Home Ambiente Le Fatine Winx aiutano a scoprire le meraviglie delle aree marine

Le Fatine Winx aiutano a scoprire le meraviglie delle aree marine

286
0
CONDIVIDI

Un progetto per la valorizzazione dei nostri parchi marini che coinvolge 10 mila scuola, 500 mila studenti e 7 aree protette, oltre alle molte comunità locali. Questa l’idea di Fondazione Symbola, parco nazionale del Cilento e Rainbow (la content company marchigiana nata dal talento creativo di Iginio Straffi nota in tutto il mondo per la serie di cartoni animati Winx Club) per promuovere e tutelare le bellezze del Paese con il progetto ‘Le magie del mare: alla scoperta delle aree marine protette con Winx Club, con la collaborazione di Federparchi, e il patrocinio del ministero dell’Ambiente.

L’iniziativa sperimenta una nuova modalità di promozione del patrimonio ambientale del Paese: le italianissime fatine Win ora, nella quinta serie in onda in tv, saranno paladine della natura e dell’ambiente marino. Con le ‘Magie del mare’ le Winx diventano ambasciatrici delle aree marine protette. E’ poi un grande concorso per le scuole e un ‘road-show’ in sette aree marine protette che si svolgerà a maggio, in occasione della settimana europea delle aree protette. Il tour delle aree protette prevede Santa Maria di Castellabate, Costa degli Infreschi e della Masseta, Plemmirio, Miramare, Portofino, Torre Guaceto e Capo Carbonara.

Le Winx ‘parleranno’ ai bambini di tutta Italia grazie a un video e a un opuscolo ad hoc, contenente le regole per salvaguardare il mare, in cui si faranno portatrici di messaggi di educazione ambientale. In Italia ci sono 27 aree marine protette, 2 parchi archeologici sommersi, e il Santuario dei cetacei; in tutto vengono tutelati 228 mila ettari di mare e circa 700 chilometri di costa. Il turismo legato alla natura ha fatturato nel 2012 quasi 11 miliardi.

“I parchi e le aree marine protette – commenta il presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci – sono un’opportunità straordinaria. La campagna ‘Le magie del mare’ non solo valorizza questa straordinaria opportunità, ma mette insieme alcune delle nostre eccellenze al servizio dei più giovani”. “Ho appoggiato ed accolto con entusiasmo questo progetto creato insieme con Symbola – dichiara Straffi, presidente e ad Rainbow – condividendone appieno le finalità altamente educative”.

“Questo progetto – osserva Amilcare Troiano, presidente del parco del Cilento – riuscirà ad avvicinare al sistema delle aree marine protette italiane migliaia di studenti”.

Fonte “Ansa.it”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here