Home Orto e Giardino Alberi e arbusti della macchia mediterranea

Alberi e arbusti della macchia mediterranea

2878
0
CONDIVIDI
alberi e arbusti macchia mediterranea

Le gelate si stanno allontanando in Maremma e prima che inizi la primavera parleremo delle Piante per la Permacultura nel clima Mediterraneo.

In questo articolo metteremo al centro gli Alberi e Arbusti poi nei prossimi elencheremo le Piante Erbacee, le Officinali e quelle per Fertilizzare.

Ovviamente gli articoli non sono mai completi di tutte le piante che possono essere compatibili con il nostro clima, alcune osservazioni potranno essere errate e mi farà piacere se possa essere migliorato con il contributo di tutti.

Il periodo perfetto per trapiantare le piante da frutto e non, è quando le stesse sono in fase dormiente e non in fase vegetativa o fioritura, ma il rischio delle gelate c’è ancora quindi di solito si consiglia di mettere a dimora a fine ottobre, novembre o fine febbraio e marzo.

Quindi ne approfittiamo subito, febbraio è entrato e scegliere delle piante spontanee perenni tra alberi e arbusti significa andare quasi sul colpo sicuro semplicemente perché sono perfette per il nostro clima.

Una regola fondamentale da seguire dopo l’osservazione della vegetazione circostante è piantare più specie possibili andando a ricreare tutti i livelli dal sottobosco alle chiome più alte.

Anche piante non commestibili come la Mimosa o l’Ontano sono utilissime per azotare il terreno oppure piante come le Querce o i Pioppi che possono ospitare una varietà ampia di insetti favorendone così la biodiversità.

Alberi e Arbusti

Amareno

Queste piante hanno la caratteristica di essere forti, resistenti alla siccità e si adattano ai terreni poveri. Tendono ad espandersi mediante polloni creando grandi siepi resistenti alle potature, i suoi frutti sono succosi e aciduli ma contengono abbondanti vitamine, dei veri e propri integratori alimentari.

Asparago Selvatico

Chi non lo conosce? Diffusissimo in tutta la macchia mediterranea.

Da questa pianta di raccolgono in primavera i turioni, i germogli che spuntano dal terreno nei pressi della pianta madre. Di solito sono di piccola grandezza rispetto a quelli commerciali, anche se a volte nel bosco è capitato di trovare in ambienti perfetti asparagi di 1,5cm diametro.

E’ un cibo pregiato che viene consumato sia crudo che lesso.

Corniolo

I cornioli sono arbusti o piccoli alberi alti fino a 5 m. I piccoli frutti rossi vengono elaborati oltre che per succhi di frutta e per marmellate anche per bevande anche come aromatizzante per alcuni tipi di alcolici come ad esempio la grappa.

Corbezzolo

Il corbezzolo è piccolo albero appartenente alla famiglia delle Ericaceae.

I frutti maturano nell’anno successivo rispetto alla fioritura che dà loro origine, in autunno. La pianta si trova quindi a ospitare contemporaneamente fiori e frutti maturi, cosa che la rende particolarmente ornamentale, per la presenza sull’albero di tre vivaci colori: il rosso dei frutti, il bianco dei fiori e il verde delle foglie.

Fico

E’ un albero che ben si adatta al nostro clima, preferendo la larghezza e non l’altezza, gradisce posizioni calde e soleggiate. I suoi frutti, i Fichi sono sempre stati elogiati in passato e ancora oggi che feste tradizioni ecc… per non parlare del fico secco, un vera e propria risorsa nei periodi invernali i nostri nonni.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here