Home Green Economy Perchè l’aumento della biodiversità non è una buona notizia?

Perchè l’aumento della biodiversità non è una buona notizia?

224
0
CONDIVIDI

I periodi di riscaldamento della terra sono associati ad un aumento della biodiversità, secondo uno studio pubblicato questa settimana negli atti del National Academy of Sciences. Anche se questo può sembrare una buona notizia, il tutto avviene per l’aumento delle temperature e conseguentemente non lo è per una serie di motivi.

Il team che sta dietro lo studio, condotto dal dott Peter Mayhew alla York University, ha esaminato la storia geologica della terra e le registrazioni fossili utilizzando tutti i dati che hanno visto i modelli di biodiversità marina negli invertebrati negli ultimi 540m di anni.

Essi hanno scoperto che la biodiversità aumenta in conseguenza a periodi di riscaldamento del clima terrestre con molte nuove specie emergenti, anche se questi sono accompagnati simultaneamente da estinzioni di specie esistenti.

Mayhew ha detto: “Ciò che sembra accadere è che quando si ottiene un riscaldamento, questo coincide con uno spostamento verso l’alto di biodiversità in gruppi di organismi. Quindi nei periodi caldi avviene il rafforzamento della generazione di nuove specie e sembra un miglioramento per la biodiversità. Tuttavia a lungo andare per cicli si ottiene l’estinzione. ”

“Riceviamo un miglioramento nella diversità, ma abbiamo anche estinzione in nuovi gruppi.”

Tuttavia il miglioramento e l’aumento delle biodiversità non è in se una buona notizia,  “Non credo che ci sia una buona notizia”, dice Mayhew. “Se quello che ci serve è migliorare la diversità in funzione di questi climi caldi, allora è giunto il tempo che gli organismi evolvano. La durata di una specie tende ad essere 1-10m anni nel record. Ecco, se ci pensiamo bene questo implica che anche la specie umana avrà un evoluzione, se sopravviveranno.

“Ma ho paura che non è una buona notizia in termini di ciò che potrebbero verificarsi a causa del riscaldamento globale nei prossimi decenni. Perché ovviamente estinzione può avvenire rapidamente, ma la creazione di  nuove specie non può accadere rapidamente. Così, purtroppo, è molto probabile, semplicemente a causa del ritmo dei cambiamenti climatici attuali, che queste estinzioni si verifichino velocemente.”

“Probabilmente il riscaldamento è un bene per la biodiversità. In realtà ci sono un sacco di studi ecologici che hanno suggerito che ci sia il potenziale che la terra possa sostenere la biodiversità. La difficoltà è che il potenziale non necessariamente si traduce in realtà e le specie devono esistere al fine di realizzare tale potenziale.” Egli ha sottolineato, per esempio, che ci sono grandi preoccupazioni su ciò che sta accadendo nelle barriere coralline.

Le loro scoperte contraddicono un precedente studio la sua squadra ha fatto nel 2008, che ha trovato il risultato opposto: che la biodiversità si riduce quando la temperatura aumenta.

Mayhew ha spiegato:. “. Dal 2008 i dati nuovi e le migliori tecniche ci hanno dato la possibilità di ottenere un quadro più preciso di quello che sta succedendo ed essenzialmente i nuovi dati sono diversi in quanto vi è un approccio ecologico al campionamento.”

 

 

Fonte”Guardian.co.uk”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here