Home Rimedi Naturali Capelli grassi: i migliori rimedi naturali

Capelli grassi: i migliori rimedi naturali

1075
0

Capelli grassi, cause e rimedi naturali per eliminare l’effetto unto dalle vostre chiome

Aspetto unto, ciocche appiccicate sulla testa e disagio, è questo ciò che caratterizza chi soffre di capelli grassi.

Le cause che portano i capelli ad avere un aspetto unto e poco gradevoli possono essere veramente tante.

Innanzitutto, bisogna dire che i capelli grassi sono tali perché assorbono il sebo prodotto dalle ghiandole sebacee presenti sotto il cuoio capelluto. In condizioni normali, il sebo è necessario per mantenere la pelle e i capelli idratati e in salute. Ciò che non è normale è una sua produzione eccessiva, sintomo di uno squilibrio interno.

Una delle prime cause dei capelli grassi è proprio uno squilibrio ormonale, che influenza le ghiandole sebacee, generando una produzione eccessiva di sebo.

I capelli grassi possono essere anche sintomo di problematiche alle ghiandole surrenali e frutto di una predisposizione genetica.

Possono dipendere da fattori endogeni, come abbiamo visto, ma anche endogeni, come ad esempio l’utilizzo di prodotti aggressivi che inducono una reazione cutanea di iper-produzione di sebo.

Infine, non sottovalutate altri fattori come alimentazione e stress.

Rimedi naturali e consigli

Ma come risolvere il problema dei capelli grassi?

La natura, anche in questo caso, accorre in nostro aiuto: esistono riversi prodotti naturali e vecchi rimedi che possono alleviare i disagi che derivano dall’avere i capelli grassi.

Prima, però, vediamo una serie di consigli da seguire per evitare che la problematica peggiori.

Sembra che la prima cosa da fare sia quella di aumentare la frequenza dei lavaggi, per liberare la cute da un eccesso di sebo, permettendole di respirare. Vero, ma in parte. È necessario, infatti, evitare di lavare i capelli tutti i giorni, o addirittura più volte al giorno. Questo perché i prodotti utilizzati e lo stimolo del massaggiare eccessivamente il cuoio capelluto potrebbe aumentare la produzione di sebo.

Evitate di adoperare il phon ad alte temperature avvicinandolo troppo alla testa: questo potrebbe fluidificare il sebo, incrementandone la produzione.

Scegliete prodotti naturali (magari anche fatti in casa privi di ingredienti nocivi e aggressivi.

Dopo questo breve preambolo, vediamo ai rimedi che la natura ci mette a disposizione nella nostra battaglia contro i capelli grassi.




Iniziamo coi rimedi più semplici, quelli che tutti abbiamo in casa. Il primo ingrediente non può che essere il limone. Il succo di limone va applicato sui capelli bagnati, massaggiato e risciacquato. Il limone ha un’azione astringente ed è quindi utile a risolvere il problema dei capelli grassi.

Come il limone, anche l’aceto di mele ha un’azione sgrassante (ma anche lucidante) sui capelli. Utilizzatelo durante l’ultimo risciacquo.

Abbiamo già visto come il bicarbonato di sodio possa essere adoperato come unica soluzione per lavare i capelli. Lo abbiamo appreso raccontando l’esperienza di Lucy Aitken Read e della sua teoria “no poo“. Il bicarbonato può essere diluito in un bicchiere d’acqua e utilizzato come uno shampoo, o semplicemente versato sul cuoio capelluto, lasciato agire per dieci minuti, pettinato e risciacquato. Assieme all’unto andrà via anche il prurito che può accompagnare i capelli grassi.

Il crescione è una pianta ricca di risorse e nutrienti. Ma non solo, può essere un ottimo rimedio naturale per combattere l’eccesso di sebo. Fate cuocere per dieci minuti una manciata di foglie di crescione in un bicchiere d’acqua. Lasciate raffreddare e applicate la soluzione sui capelli puliti. Lasciate in posa venti minuti e poi risciacquate.

Anche gli oli essenziali possono venire in nostro soccorso. Quelli maggiormente indicati per combattere i capelli grassi sono l’olio essenziale di tea tree e l’olio essenziale di limone. Potete versarne 4-5 gocce nel vostro shampoo abituale (possibilmente naturale).

Molti di noi utilizzano la maizena in cucina, ma questo ingrediente può essere un rimedio veloce per assorbire il sebo in eccesso e attenuare l’effetto unto dei capelli. Cospargete la maizena sulla vostra chioma e lasciate agire per qualche minuto. Poi, spazzolate i capelli: l’amido porterà via l’olio di troppo.

Se avete a casa dell’argilla verde, utilizzatela per realizzare una maschera per capelli. Mescolatela con dell’aceto diluito in parti uguali con acqua e, dopo averla stesa sui capelli, lasciate agire per 10 minuti. Poi, risciacquate con acqua tiepida, eliminando ogni residuo.

Infine, ricordate di non strofinare la testa con troppo vigore mentre lavate i capelli, non usate acqua troppo calda e pettini di metallo o a denti stretti.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.