felicità riprendere in mano la propria vita

Momenti di tristezza e depressione? Ecco 9 modi per riprendere in mano la tua vita

Ricordi quanto ti sentivi vivo e spensierato da bambino? Come salteresti fuori dal letto ogni mattina, traboccante di eccitazione per la giornata che ti aspetta? Eri felice senza motivo e il tuo entusiasmo per la vita non conosceva limiti.

Per la maggior parte di noi, l’esperienza di gioia senza causa, libertà interiore e gioia di vivere svanisce in secondo piano con l’avanzare dell’età, quando veniamo spinti nel mondo degli impegni, dei doveri e delle responsabilità … le cose noiose degli adulti.

Sono finiti i giorni in cui saltavi felicemente dal letto. Invece il suono della sveglia che suona alle 6 del mattino suscita un gemito e la voglia di tornare sotto le coperte per un altro paio di minuti.

Trascinato nel ciclo monotono e deprimente del lavoro-cibo-sonno, la gioia e la gioia di vivere che una volta si conosceva sono ora sepolte sotto una spessa coltre di trambusto, stress e travolgente.

Il tuo bagliore interiore si è attenuato e ti senti svuotato, disconnesso e insensibile dentro. Non ti piace la persona che sei diventato. Vuoi riavere il tuo vecchio, allegro io, quello pieno di vigore.

E se quello che desideri fosse ancora lì, proprio dove l’hai lasciato? Ecco 9 idee per aiutarti a ritrovare il tuo splendore e riconnetterti con la gioia di vivere che conoscevi da bambino.

1. Ritorno alle origini

La semplicità è la chiave della felicità. – Paramahansa Yogananda

Gli esseri umani prosperano in condizioni semplici. Nei miei viaggi, ho spesso osservato come le persone nei cosiddetti “paesi del terzo mondoirradiano un bagliore interiore e una soddisfazione raramente riscontrabili in Occidente. La complessità e la frenesia ci disconnettono dalla VITA interiore.

Agitano le acque interne e annegano il naturale stato di pace interiore e soddisfazione. Quando la vita è semplice, la tua esperienza interiore rimane chiara e spaziosa, consentendo a più luce della tua vera natura di trasparire.

Riordina, ridimensiona, mantieni i beni al minimo, vivi entro i tuoi mezzi, evita situazioni stressanti, completa compiti incompiuti, prendi decisioni rapidamente e rispettale, risolvi le tue controversie personali, perdona facilmente.

2. Vai più piano e goditi la natura

Sei qui solo per una breve visita. Non avere fretta, non preoccuparti. Assicurati di annusare i fiori lungo la strada. “ – Walter Hagen

Quando vivi la vita sulla corsia di sorpasso, ti perdi tutti i piaceri semplici: il vento che sussurra tra gli alberi, il calore del sole sulla tua pelle, il suono delle onde che si infrangono sulla riva, le cose che rendono la vita ricca. e ogni esperienza significativa. Prendi una decisione consapevole di rallentare. Riduci i tuoi impegni.

Lascia abbastanza tempo tra gli appuntamenti per affrontare la giornata con calma. Impara a dire di no. Esegui i compiti lentamente e consapevolmente. Alzati prima, cammina o vai in bicicletta al lavoro, fai attenzione allo scenario lungo la strada, trascorri del tempo nei boschi o sulla spiaggia, goditi il ​​tramonto. Svegliati con il mondo intorno a te. È così che vivono i bambini.

3. Prendi la tua dose giornaliera di vitamina G

“La gratitudine per il momento presente e la pienezza della vita ora è la vera prosperità”. – Eckhart Tolle

Ricordo di aver camminato per una strada trafficata con mia madre quando avevo circa nove anni e fui colpito dal pensiero che eravamo qui, su questa roccia gigante in qualche angolo remoto dell’universo, sfrecciando nello spazio con una velocità incredibile.

Sembrava essere l’unico sulla strada trafficata che fosse a conoscenza di questo fatto sorprendente. Altrimenti, tutti sarebbero in piedi con la bocca aperta per lo stupore e per chiedersi, giusto? Quando ti lasci prendere dalla routine quotidiana, è facile perdere di vista quanto sia miracolosa la vita. La tua vita è diventata un lavoro di routine piuttosto che un privilegio? Una dose quotidiana di gratitudine è il rimedio.

All’inizio, la gratitudine può essere usata come strumento per riqualificare la mente. Ogni volta che ti ritrovi a lamentarti della tua vita o del mondo, pensa a tre cose di cui essere grato: un corpo sano, un tetto sopra la testa, soldi in banca? Quando vivi lentamente, semplicemente e consapevolmente nel momento presente, il mondo prende vita in modo naturale e sembra bello. La gratitudine arriva senza sforzo, come espressione di chi sei.

4. Fai ciò che ti rende felice ADESSO

“Metti la felicità al primo posto e tutto il resto ti verrà aggiunto.” – da Awaken The Happy You

Ti è stato detto in giovane età che la tabella di marcia per una vita felice e di successo è studiare duramente, andare al college, trovare un lavoro ben pagato, comprare una casa e che una volta che tutte le caselle sono state selezionate, ALLORA sarai Contento?

I bambini sono già felici senza nessuna di queste cose. La felicità non è qualcosa da “ottenere”. È il tuo stato naturale e sorge spontaneamente quando non c’è nulla che lo blocchi.

La felicità è una vibrazione. Quando fai ciò che ami, vibra ad alta frequenza. Diventi attraente, come una calamita.

Mentre il simile attrae il simile, inizia senza sforzo ad attrarre il lavoro giusto, la giusta relazione e le giuste circostanze nella tua vita.

Ci sono due modi per vivere la vita. Puoi fare affidamento sui tuoi sforzi per creare le condizioni che possono o meno portarti felicità e appagamento OPPURE puoi fare tutto ciò che ti rende felice prima e lasciare che la vita si prenda cura dei tuoi bisogni.

5. Esci dalla tua testa e concentrati sul momento

I bambini piccoli sono presenti, vigili e affascinati dal loro mondo.

Ricordo che un giorno ho portato mia figlia di tre anni al parco. Ad un certo punto, ha iniziato a urlare eccitata quando ha visto una “coccinella” strisciare su una foglia. La sua voce acuta mi strappò di scatto dalle mie fantasticherie. Ero stato così impegnato a pensare a chissà cosa, non mi ero nemmeno reso conto che eravamo nel parco.

Il mio corpo era lì da diversi minuti ma era appena “arrivato” a quel punto. È così che vive la maggior parte di noi.

La vita sta accadendo adesso, ma ci manca a causa della nostra dipendenza dal pensiero. Le nostre menti occupate ci distraggono dalla meraviglia e dalla bellezza che ci circondano in ogni momento.

Prendi l’abitudine di notare quando ti perdi in pensieri improduttivi.

STOP. FAI UN RESPIRO PROFONDO. FOCUS SUL PRESENTE.

Concentrati sulla sensazione fisica dei tuoi piedi che toccano il suolo, la sensazione dell’aria che entra in contatto con la tua pelle, sintonizzati sui suoni intorno a te. Notate cosa sta succedendo ORA.

La consapevolezza del momento presente è la chiave per riportare la VITA nella tua vita.

LEGGI ANCHE:

Le tecniche di Meditazione che fanno un Upgrade al cervello

Praticare Yoga rallenta l’invecchiamento

Calmare l’ansia in modo naturale e senza traumi

6. Un po ‘di disagio ti tiene vigile

In Occidente viviamo nel grembo del lusso e del comfort: auto climatizzate, materassi king size di lusso, postazioni di lavoro ergonomiche, cene a microonde, sistemi di home entertainment.

Ma il nostro stile di vita ha un prezzo elevato. Siamo diventati letargici, sovrappeso, fuori forma e scollegati da noi stessi e dalla vita stessa. Abbiamo perso lo splendore nei nostri occhi … la nostra passione ed entusiasmo per la vita.

Qualche mese fa ero in India e ho dovuto fare un viaggio di 4 ore in un’altra città. Invece di prendere un taxi come faccio di solito, ho deciso di viaggiare con l’autobus locale.

Faceva caldo, polveroso e affollato. I sedili erano duri, la strada accidentata. C’era musica ad alto volume durante tutto il viaggio.

Ma sai cosa? Sono sceso dall’autobus sentendomi felice e vivo. Un po ‘di disagio fa bene all’anima.

Esci e muovi il tuo corpo. Cammina per andare al lavoro, prendi le scale invece dell’ascensore, nuota selvaggiamente, fai una doccia fredda, esci nella natura, sali su una collina, balla sotto la pioggia, senti il ​​vento sul viso.

Ovunque tu sente emozioni, quella è la tua strada verso la vitalità.

Perché i nomadi non sono pazzi

“Le cose migliori nella vita sono dall’altra parte della paura.” – Will Smith

La tendenza della maggior parte delle persone è costruire un nido sicuro e confortevole … e addormentarsi lì. Ti accontenti del lavoro da succhiare l’anima e paghi i conti, la relazione che ha superato la data di scadenza, e ti consoli con una vacanza di due settimane al sole.

Ci vuole coraggio per “far saltare in aria il nido”, per uscire dalla propria comfort zone e seguire ciò che sembra vivo ed espansivo. Ma, spaventoso o no, a volte questo è ciò che serve per riavere la tua VITA.

Senti la paura e fallo comunque. L’essere incondizionato, l’impulso grezzo della vita dentro di te, è selvaggio, libero e vibrantemente vivo. Cerca sempre rischio, espansione e avventura.

8. Concentrati sui bisogni degli altri

“La felicità non è avere molto. La felicità è dare molto ”. Il Buddha

L’egocentrismo è un grande ostacolo per sentirsi felici e vivi. Crea una nebbia densa che blocca la luce della tua vera natura.

Quando sei egocentrico, la tua energia è pesante. Ti disconnette da te stesso, dagli altri e dalla vita stessa. Più dai, più sei allineato con la tua natura intrinseca, che è quella di dare liberamente.

Sii sempre alla ricerca di opportunità per servire. Pratica atti casuali di gentilezza.

Compra un caffè o un panino a un senzatetto. Lascia che qualcuno ti passi davanti alla cassa. Offri a una persona anziana il posto sull’autobus. Invia a qualcuno una lettera di ringraziamento. Sorprendili con fiori o una scatola di cioccolatini. Passa del tempo a raccogliere la spazzatura nel parco.

9. Riconnettiti con il tuo stato naturale di gioia

Quando offro sessioni di meditazione di prova al pubblico, mi stupisce sempre che le persone che non hanno mai meditato prima spesso sperimentino una pace profonda la prima volta che lo provano.

Anche le persone profondamente infelici possono sperimentare la pace la prima volta che meditano.

Perchè è questo? È perché quando il traffico rumoroso nella tua mente indaffarata si calma per un momento, puoi dare un’occhiata a quello che c’è sotto. Hai l’opportunità di sperimentare la pace, la calma e la connessione, gli attributi della tua vera natura.

Indipendentemente da ciò che ti dice la tua mente, non c’è distanza tra te e la pace, tra te e la felicità, tra te e la vitalità.

La gioia, la passione e il profondo senso di connessione che conoscevi da bambino non ti hanno mai abbandonato. I bambini esistono allo stato naturale. Hai perso la connessione quando la tua vera natura è stata avvolta nella nebbia.

Dissolvi la nebbia della complessità, delle false credenze e delle scelte di vita inutili e scoprirai che tutto ciò che stavi cercando è sempre stato lì.

Impara a meditare. Trascorri del tempo ogni giorno seduto in silenzio. Connettiti con il tesoro nascosto dentro. È lì che troverai tutto ciò che pensavi mancasse nella tua vita.

La gioia che cerchi è ancora lì, proprio dove l’hai lasciata

Essere un adulto può essere abbastanza difficile.

Di fronte a una routine noiosa e monotona, un mucchio infinito di bollette da pagare e richieste implacabili di tempo ed energia, è fin troppo facile perdere la passione e la gioia di vivere.

Ma ci sono buone notizie.

Quello che stai cercando è molto vivo dentro di te. È ancora lì, proprio dove l’hai lasciato.

Gioia, passione e vitalità sono attributi naturali della tua vera natura. Li scopri rimuovendo gli elementi innaturali come il caos, lo stress e la complessità.


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.