pulire la cucina

9 consigli che possono aiutarti a pulire la cucina in meno di 10 minuti

Pulire la cucina può essere frustrante e dispendioso, specialmente quando sei una persona impegnata o un genitore e i bambini continuano a sporcare o rovinare tutto. Se vuoi una cucina scintillante e fresca in pochissimo tempo, stai leggendo l’articolo giusto.

Il sito Bright Side, ha creato un elenco di suggerimenti per l’igiene che ti semplificheranno la vita in cucina. Ora puoi goderti la cucina senza pensare all’onere della pulizia che seguirà.

1. Fai bollire un limone in acqua per pulire a vapore il microonde

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • Aggiungi il succo di un limone in un bicchiere d’acqua, insieme alla buccia.
  • Mettilo in una ciotola nel microonde per 5 minuti ad alta potenza e poi spegni il forno.
  • Lascialo lì per 15 minuti. Il vapore farà il duro lavoro e puoi rimuovere facilmente lo sporco in seguito pulendolo con un panno.

2. Fai bollire le fette d’arancia con le spezie per eliminare ogni odore

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • Taglia un’arancia a fette e mettila in una pentola con acqua. Ricorda che l’acqua dovrebbe coprire le arance.
  • Accendi il fuoco e lascia bollire per tutto il tempo che desideri. In soli 5 minuti inizierai a sentire l’odore dell’aria. Puoi riempire l’acqua e usare la miscela più di una volta.

3. Mescolare olio di limone e aceto per lucidare i mobili in legno

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • Riempi mezzo flacone spray con olio di limone e l’altra metà con aceto bianco.
  • Spruzzare questa miscela e pulire tutte le superfici in legno con un asciugamano in microfibra asciutto. I tuoi armadi brilleranno in pochissimo tempo. Se non hai un asciugamano in microfibra, puoi anche usare un tovagliolo di carta.

4. Cospargi la polvere di caffè su piatti sporchi per evitare odori residui

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • Metti i piatti sporchi, preferibilmente asciutti, nel lavandino e cospargi con qualche cucchiaio di polvere di caffè.
  • Attendere qualche secondo, quindi iniziare a lavare senza risciacquare la polvere di caffè.
  • Risciacqua con acqua tiepida e avrai piatti brillanti e profumati in pochissimo tempo.

5. Pulire le grattugie con mezzo limone

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • Taglia un limone a metà e strofina la grattugia usando il lato succo.
  • Al termine, sciacquare l’utensile con acqua calda e il gioco è fatto. Come nuovo!

6. Il sale ti aiuterà per rimuovere residui di cibi nel forno

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti
  • Quando hai finito di cuocere, mentre il forno è ancora caldo, spargi del sale sopra le perdite.
  • Aspetta alcuni minuti. Il sale si trasformerà in cenere e questo è il momento perfetto per eliminare una volta per tutte le incrostazioni.

7. Usa le fette di limone per pulire e affilare le lame del frullatore.

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • Inserisci nella vaschetta il preparato e avvia il frullatore, mantenendolo acceso per 1-3 minuti.
  • Lavare con acqua e le lame saranno lucide e affilate, come lo erano quando l’hai appena acquistato.

8. Prova l’aceto per pulire e disinfettare la lavastoviglie.

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • Riempi una ciotola di vetro o un contenitore con 2 tazze di aceto.
  • Eseguilo sul ciclo caldo, senza altri piatti e lascia che l’aceto faccia il suo lavoro di pulizia e di eliminazione dei cattivi odori

9. Usa un foglio di alluminio e aceto di mele per rimuovere le macchie di calcare da pentole e padelle.

9 consigli che possono aiutarti a pulire la tua cucina in meno di 10 minuti

Come farlo:

  • In una padella asciutta, lascia cadere un po ‘di aceto di mele e strofina l’interno con un foglio di alluminio stropicciato.
  • Dopo aver lavato per alcuni secondi, noterai un colore nero, che è assolutamente normale a causa della reazione chimica. Lava con un po ‘d’acqua e detersivo per piatti e ammira la tua padella che sembra “come nuova”.
  • Inoltre, non preoccuparti del foglio di alluminio che graffia l’acciaio inossidabile. Ciò non accadrà poiché non è duro come l’acciaio.

Pulire e riordinare la casa richiede sicuramente molto tempo prezioso. Quali sono i tuoi consigli per una rapida pulizia? Condividi i tuoi 5 migliori consigli per “casa pulita” con noi nei commenti.


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

[ginger_reset_cookie class="uk-button uk-button-default uk-button-small" text="Reset Cookie" redirect_url="/"]
Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto