salsapariglia rimedi naturali

La Salsapariglia è un antinfiammatorio naturale: tutti i benefici curativi della sua radice

La Salsapariglia è una pianta medicinale appartenente alla famiglia delle ” Liliaceae “, Liliaceae, e il suo nome scientifico è Smilax aspera . E’ anche chiamata stracciabrache per la sua dotazione di spine.

La salsapariglia è un arbusto alto fino a due metri, naturalmente inserito nell’ecosistema della macchia mediterranea, ben noto per i suoi benefici per salute. Tuttavia, non vengono utilizzate le sue bacche, ma la sua radice. Questo arbusto è lungiforme e spinoso, i suoi fusti sono sottili e le sue foglie sono a forma di cuore. È originario dell’Asia, dell’Europa e dell’Africa. Ma è comune in America e in Europa.

Principali befenici della salsapariglia

La salsapariglia è considerata uno dei migliori rimedi curativi. Ad esempio, è stato considerato il miglior detergente dei tempi. Allo stesso modo ha proprietà digestive e per il benessere dell’apparato digerente. Viene utilizzato sia esternamente che internamente. O come un unguento o come bevanda

I suoi principali benefici sono legati alle malattie della pelle. Per questo motivo, questa pianta si è distinta nella medicina naturale e tradizionale. Un’altra delle sue proprietà interessanti è che aiuta la stimolazione sessuale

Nel Medioevo la salsapariglia veniva utilizzata per aumentare la sudorazione e la minzione. Gli indigeni usavano questa pianta anche per il trattamento della lebbra.

Tra i vantaggi della salsapariglia ci sono:

La foglia della salsapariglia dalla tipica forma a cuore

Aiuta a curare la menopausa

Tra i tanti suoi vantaggi. Il consumo radice di salsapariglia , stimola la produzione di ormoniPertanto, aumenta i livelli di testosterone e progesterone nel corpo. In questo modo, aiuta a ritardare la menopausa e riduce il dolore. 

Aiuta a ridurre le vampate di calore e la sudorazione. Come facevano gli antichi nativi dell’Amazzonia, per ridurre questi sintomi, la salsapariglia viene ingerita come infuso.  

Tratta la psoriasi 

Il consumo di salsapariglia aiuta a combattere la psoriasi, una malattia cronica che colpisce la pelle. 

Uno dei componenti che compongono la salsapariglia è l’Astilbine. Uno studio condotto in Cina ha scoperto che questo principio attivo aiuta a ridurre l’infiammazione della pelle. Pertanto, agisce come un antinfiammatorio. Il principio attivo per questo beneficio si trova nella radice di questa pianta.

La ricerca come trattamento per la psoriasi è stata condotta decenni fa. Ma si è scoperto che causa un drastico cambiamento nel miglioramento delle malattie della pelle. Pertanto, il consumo di salsapariglia può eliminare tutte le lesioni del corpo dovute a questa malattia.

Riduce le malattie renali

La salsapariglia favorisce l’escrezione delle tossine attraverso l’urina e la sudorazione. Pertanto, la salsapariglia è classificata come diuretica e diaforetica. Riduce malattie come:

  • insufficienza renale
  • calcoli renali
  • cisti

Grazie all’escrezione delle tossine, favorisce la salute dei reni, poiché mantiene puliti i reni. Allo stesso modo, aiuta a contrastare la ritenzione di liquidi. È importante notare che, mentre si consuma questo tipo di diuretico, è necessario bere molta acqua. 

Aiuta a combattere la sifilide

Viene evidenziata l’attività che questa pianta provoca contro i batteri nocivi . Come altri microrganismi che invadono il corpo. La salsapariglia è stata usata per anni come trattamento per la sifilide e la lebbra.

La sifilide è una malattia a trasmissione sessuale causata da batteri. Se non controllata, questa malattia peggiorerà nel corso degli anni. D’altra parte, la lebbra è una malattia infettiva che provoca danni alla pelle e ai nervi.  

Grande cespuglio di Salsapariglia in una pineta del Mediterraneo

In uno studio condotto, è stato scoperto che la salsapariglia ha composti con effetti antimicrobici contro i batteri. Questa ricerca è stata la base per alcuni studi successivi. 

Migliora l’artrite

La salsapariglia funziona come un potente antinfiammatorio ed è ideale per le condizioni infiammatorie. Così come l’artrite reumatoide e l’infiammazione causata dalla gotta. Oltre ad aiutare con altre cause di dolori articolari

I rimedi cinesi affermano che riduce l’acido urico nel sangue e aiuta a curare l’artrite. L’artrite è un’infiammazione delle articolazioni, che causa dolore e rigidità. Tuttavia, la più comune è l’artrosi causata dall’usura della cartilagine.   

Migliora la biodisponibilità

Questa è una pianta essenziale. Aumenta la capacità del corpo di assorbire altri principi attivi di altre erbe medicinali e, allo stesso tempo, aumenta i suoi benefici. Agisce come un “sinergizzante”. È un’azione dovuta agli alti livelli di saponine nella pianta.

A causa del livello di saponine, la pianta di salsapariglia allontana qualsiasi tipo di insetto in modo che non si nutra delle sue foglie. Allo stesso modo, lo fa con i funghi. Questo è forse il motivo per cui la salsapariglia è considerata antimicotica


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.