Home Alimentazione Biologica Le preziose proprietà della rucola

Le preziose proprietà della rucola

13685
0
CONDIVIDI

Rucola, buona e fresca da mangiare, ecco le proprietà benefiche di questo alimento dal sapore leggermente piccante.

Fresca, dal sapore leggermente piccante e ricchissima di proprietà, la rucola è una delle verdure da aggiungere assolutamente alle vostre insalate estive.

Conosciuta già ai tempi dei Romani, veniva adoperata come ingrediente aromatizzante nei cibi, ma anche come afrodisiaco. Era considerata una pianta magica e sacra e utilizzata nel culto della dea Cerere.

La rucola è una pianta da non sottovalutare, soprattutto nel periodo estivo, perché è una preziosa alleata della salute e della linea.

Composta per il 91% circa di acqua, è un alimento fresco e idratante e ricchissima di proprietà. È un ottimo rimineralizzante, perché non solo è ricca di vitamine A, B e C, ma anche di minerali come il calcio, il fosforo, il sodio e il ferro.

Rafforza il sistema immunitario, grazie alla presenza di vitamina C, e facilita la depurazione dell’organismo.

Vediamo quali sono le sue principali proprietà.

    • Azione carminativa: favorisce l’espulsione dei gas dall’intestino.
    • Tonico: stimola l’organismo debole, grazie al suo quantitativo di nutrienti preziosi, come il ferro e le vitamine.
    • Aiuta la digestione: stimola la produzione di succhi gastrici.
    • Stimola l’espulsione dei liquidi e delle sostanze tossiche in eccesso: grazie alla sua azione leggermente diuretica.




  • Abbassa la pressione: grazie al sui alto contenuto di nitrati, riducendo contemporaneamente la richiesta di ossigeno da parte dell’organismo durante l’attività fisica.
  • Ha un’azione antitumorale: per il suo contenuto di sulforafano (presente anche nelle crocifere).
  • Antiossidante: per il suo quantitativo di vitamina C, vitamina A, vitamina E, beta-carotene, luteina e zeaxantina, utile per contrastare l’attività dei radicali liberi, svolgendo un ruolo preventivo nei confronti di alcuni tumori.
  • Per contrastare l’anemia: la rucola è infatti una buona fonte di ferro ed è quindi indicata per il trattamento dell’anemia.
  • Aiuta l’assorbimento dei minerali (di cui è ricca): questo perché, a differenza di molte altre verdure, contiene pochi ossalati.

Queste sono solo alcune delle proprietà più note di questo prezioso alimento.

In genere, la rucola viene consumata cruda, aggiunta alle insalate. Un buon modo per preservare l’azione di importantissime sostanze, come le vitamine e l’acido folico.

Come decotto è utilizzata in caso di ritenzione di liquidi e sovraffaticamento dell’organismo, per le sue qualità diuretiche e depurative.

D’estate, potete aggiungerla a tante gustose e fresche ricette. Noi, ad esempio, l’abbiamo inserita tra gli ingredienti di un’ottima insalata di farro e curcuma. Trovate la ricetta al link:  http://ambientebio.it/insalata-di-farro-verdure-curcuma/

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here