Home Alimentazione Biologica Frutta e verdura: a ogni colore un beneficio

Frutta e verdura: a ogni colore un beneficio

1558
0
CONDIVIDI

I colori sono dominanti nel cibo vegetale e sono costituiti da pigmenti e principi nutritivi dotati di azioni protettive, essenziali per l’integrità, il benessere e la salute dell’intero nostro organismo.

Di solito però, non prestiamo molta attenzione al colore della frutta o della verdura che invece ha un ruolo molto importante per capire che tipo di vitamine e minerali sono presenti all’interno dell’alimento. 

Frutta e verdura rossa

Contiene nutrienti come licopene e antociani. Questi nutrienti riducono il rischio di cancro alla prostata, abbassano la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo LDL. Inoltre, gli antociani contenuti nella frutta rossa sono potenti antiossidanti. Esempi di frutta e verdura rossa sono rappresentati da amarene, anguria, arancia rossa, fragole, lamponi, cipolle rosse e pomodori.

Frutta e verdura gialla e arancione

I vegetali e la frutta di colore giallo e arancione contengono carotenoidi, flavonoidi, potassio e vitamina C. Questi nutrienti riducono la degenerazione maculare legata all’età, promuovono la formazione di collagene, hanno proprietà antiossidanti e hanno un ruolo nella salute delle ossa e delle articolazioni. Esempi di frutta e verdura gialla e arancione sono agrumi, albicocche, carote, peperoni gialli e pesche

Frutta e verdura verde

La frutta e verdura verde contiene fibre, calcio, folati, vitamina C e beta-carotene. I nutrienti contenuti in questi vegetali riducono il rischio di patologie tumorali, hanno azione sulla pressione sanguigna e sui livelli del colesterolo e aumentano l’efficienza del sistema immunitario. Fanno parte del gruppo di frutta e verdura verde asparagi, broccoli, carciofi, cetrioli, kiwi, lattuga, rucola, sedano, spinaci e zucchine

Frutta e verdura blu e viola

Frutta e verdura blu e viola contengono vitamina C, fibre, flavonoidi e antociani, ptoenti antiossidanti. Questi nutrienti aiutano il benessere della retina, abbassano i livelli di colesterolo LDL, aiutano il sistema immunitario e riducono il rischio di patologie tumorali. Fanno parte del gruppo di frutta e verdura blu e viola fichi, melanzane, mirtilli, more, susine e uva nera.

Frutta e verdura bianca

Il consumo di frutta e verdura di colore bianco ha dimostrato di ridurre l’incidenza di ictus. La frutta e verdura bianca contiene sostanze in grado di aumentare l’efficienza del sistema immunitario e ridurre il rischio di tumori al colon, al seno e alla prostata. Esempi di frutta e verdura bianca sono aglio, banane, cipolle, finocchi e pere.

 

Fonte Eco Resistenza

Fonte foto Informazionecorretta.it