areosol bambini

Areosol: non sempre fa bene ai bimbi. Ecco quando e perchè utilizzarlo

Spesso le mamme si affidano alle conoscenze acquisite o tramandate dai propri genitori. Sull’utilizzo dell’areosol, dobbiamo fare alcune precisazioni perchè non sempre è utilizzato correttamente e per le giuste patologie; quando è così, a volte può risultare addirittura più dannoso che benefico!

Aerosol: cos’è

L’utilizzo dell’aerosol o di aerosolterapia, è uno dei metodi per la cura di sintomatologie legate a problemi respiratori e dell’apparato respiratorio. Si usa ormai dai tempi dei nostri genitori o nonni, anche se in quel caso lo strumento non era all’avanguardia come quelli che si trovano in commercio oggi, ma magari veniva fatta bollire dell’acqua e coperti da un panno, si veniva avvolti dai vapori emanati ( e si facevano i famosi fumenti o suffumigi)

Si tratta di un apparecchio in grado di trasformare sostanze solide o liquide, in gassose, o meglio, in finissime particelle chiamate appunto “stato di sol”, da cui deriva il nome.

A cosa serve e come funziona

Tali sostanze trasformate in piccolissime particelle, sono in grado di raggiungere le terminazioni più remote del nostro apparato respiratorio, svolgendo le loro azioni terapeutiche, a seconda di quale medicinale mettiamo, e quindi del trattamento che dobbiamo fare.

Il suo funzionamento, come abbiamo spiegato, varia a seconda delle esigenze, sia in relazione al tipo di medicinale che mettiamo, sia in base alla grandezza delle particelle. A seconda della parte che dovremmo raggiungere, daremo istruzioni all’apparecchio, in modo tale da creare un vapore adatto alla zona interessata.

areosol bambini tipo
Un macchinario di areosol disponibile sul mercato indicato per la bronchite asmatica

In questo modo verrà utilizzato in maniera specifica e diretta, ma soprattutto, potremmo evitare l’inalazione sistemica di medesime sostanze.

Quando e come utilizzare l’aerosol e per quali sintomi:

Come abbiamo detto, questo strumento spesso si utilizza nel modo sbagliato, e soprattutto per combattere sintomi che invece andrebbero curati diversamente. Quindi prestate attenzione a ciò che vi diremo in seguito, vediamo quali sono le patologie curabili con l’aerosol:

  • bronchiti
  • polmoniti
  • ascessi polmonari
  • otiti
  • sinusiti
  • rinite allergica
  • bronchiolite
  • bronchite asmatica
  • laringite ipoglottica con tosse

Controindicazioni e quando non usare l’aerosol:

  • tonsilliti
  • raffreddore
  • tosse
  • rinofaringite
  • faringo-tonsillite
  • otite medio acuta
  • eccesso di catarro
  • in generale problemi legati alle alte vie respiratorie

Per quanto riguarda i medicinali da utilizzare, va chiesto il parere al vostro medico o pediatra, solitamente vengono utilizzati oli essenziali, soluzioni fisiologiche, cortisonici, broncodilatatori, antibiotici e antinfiammatori.

Areosol e bambini

Proprio i farmaci a base di cortisone per aerosol sono finiti nel mirino dell’Associazione Culturale Pediatri (Acp), libera associazione di 2.500 tra pediatri delle cure primarie, ospedalieri e universitari.

Nella classifica delle cinque pratiche a rischio d’inappropriatezza stilata dall’Acp figura al primo posto «l’uso abituale di cortisonici inalatori nelle flogosi (infiammazioni, ndr) delle prime vie respiratorie dei bambini»: «La tosse è il sintomo più frequente nei bambini che accedono all’ambulatorio del pediatra delle cure primarie – si legge nel documento dell’Acp -.

areosol bambini
Spesso la pratica di inalare areosol per curare patologie pediatriche risulta inutile o anche controproducente

L’uso del cortisone per via aerosolica è largamente diffuso, nel nostro Paese, per il trattamento delle patologie delle alte vie respiratorie e per il controllo del sintomo tosse a esse correlato, sebbene non esistano prove della sua efficacia.

Soprattutto per i bambini, spesso l’areosol, oltre allo stress che porta ( spesso i bimbi non lo vogliono fare ) risulta inutile nel curare le patologie e nell’avere risultati concreti

LEGGI ANCHE:

I RIMEDI NATURALI PER PROBLEMI RESPIRATORI

10 RIMEDI NATURALI PER LIBERARE IL NASO CHIUSO

RINITE ALLERGICA: COME CURARLA CON LA NOCE DI MALABAR

areosol, areosol inutile, areosol per bambini, bronchite asmatica, cortisonici, problemi respiratori


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter