alberi e arbusti macchia mediterranea

Alberi e arbusti della macchia mediterranea

Le gelate si stanno allontanando in Maremma e prima che inizi la primavera parleremo delle Piante per la Permacultura nel clima Mediterraneo.

In questo articolo metteremo al centro gli Alberi e Arbusti poi nei prossimi elencheremo le Piante Erbacee, le Officinali e quelle per Fertilizzare.

Ovviamente gli articoli non sono mai completi di tutte le piante che possono essere compatibili con il nostro clima, alcune osservazioni potranno essere errate e mi farà piacere se possa essere migliorato con il contributo di tutti.

Il periodo perfetto per trapiantare le piante da frutto e non, è quando le stesse sono in fase dormiente e non in fase vegetativa o fioritura, ma il rischio delle gelate c’è ancora quindi di solito si consiglia di mettere a dimora a fine ottobre, novembre o fine febbraio e marzo.

Quindi ne approfittiamo subito, febbraio è entrato e scegliere delle piante spontanee perenni tra alberi e arbusti significa andare quasi sul colpo sicuro semplicemente perché sono perfette per il nostro clima.

Una regola fondamentale da seguire dopo l’osservazione della vegetazione circostante è piantare più specie possibili andando a ricreare tutti i livelli dal sottobosco alle chiome più alte.

Anche piante non commestibili come la Mimosa o l’Ontano sono utilissime per azotare il terreno oppure piante come le Querce o i Pioppi che possono ospitare una varietà ampia di insetti favorendone così la biodiversità.

Alberi e Arbusti

Amareno

Queste piante hanno la caratteristica di essere forti, resistenti alla siccità e si adattano ai terreni poveri. Tendono ad espandersi mediante polloni creando grandi siepi resistenti alle potature, i suoi frutti sono succosi e aciduli ma contengono abbondanti vitamine, dei veri e propri integratori alimentari.

Asparago Selvatico

Chi non lo conosce? Diffusissimo in tutta la macchia mediterranea.

Da questa pianta di raccolgono in primavera i turioni, i germogli che spuntano dal terreno nei pressi della pianta madre. Di solito sono di piccola grandezza rispetto a quelli commerciali, anche se a volte nel bosco è capitato di trovare in ambienti perfetti asparagi di 1,5cm diametro.

E’ un cibo pregiato che viene consumato sia crudo che lesso.

Corniolo

I cornioli sono arbusti o piccoli alberi alti fino a 5 m. I piccoli frutti rossi vengono elaborati oltre che per succhi di frutta e per marmellate anche per bevande anche come aromatizzante per alcuni tipi di alcolici come ad esempio la grappa.

Corbezzolo

Il corbezzolo è piccolo albero appartenente alla famiglia delle Ericaceae.

I frutti maturano nell’anno successivo rispetto alla fioritura che dà loro origine, in autunno. La pianta si trova quindi a ospitare contemporaneamente fiori e frutti maturi, cosa che la rende particolarmente ornamentale, per la presenza sull’albero di tre vivaci colori: il rosso dei frutti, il bianco dei fiori e il verde delle foglie.

Fico

E’ un albero che ben si adatta al nostro clima, preferendo la larghezza e non l’altezza, gradisce posizioni calde e soleggiate. I suoi frutti, i Fichi sono sempre stati elogiati in passato e ancora oggi che feste tradizioni ecc… per non parlare del fico secco, un vera e propria risorsa nei periodi invernali i nostri nonni.

 

amareno, asparago selvatico, azotare, corbezzolo, fase vegetativa, fico


Re Vivo

Mi chiamo ReVivo, ho 29 anni, vivo in Toscana e lavoro nell’edilizia. Ho iniziato ad avvicinarmi alla permacultura qualche anno fa per curiosità. Vorrei ringraziare in modo particolare tutte le persone che non hanno mai smesso di sognare in futuro sostenibile e rispettoso tra esseri viventi, ma sopratutto quelle persone che in qualche modo, oltre il sognare, danno un esempio pratico di come possiamo davvero cambiare le cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter

[newsletter_signup_form id=1]