Home Alimentazione Biologica Pulizia del colon: ecco i migliori cibi da scegliere

Pulizia del colon: ecco i migliori cibi da scegliere

70068
18
CONDIVIDI
pulizia del colon

Il modo in cui viviamo nella nostra società, non è sicuramente salutare e comporta una serie di problematiche a livello fisico, date dallo stress, dall’alimentazione scorretta, dall’inquinamento.

Tutto il nostro organismo ne risente, creando infiammazioni, allergie, patologie e quelle più diffuse negli ultimi anni a carico dell’apparato digerente sono legate alla pulizia del colon.

La maggior parte dei cibi che consumiamo ogni giorno sono pieni di additivi in eccesso, conservanti o coloranti che nel corso degli anni si accumulano e portano allo sviluppo di varie malattie nel nostro corpo.

E’ per questo che è estremamente importante eliminarli di tanto in tanto. Ovviamente con l’alimentazione assunta negli ultimi decenni, l’abbondanza di zuccheri trasformati, sempre più cibi pronti e tutto a scapito della sana e integrale alimentazione che potremmo preparare nelle nostre cucine, non possiamo non riscontrare continue problematiche e allora perchè non prendere in considerazione la pulizia del colon

Molteplici sono i benefici che regala la pulizia del colon

Prendendo in considerazione gli alimenti giusti possiamo efficacemente depurarci in modo naturale e sicuro.

  1. Aumento generale dell’energia
  2. Una sana distribuzione di vitamine e minerali
  3. Livelli di maggiore attenzione e concentrazione
  4. Promozione di livelli di PH sani nel sangue
  5. Aiuta a perdere peso
  6. Riduzione del rischio di cancro al colon

Di seguito sono elencati alcuni delle migliori categorie alimentari per promuovere la salute dell’apparato digerente. Ognuno di essi ha funzioni utili per purificare il corpo dalle tossine nocive e promuovere il benessere generale 

1 . Gli alimenti che sono ricchi di fibre

Le fibre alimentari sono note per una loro caratteristica particolare, ovvero alleviano o meglio combattono la stitichezza. Ma le fibre hanno anche altri effetti sulla salute, per esempio riducono il rischio di sviluppo del diabete e delle malattie del cuore. 

Per ottenere dei risultati ottimali si raccomanda di consumare fra i 25 e i 35 gr  di fibre al giorno, si possono anche integrare con  lo psyllium. Le fibre dello psyllium possono essere utili particolarmente durante la disintossicazione dell’organismo.

Il consumo regolare aiuta a tenere in salute il tratto intestinale, l’organismo avrà quindi più energia e in generale migliorerà l’assorbimento delle varie sostanze nutrienti. Elimina inoltre i gas fastidiosi, il gonfiore e le sostanze tossiche accumulate

Dopo averle assunte, le fibre dello psyllium, di cui è particolarmente ricca la buccia dei semi, sono capaci di gonfiarsi molto rispetto al volume originale e così, come fossero un tappo composto di gel psylllium, percorrono e ripuliscono il colon in tutta la sua lunghezza.

2 . Frutta e verdura cruda

La natura ci offre tutto quello di cui abbiamo bisogno, e la frutta e la verdura cruda sono ottimi per aiutare a disintossicare l’organismo e il colon in particolare. Sono ricchi di fibra alimentare e contengono antiossidanti, vitamine e minerali essenziali.

Gli studi dimostrano che i vegetali verdi sono ricchi di clorofilla e particolarmente efficaci nella protezione del tratto digestivo . Possiamo quindi integrare la nostra alimentazione anche con della clorofilla liquida, una bevanda verde che può aiutare a disintossicare il colon e il sangue, consentendo al corpo di lavorare di più e meglio. 

La clorofilla ha molti vantaggi. E ‘in grado di neutralizzare le sostanze che provocano mutazioni di cellule e rafforza le pareti delle cellule dell’intestino tenue e del colon. Ha un eccezionale effetto deodorante sul corpo e le feci. 

3 . Probiotici e fermentati

Uno dei modi più sorprendenti per pulire il colon è attraverso l’uso di batteri sani, essi contengono fibre solubili come l’ inulina , che aiuta a eliminare l’accumulo di tossine nel vostro colon . Gli alimenti come yogurt e crauti , nonché bevande fermentate come kefir e kombucha di solito sono ricchi di questi tipi di batteri .

4 . Acqua e succhi di frutta naturali

Un problema comune tra le persone con problemi al colon è la disidratazione . Incorporare più liquidi nella vostra routine quotidiana è fondamentale allo scopo di avere un colon pulito e una corretta digestione, infatti lubrifica il cibo digerito e le fornisce l’idratazione giusta per la scomposizione del cibo. I succhi di frutta e l’acqua sono fondamentali ma vanno eliminate bevande come alcool e caffeina che invece creano maggiore disidratazione .

5 . Aglio

Conosciamo già l’aglio per le sue innumerevoli proprietà, oltre a tutto quello che abbiamo già detto è noto per stimolare la produzione di enzimi nel fegato, questo gioca un ruolo importante nella disintossicazione del corpo dalle tossine.


6 . Legumi

I legumi sono ottimi per la salute dell’apparato digerente in diversi modi . Essi sono ricchi di fibre e altri minerali essenziali come ferro e potassio . Alcuni contengono anche grassi sani che aiutano a sopprimere l’appetito . Le forme più comuni di legumi sono piselli , fagioli e lenticchie .

7 . Omega 3

La dieta media non ne contiene abbastanza, contribuiscono a varie funzioni nel corpo, il loro uso primario nella pulizia del colon è la lubrificazione e aiutano ad eliminare le tossine dal nostro sistema digestivo.

8 . Cereali integrali

E’ importantissimo integrare, o meglio sostituire la nostra alimentazione con cereali integrali ed eliminare quelli raffinati che quasi alcun beneficio invece donano al nostro organismo. I cereali integrali sono ricchi di fibre e di proprietà nutritive e aiutano a ripulire il colon.

Ricordiamo che per i casi più gravi è possibile ricorrere a tecniche mediche all’avanguardia come idrocolon terapia, previa la consultazione di un medico

 

18 COMMENTI

  1. Per riuscire a seguire un’alimentazione come questa bisognerebbe avere uno stipendio da nababbo, tempo per ‘acquisto e la preparazione dei cibi e conoscenze in merito di alimentazione da nutrizionista. Noi siamo esseri comuni che non si possono permettere quasi niente di tutto questo che non si ammalano perché non hanno tempo.

    • Lo stipendio da Nababbo è necessario per comprare i prodotti sempre più raffinati. ..quando invece a km zero puoi trovare l.esatto contrario… e se anziché leggere o guardare TV spazzatura leggessimo articoli interessanti come questo..potremmo andare meno spesso dal nutrizionista!!

    • Qualche tempo fa mi sono ritrovata con solo 1,30€ in tasca per comprare da mangiare per il pranzo.
      Sono andata al supermercato e ci ho comprato 2 zucchine, 2 lattughe e 2 yogurt.
      Se lei agisse sulla sua pigrizia mentale evitando il vittimismo da grillino, probabilmente avrebbe un’alimentazione ottima con pochi soldi!
      Provi, è semplice!

      • 2 zucchine a 4€ al kg verrebbero a conti fatti 0,40 cent dato che potrebbero pesare 100 g
        2 lattughe a meno che non siano nane costano 1 € l’una
        2 yogurt in offerta stanno a 0,89 cent
        Tiriamo le somme siamo a 3€ e 39 cent
        Ben il doppio immagina un po’ se mai dovessi prendere la clorofilla liquida o bevande agli omega 3 per non parlare delle fibre di psyllium…. Praticamente per chi è povero deve mangiare verdura di campagna crude e aglio e deve bere solo acqua

    • Le mele e i pomodori e l’insalata non sono alimenti da nababbo. Il Danacol lo trovi in tutti i supermercati, anche se come alimento fermentato io sceglierei altro.
      Acqua e aglio sono cari???
      I fagioli e i ceci sono alimenti da nababbo?
      Per gli omega3 non dobbiamo andare a cercare spigola gamberone e ostrica, va bene anche lo sgombro, o altri pesci azzurri che ti tirano dietro come prezzo.
      I cereali integrali li trovi anche nelle fette biscottate al supermercato, ma li avrai visti mille volte.
      Secondo me hai visto il titolo è hai commentato senza nemmeno leggere. Le persone superficiali si renderanno conto di aver passato una vita superficiale soltanto alla fine, quando non ci sarà tempo per rimediare.
      Inverti la tendenza è sarai felice della tua vita anche tu!!!

  2. Non mi pare che per mangiare verdura,frutta cruda e legumi si ha bisogno di uno stipendio da “nababbo”..considerando tutte le porcate per nulla salutari che si acquistano e i tempi vuoti che impegniamo con la pigrizia e la voglia di accontentarsi di come il mondo viene e va.

  3. Con il costo di uno snack ci facciamo un bel minestrone, è vero. Rivediamo il concetto che la verdura costa tanto.

  4. Buongiorno,
    Le informazioni presenti su questo forum sono interessanti ma , andrebbero arricchite con informazioni pratiche tipo la lista dei cibi da preferire e quelli da evitare.
    Credo sarebbe veramente utile.
    Saluti

  5. Ottimo articolo, scegliere solo cibo che è stato trattato poco nella catena alimentare e che porti energia alle cellule e questi cibi sono solo quelli che hanno ricevuto l’energia dal sole che cibandosi viene trasmessa alle nostre cellule. Tutto il resto è porcheria industriale….sveglia gente a 20 anni si brucia ogni cosa ma provate a 60 anni a mangiare sta roba industriale…poi me lo sapete dire.

    • Adesso va tanto di moda il bio. Ma quale bio basta avere una certificazione e tutto è risolto. Poi quello che ci mettono dentro chi sa? Bravo Marco a 30 anni macini tutto ma a 64 come me provaci e poi vedrai. Hai voglia a camminare, e fare altre cose consigliate dai dottori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.