Home Rimedi Naturali Le fasi lunari influenzano le nostre emozioni: ecco come

Le fasi lunari influenzano le nostre emozioni: ecco come

5706
0
CONDIVIDI

Le nostre emozioni e il nostro umore sono fortemente influenzati dalle fasi lunari, a causa dell’impatto che queste hanno sui nostri neurotrasmettitori.

Le fasi lunari sono capaci di influenzare il nostro umore. D’altronde, è scientificamente provato che la luna condiziona il nostro ciclo del sonno, un aspetto fondamentale per la nostra vita, che ha la capacità di modificare il nostro umore. Se non fosse così non esisterebbe l’aggettivo ‘lunatico’, no? Battute a parte, Mark Filippi, chiropratico ed esperto di neuroscienze americano, ha spiegato qualche tempo fa il legame tra la posizione della luna rispetto alla terra e i nostri quattro neurotrasmettitori fondamentali: la serotonina, la dopamina, l’acetilcolina e la noradrenalina.

Luna nuova

Nella prima fase del calendario lunare, quando la luna non è visibile nei nostri cieli, è l’acetilcolina il neurotrasmettitore predominante nel nostro cervello.

Questo vuol dire che le persone durante la prima settimana del ciclo lunare, sono più sensibili del solito. Secondo Mark FIlippi, in questi giorni dovremmo dedicarci alle attività di gruppo, dal momento che siamo sottoposti a grandi dosi di energia ed empatia, ma allo stesso tempo abbiamo una scarsa capacità di concentrazione. Potrebbe essere anche il tempo propizio per pensare a nuove idee.

L’acetilcolina è in genere associata alla memoria e all’apprendimento: utilizzate questo periodo per studiare o imparare cose nuove.




Luna crescente

Quando ci troviamo in fase di luna crescente, invece, a prendere il posto di comando è la serotonina. Anche questo periodo è contraddistinto da una forte carica di energia: il cervello lavora con creatività e concentrazione. In questo periodo, vanno evitate le attività di gruppo: è il momento dell’introspezione e della riflessione, che possono portare a momenti di grande illuminazione e soddisfazione personale.

Bisogna stare attenti, però: i momenti di delusione e depressione, potrebbero essere dietro l’angolo.

Luna piena

Quando c’è la luna piena, è il momento di approfondire le nostre relazioni interpersonali: è il momento in cui siamo più empatici, siamo in grado di capire meglio le persone, sia chi ci sta accanto ogni giorno, sia le nuove conoscenze.

È il periodo della dopamina, un neurotrasmettitore associato al piacere e all’eccitazione: può essere quindi molto proficuo dedicarsi a momenti di distrazione e intrattenimento durante questa settimana.

Luna calante

Arriviamo infine all’ultimo step delle fasi lunari: la luna calante.

In quest’ultima settimana è la noradrenalina a prendere il sopravvento e non è una buona notizia. Si tratta infatti del momento più critico del mese: ci troviamo in uno stato di difesa costante, come se qualcosa ci minacciasse dall’esterno. È un periodo in cui quindi tendiamo a essere più aggressivi e fragili dal punto di vista emotivo. È come se in noi qualcosa “morisse” insieme alla luna, e ci sentiamo per questo più vulnerabili del solito.

 

Come abbiamo visto oggi, la luna ha una grande influenza sulle nostre scelte quotidiane: se pensavate che il calendario lunare fosse utile solo agli agricoltori, vi sbagliavate!

(Foto: Ana Sofia Guerreirinho)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here