presidente madagascar

Cura del Madagascar: ci sono stati offerti 20 milioni di dollari per corrompere il COVID Organics – Presidente Rajoelina (Video)

Il presidente del Madagascar, Andry Rajoelina, ha affermato che l’organizzazione mondiale della sanità, l’OMS, ha offerto al suo paese la somma di $ 20 milioni come tangente per avvelenare la cura naturale per il COVID-19 fatta in Madagascar, come spiega una rivista della Tanzania.

Il presidente ha continuato a insistere sul fatto che il rimedio a base di erbe chiamato “COVID Organics” , un prodotto con Artemisia può curare i pazienti COVID-19 entro dieci giorni.

Apparendo anche su France 24 News, nel video che vedrete in seguito, Rajoelina ha affermato che l’unica ragione per cui il resto del mondo si era rifiutato di prendere sul serio la cura a base di erbe e con rispetto era che proveniva dall’Africa.

“Penso che il problema sia che (la bevanda) viene dall’Africa e non possono ammettere … che un paese come il Madagascar … ha escogitato questa formula per salvare il mondo.

Un problema di discrimazione

“Se non fosse il Madagascar, e se fosse stato un paese europeo a scoprire davvero questo rimedio, ci sarebbero così tanti dubbi? Io non la penso così “, ha detto Rajoelina.

“Qual è il problema con Covid-Organics, davvero? Mi chiedevo se il fatto è che questo prodotto potesse venire dall’Africa ”, ha aggiunto.

Il presidente si è anche chiesto se non andasse bene per un paese come il Madagascar, che è il 63 ° paese più povero del mondo, a trovare qualcosa che possa aiutare a salvare il mondo.

Ha osservato che se non fosse stato il Madagascar, ma un paese europeo a scoprire una cura naturale per il Covid, non ci sarebbero stati molti dubbi.

Fonte: https://dailypost.ng/


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

[ginger_reset_cookie class="uk-button uk-button-default uk-button-small" text="Reset Cookie" redirect_url="/"]
Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto