pesto alla genovese ricetta

Pesto alla genovese: la ricetta tradizione, la ricetta vegana e le altre varianti

La Liguria è da sempre, peer tradizione, la culla delle erbe aromatiche ed un classico della cucina ligure è il pesto alla genovese, la salsa verde più celebre al mondo, dal sapore e dal profumo intensi, con una consistenza cremosa, semplice e genuina.

Forse non tutti sanno che affonda le sue radici nell’antica Roma: a quei tempi esisteva un composto, il moretum, citato in diversi testi da Virgilio, costituito da formaggio fresco, aceto, olio, aglio ed erbette pestate in un mortaio, con l’aggiunta di noci.

Da lì, la successiva evoluzione nell’agliata, diffusasi nel Medioevo, un battuto di aglio e noci, sino alla versione originale, risalente al 1865, dal nome iniziale di “battuto di aglio e basilico“, comparsa nel libro “Cuciniera Genovese” dei Ratto.

Ricetta tradizionale del pesto alla genovese

Ingredienti (per 500 grammi di pasta):

  • 50 grammi di basilico genovese Dop (con foglie medio-piccole, ovali, dal colore verde tenue)
  • 45 grammi di parmigiano reggiano Dop stagionato almeno da 24 mesi o in alternativa il grana padano
  • 15 grammi di pecorino sardo invecchiato 10 mesi
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva (Riviera Ligure)
  • 2 spicchi di aglio dolce di Vessalico, della zona d’Imperia, anch’esso prodotto Dop
  • 1 manciata di sale marino grosso

Attrezzi indispensabili:

  • mortaio di marmo
  • pestello di legno
  • se non ce li avete, potete utilizzare il frullatore ma il risultato non sarà lo stesso
Come fare pesto: ecco gli ingredienti fondamentali alla vostra ricetta di pesto fatto in casa

Procedimento:

  • pestate l’aglio con qualche chicco di sale grosso
  • aggiungete i pinoli, fino a che i 3 ingredienti non si siano ben amalgamati
  • aggiungete poco alla volta le foglie di basilico, dopo averle lavate e asciugate delicatamente, schiacciandole con il pestello contro le pareti, con un movimento rotatorio verso sinistra e girando nell’altra direzione il mortaio per stracciarle e non tranciarle, con qualche altro granello di sale grosso
  • unite il parmigiano reggiano, il pecorino sardo e per ultimo l’olio a filo

Pesto alla genovese vegano (per 4 persone)

Ingredienti:

Procedimento:

  • lavorate nel mortaio, con un pestello, uno spicchio d’aglio sbucciato e qualche granello di sale grosso, fino a renderlo una crema
  • aggiungete i pinoli, continuando a pestare
  • lavate e asciugate le foglie di basilico, aggiungendole nel mortaio assieme a qualche granello di sale grosso marino, con movimenti circolari
  • aggiungete, infine, il lievito alimentare e l’olio a filo
basilico pesto alla genovese
Come fare il pesto in casa: Indispensabile procurarsi un buon basilico biologico per dare il giusto gusto al nostro pesto vegano

Altre varianti di pesto alla genovese

Pesto alla genovese con fagiolini

Ingredienti:

  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 grammi di fagiolini puliti
  • 1 cucchiaino di mandorle pelate e tostate
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • prezzemolo, basilico e erba cipollina q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 3-4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • facoltativamente, 1 confezione di formaggio fresco spalmabile

Procedimento:

  • lessate i fagiolini al dente, scolateli, fateli intiepidire
  • tagliate i fagiolini a pezzettini e uniteli nel frullatore assieme a tutti gli altri ingredienti (tranne grana grattugiato, olio e formaggio fresco che metterete dopo aver ridotto tutto in purea)
  • aggiungete, infine, secondo l’ordine scritto, quindi grana grattugiato, olio e formaggio fresco spalmabile, dando un’ultima frullata per amalgamare bene il vostro pesto alla genovese con i fagiolini.
PESTO ALLA GENOVESE
Pesto alla genovese con fagiolini: una ricetta assolutamente da sperimentare, dal sapore delicato e delizioso.

Pesto alla genovese con le patate (per 4 persone)

Ingredienti per il pesto alla genovese (160 gr):

  • 50 grammi di basilico
  • 35 grammi parmigiano reggiano
  • 10 grammi pecorino sardo
  • 8 grammi pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 60 ml olio extravergine d’oliva
  • un pizzico sale marino grosso

Altri ingredienti:

  • 2 patate piccole o una media
  • 360 grammi di pasta (trofie, spaghetti, linguine, bavette)
  • parmigiano grattugiato

Procedimento:

  • sbucciate le patate e lavatele sotto l’acqua corrente
  • tagliatele prima a fettine di 1/2 cm e poi a dadini piuttosto piccoli
  • portate a bollore l’acqua, salatela e buttate all’interno le patate a dadini, facendole cuocere per 12 minuti
  • buttate la pasta e, a metà del suo tempo di cottura, aggiungete i dadini di patate che cucinerete fino a fine cottura della pasta da voi prescelta
  • in una terrina, aggiungete al pesto alla genovese 3 cucchiai di acqua da cottura
  • scolate la pasta e patate e versatela nella terrina contenente il pesto diluito con acqua
  • spolverizzate il tutto col parmigiano, se volete
pasta al pesto
Pasta al pesto di basilico: ecco come può essere presentato questo piatto tipico

Altre varianti di pesto alla genovese

Le varianti di pesto alla genovese sono tantissime, prevedendo :

Insomma, in cucina è impossibile annoiarsi, data la varietà di ricette disponibili tutte da sperimentare!

altre varianti di pesto alla genovese, pesto alla genovese, pesto alla genovese con fagiolini, pesto alla genovese con patate, pesto alla genovese vegano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

[ginger_reset_cookie class="uk-button uk-button-default uk-button-small" text="Reset Cookie" redirect_url="/"]
Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto