Home Alimentazione Biologica Come realizzare un gustoso pesto di broccoli e noci

Come realizzare un gustoso pesto di broccoli e noci

6800
2
CONDIVIDI

I broccoli sono un alimento importantissimo per la salute e la prevenzione di diversi tipi di malattie, anche gravi. Tipici di questa stagione, hanno un odore e un sapore inconfondibile. Ecco come utilizzarli per realizzare un ottimo pesto con le noci.

Dopo aver visto insieme la ricetta del riso al pesto di pistacchio, ci siamo chiesti come rendere ancora più gustoso il consumo dei broccoli.

Ma perché broccoli e noci?

Innanzitutto perché stanno benissimo insieme e poi perché, uniti, creano un mix esplosivo di proprietà nutritive e benefiche.

Come molti di voi sapranno, infatti, i broccoli contengono molteplici principi nutritivi, come: magnesio, fosforo, calcio, rame, iodio, selenio e zolfo. Tra le vitamine, troviamo la vitamina C ed E, e ancora il carotene, il potassi e soprattutto l’enzima mirosinasi, fondamentale per la formazione del sulforafano. Il sulforafano è una molecola presente nei broccoli, nei cavoli e in altri ortaggi appartenenti alla famiglia delle crucifere a cui vengono attribuiti i più importanti poteri antitumorali.

Sembra che i broccoli crudi siano più digeribili e contengano un enzima utile per depurare il fegato, che purtroppo viene distrutto dalla cottura.

Per quanto riguarda le noci, invece, sono ricche di grassi omega-3, utili per il nostro cuore. Contengono anche elevate quantità di acido alfa linoleico(ALA) che, secondo uno studio spagnolo condotto dal dottor Emilio Ros nel 2006, può aiutare contro le aritmie cardiache e nel ridurre l’infiammazione e l’ossidazione nelle arterie dopo aver mangiato un pasto grasso. Le noci, assieme ad altra frutta a guscio, sono un elisir di lunga vita.

Ma vediamo come realizzare questo pesto di broccoli utile per condire qualsiasi tipo di pasta. La ricetta non prevede la cottura degli ingredienti.

Vi serviranno:

  • 5 cime di broccoli biologici
  • 10 noci secche
  • 1/2 spicchio di aglio
  • Sale
  • Pepe
  • olio evo

Il procedimento è veramente molto semplice e va bene per gli appassionati di raw food: lavate accuratamente i broccoli e puliteli. Versateli nel frullatore assieme a mezzo spicchio d’aglio e alle noci attentamente sgusciate. Aggiungete un pizzico di sale, un po’ d’olio, quanto basta in base alla consistenza del pesto che desiderate raggiungere. Aggiungetene poco alla volta, per regolarvi meglio.

Frullate il tutto fino a raggiungere una consistenza cremosa.

Se, invece, preferite cuocere i broccoli prima, il modo migliore affinché i principi benefici permangano è una leggera cottura al vapore. Al massimo 5 minuti,  in modo tale da aiutare l’attivazione dell’enzima mirosinasi, rendendo così il sulforafano immediatamente disponibile all’organismo

Buon appetito!

(Foto: Stacy)

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here