Home Alimentazione Biologica Superfood: come migliorare la propria salute

Superfood: come migliorare la propria salute

688
0
CONDIVIDI

Si sente spesso parlare di cibi miracolosi che riescono a far perdere i Kg di troppo e a migliorare il benessere complessivo dell’organismo con la loro semplice assunzione. Effettivamente questi alimenti esistono e le loro straordinarie proprietà li rendono piccoli miracoli naturali. Riescono infatti a migliorare il metabolismo, combattere i radicali liberi, diminuire la sensazione di fame, fornire al corpo le vitamine necessarie e prevenire l’invecchiamento cellulare.  Vediamo insieme quali sono i migliori Superfood da introdurre nella propria dieta per un miglior benessere e per rimettersi in forma facilmente.

Lamponi: Il Lampone è un frutto globoso che cresce in piccoli arbusti di tutta Europa. Il famoso frutto rosa-rossastro ha incredibili proprietà benefiche per l’organismo. Ciò che agisce positivamente sul nostro corpo sono, in particolare i chetoni del Lampone. Questi Chetoni sono polifenoli che aiutano il corpo a stimolare le funzioni del metabolismo, migliorando anche la digestione. Riescono, inoltre, ad aumentare il livello di noradrenalina, ormone che favorisce lo scioglimento di grassi e stimola la produzione di apodinectina a livello cellulare, che aiuta ad eliminare la massa grassa autonomamente. Le proprietà del Raspberry Ketone (il nome con cui è commercializzato il chetone del lampone), lo rendono uno tra i migliori dimagranti naturali esistenti al Mondo.

superfood-350x600

Mirtilli: Il Mirtillo è un frutto di bosco della famiglia dei Vaccinium, che cresce spontaneamente in arbusti del sottobosco di tutta la zona montana dell’emisfero settentrionale. I mirtilli, di colore nero-violaceo, sono un perfetto antiossidante naturale grazie agli antiociani, di cui sono ricchi.  Possiedono anche un alto livello di Vitamina C, che aiuta le difese immunitarie, di Pectine, fibre alimentari che riescono a migliorare le funzioni del metabolismo, rendendo più facile il dimagrimento e di Tannini, perfetti per regolarizzare la digestione e per trattare la diarrea. Infine, questo superfood protegge la retina dell’occhio e stimola la microcircolazione, prevenendo la ritenzione idrica.

Peperoncino: Il peperoncino è il frutto dell’omonima pianta, molto apprezzato ed utilizzato nella cucina italiana. Esso contiene la Capsaicina, una sostanza in grado di diminuire la massa grassa, andando a diminuire la sensazione di appetito e  anche migliorando notevolmente la funzionalità del metabolismo.

Questa spezia piccante è, inoltre, responsabile di un notevole abbassamento della pressione e della vasodilatazione, che è di ottimo aiuto nel caso di disfunzione erettile. Per finire, assumere peperoncino limita i rischi di insorgenza di un tumore polmonare.

Té Verde: questa bevanda, da sempre utilizzata in Cina, è un tipo di té composto da foglie non trattate e che vengono lavorate senza subire alcun tipo di ossidazione.  Il Té Verde è considerato uno dei migliori elisir di bellezza e benessere naturali. Ha, infatti,ottime caratteristiche per permettere il dimagrimento e migliorare la salute del nostro corpo. La presenza di Catechine permette al Té Verde di essere un ottimo antiossidante naturale e di combattere i radicali liberi, responsabili dell’ invecchiamento cellulare. Per finire, la sostanza EGCG diminuisce il rischio di insorgenza di cellule tumorali e diminuisce i livelli di colesterolo “cattivo”, LDL e di trigliceridi nel sangue.

Bacche di Acai: Le Bacche di Acai sono i frutti di una palma arborea originaria del Nord del Brasile e che ora viene coltivata in tutta l’America del Sud. Le bacche di Acai contengono Omega 6 e Omega 9, sostanze in grado di trasformare il grasso in eccesso in energia disponibile, andando allo stesso tempo ad aumentare l’energia necessaria per gli sforzi quotidiani e ad eliminare la massa grassa, facilitando la perdita di peso. L’Acai fornisce al corpo anche un grande apporto di fibre, che migliorano la digestione ed il metabolismo, diminuendo la sensazione di appetito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here