Home Rimedi Naturali Oli essenziali: quali sono e uso corretto per il trattamento del dolore

Oli essenziali: quali sono e uso corretto per il trattamento del dolore

27581
1
oli essenziali

Gli oli essenziali ci aiutano ad alleviare il dolore, alcuni addirittura ci aiutano a guarire più velocemente.

Il dolore fisico può essere provocato da motivi, come ad esempio lesioni sportive, che possono causare dolori muscolari, spasmi e infiammazione, o artrite e reumatismi che possono causare dolori articolari, o anche la cattiva postura che può causare mal di schiena. Il dolore può essere causato dal mal di testa o anche dalla sindrome premestruale (PMS).

Aromatogramma

L’impiego degli oli essenziali è utile anche nella lotta alle infezioni da batteri e funghi. Per capire quali sono i più indicati in casi di infezioni si effettuato l’aromatogramma, un metodo di misura in vitro del potere antibatterico degli oli essenziali verso un determinato ceppo di batteri patogeni isolati da un soggetto malato.

SCARICA QUI IL PDF COMPLETO SU AROMATOGRAMMA

Gli oli essenziali possono bloccare alcune funzioni metaboliche del germe come la crescita e la riproduzione e determinare la lisi dello stesso.

Per quello che concerne gli oli essenziali utili in caso di dolore vi presentiamo qui di seguito un elenco dei più utili, cosa curano e come utilizzarli.

Oli essenziali in caso di dolore

  1. La camomilla è un’olio essenziale ben noto per le sue efficaci proprietà anti-infiammatorie. A livello digestivo, calma i dolori allo stomaco, facilita la digestione, evita il gonfiore e agisce contro i parassiti intestinali.
    È un olio antidolorifico che ben si presta ad alleviare il mal di denti e l’emicrania. Chiunque sia allergico alle margherite, alle calendule e all’ambrosia dovrebbe evitare di utilizzare questo olio del tutto. oli essenziali
  2. Maggiorana, il suo olio essenziale ha proprietà sedative. Aiuta ad alleviare il dolore muscolare e spasmi, rigidità, reumatismi, artrosi e l’emicrania. Per dare sollievo ai tuoi muscoli, applicare l’olio essenziale di maggiorana nelle zone della pelle prima e dopo ad eventuale allenamento.oli essenziali
  3.  Lavanda – questo è probabilmente il più famoso olio essenziale per alleviare il dolore e favorire il relax. Olio essenziale dalle proprietà anti-infiammatorie, anti-microbiche e sedative. Aiuta ad alleviare la tensione muscolare e spasmi, dolori articolari e mal di schiena e lombalgia. Un massaggio fatto con continuità aiuta a rilassare la muscolatura e ad alleviare il dolore. Uno studio fatto sulla riduzione del dolore post-operatorio ha dimostrato che l’inalazione di lavanda riduce il dolore, aumentando il senso di benessere del paziente.oli essenziali
  4. Eucalipto – olio essenziale dalle proprietà analgesiche e anti-infiammatorie. Ottimo per dolori muscolari e dolore neuropatico. Chi conosce la riflessologia plantare può trovare beneficio nel massaggiare l’olio essenziale di eucalipto sui punti della pianta del piede corrispondenti alla zona da trattare.  In caso di affaticamento e accumulo di acido lattico effettuare massaggi sempre rivolti verso il cuore, dal basso verso l’alto quindi.
  5. L’olio essenziale di menta buono per dolori muscolari e articolari, mal di testa e dolore del nervo sciatico, ha un’azione rinfrescante sulla muscolatura. Per il mal di testa, puoi mescolare 4 gocce di olio essenziale di menta piperita con un cucchiaio di olio di jojoba , olio d’oliva o un altro olio vettore. Una piccola quantità della miscela può essere applicata alle tempie e massaggiata delicatamente. Questo è un rimedio molto efficace. Prestate attenzione a non toccare inavvertitamente gli occhi.
  6. Rosmarino – possiede proprietà analgesiche ed antispasmodiche. L’olio essenziale di rosmarino è utile nel caso di asma bronchiale, nei dolori articolari e muscolari, nelle malattie cardiache, nelle ulcere, nelle malattie del fegato, nel diabete e nelle infezioni. L’olio essenziale di rosmarino è utile in caso di artrite grazie ai suoi effetti analgesici, antinfiammatori e antiossidanti.

    oli essenziali
    Rosmarino in fiore
  7. Timo – Le proprietà antispasmodiche dell’olio essenziale di timo aiutano a ridurre il dolore associato agli spasmi che causano i crampi muscolari. È anche particolarmente efficace nel ridurre il dolore associato ai crampi mestruali. Per alleviare questi sintomi, mescolare un paio di gocce di olio essenziale di timo su un olio vettore e massaggiare sulla zona interessata. Per i crampi mestruali, riscaldare l’olio da massaggio prima dell’uso può fornire un ulteriore sollievo.

    oli essenziali
    Timo
  8. Salvia sclarea – ha proprietà calmanti e lenitive, così come anti-spasmodiche e proprietà anti-infiammatorie. Aiuta ad alleviare la tensione muscolare ed è molto utile in caso di dolori mestruali, grazie alla sua azione antispastica, potete fare un bagno per venti minuti aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di Salvia sclarea.

    oli essenziali
    Fiore di Salvia Sclarea
  9. Sandalo – Uno degli usi più importanti è quello di sedare il sistema nervoso, quindi aiuta a ridurre il dolore del nervo. L’olio essenziale di legno di sandalo aiuta a calmare la mente ed i nervi.

    oli essenziali
    Sandalo
  10. Ginepro – ha proprietà antispasmodiche. Allevia il dolore del nervo, dolori muscolari e spasmi articolari. Le sue proprietà più rilevanti sono anti-reumatiche e anti-spasmodiche. L’olio essenziale di ginepro, se applicato in una lozione o crema, aiuta a ridurre gli spasmi muscolari, i dolori articolari e muscolari e i dolori associati a fibromialgia, artrite e crampi mestruali. Il ginepro ha anche proprietà stimolanti. Pertanto, dovresti utilizzarlo all’inizio della giornata, non usarlo prima di coricarti perchè il suo effetto potrebbe interferire con il sonno.
    Loading...

    oli essenziali
    Ginepro
  11. Zenzero – può alleviare il mal di schiena e migliora la mobilità. Può essere usato per trattare il dolore artritico e reumatici, dolori muscolari e distorsioni. Antidolorifico, diluito in un olio vegetale e massaggiato è efficace contro dolori reumatici, rigidità muscolari dovuti a traumi, strappi, stiramenti mal di schiena, mal di testa e cervicale. L’olio essenziale di zenzero ha un azione revulsiva ed è utile anche in caso di intensa esposizione al freddo.

    oli essenziali
    Radice di zenzero
  12. Incenso – ha proprietà anti-infiammatorie e agisce come un blando sedativo. E’ utilizzato anche per alleviare lo stress e alleviare il dolore. I benefici dell’olio essenziale d’ incenso derivano dalle resine che fuoriescono dal tronco quando viene inciso. Gli acidi boswellici che vi sono contenuti bloccano lo sviluppo del processo infiammatorio, perché agiscono proprio sull’enzima che produce le sostanze che innescano i processi di infiammazione. Grazie a queste proprietà l’incenso è molto utile per trattare principalmente l’artrite e in particolare l’artrite reumatoide. Inoltre è curativa anche per artrosi, dolori muscolari, dolori articolari, reumatismi e tendiniti.

    oli essenziali
    Incenso
  13. Achille millefoglie – un potente antidolorifico riparatore e analgesico con potenti proprietà anti-infiammatorie. Buono per dolori muscolari e articolari e dolori. Proprietà antispasmodiche che aiutano quindi a rilassare la muscolatura liscia, in caso di dolori mestruali, colite e intestino irritabile accompagnati da crampi addominali.

    oli essenziali
    Achille Millefoglie
  14. Wintergreen – questo non è un olio essenziale noto, ma è molto efficace per il trattamento di condizioni dolorose, tra cui mal di testa, dolore neuropatico, artrite e crampi mestruali.Questo olio essenziale viene creato al vapore dalla distillazione delle foglie, e contiene una percentuale molto elevata di salicilato di metile, possiede quindi proprietà antidolorifiche simili all’aspirina. In caso di dolori possono bastare poche gocce di olio sulla parte da trattare e massaggiare delicatamente. È adatto anche per il trattamento del mal di testa. Ottimo analgesico, grazie al Menthyl salicilato permette alla zona trattata di non sentire dolore. L’olio essenziale di wintergreen  è molto potente prima di utilizzarlo fate dei test sulla pelle e non usatelo puro.

    oli essenziali
    Wintergreen
  15. Elicriso – questo olio essenziale è piuttosto costoso e apprezzato, ha proprietà anti-infiammatorie, proprietà antispasmodiche e analgesiche. Aiuta ad alleviare il dolore da artrite e supporta il sistema nervoso. L’olio di elicriso è utile per i disturbi circolatori, può contribuire ad alleviare il dolore di reumatismi e artrite. Si può utilizzare l’olio essenziale nella sauna o in un bagno e può essere d’aiuto in caso di dolori muscolari, problemi respiratori e disturbi del sistema digestivo.

    oli essenziali
    Elicriso

Indicazioni sugli oli essenziali

  • Gli oli essenziali si possono usare singolarmente oppure mescolati fra loro, massimo tre. Gli oli essenziali non vanno applicati direttamente sulla pelle ma utilizzati e diluiti insieme ad oli vettore, come l’olio evo, olio di jojoba, di mandorle, cocco etc..
  • Prima di utilizzarli provatene una piccolissima quantità in una zona di pelle nascosta, e lasciate agire un pò per vedere se ci sono reazioni sulla pelle.
  • Acquista esclusivamente oli essenziali puri, e testati per uso alimentare. Alcuni oli essenziali sono solo per uso topico e non alimentare e possono dare problematiche se assunti oralmente.
  • Gli oli essenziali non sono adatti per le donne incinte o persone con determinate condizioni mediche.Verificare con il proprio medico prima di utilizzarli.

Come usare gli oli essenziali per alleviare il dolore?

Mal di testa

Mescolare 4-6 gocce di olio essenziale con un cucchiaio di olio vettore e applicare una piccola quantità di miscela sulle tempie e massaggiare delicatamente. Evitate il contatto con gli occhi. Potete anche decidere solo di annusare l’olio cospargendolo su un panno oppure di usare una diffusore di aromi.

Bagno rigenerante

Ottimo per lenire stanchezza, dolori muscolari, alleviare l’artrite e reumatismi. Metti qualche goccia di olio essenziale in un bagno caldo (potete anche aggiungere 2-3 tazze di sale Epsom per aumentare l’effetto). Mescolate sempre l’olio essenziale con un cucchiaio di olio vettore.

Olio da massaggio

Utilizzare circa 10 gocce di olio essenziale per 3 cl di olio vettore e massaggiare questa miscela di olio in una qualsiasi parte del corpo in cui i muscoli sono doloranti.

Impacco caldo

Il calore aiuta a ridurre il a ridurre il mal di schiena. Per rendere l’ impacco caldo prende circa un litro di acqua calda e aggiungere circa 4 gocce del vostro olio essenziale. Poi mettere un piccolo asciugamano sopra l’acqua e lasciare in ammollo, strizzate poi l’acqua in eccesso e posizionate sulla zona dolorosa. tenetelo li per 15 minuti e poi ripetete l’operazione immergendo ancora il panno.

1 COMMENTO

  1. Articolo interessantissimo! Ho letto da qualche parte sul web che l’olio essenziale di Wintergreen sarebbe cancerogeno, potete darmi qualche delucidazione a riguardo.
    Grazie!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.