CocoPallet salvare alberi

Pallet da gusci di cocco per salvare 200 milioni di alberi

L’azienda olandese CocoPallet  ha sviluppato in Indonesia una tipologia di pallet che fa parte del concetto di economia circolare. Queste piattaforme di trasporto sono realizzate con residui di guscio di cocco, sono molto resistenti e biologiche al 100% perché non contengono alcun materiale sintetico inquinante come colla, solventi o pesticidi, né chiodi.

Solo in Asia, circa 1,7 miliardi di pallet vengono prodotti con legno proveniente dall’abbattimento di circa 200 milioni di conifere provenienti dal Canada, dalla Nuova Zelanda e dall’Europa orientale.

Come vengono prodotti i pallet di gusci di cocco?

I residui dei gusci di cocco vengono frantumati a temperature molto elevate. La lignina che contengono funziona come un collante naturale a cui viene incorporato il materiale frantumato.

Per realizzare un pallet sono necessari circa 60-70 gusci di coccoLa loro resistenza è superiore a quelle in legno e possono anche essere impilate, riducendo lo spazio di stoccaggio fino al 70% rispetto a quelle tradizionali in legno.

Come risultato finale, si ottiene un pallet ecologico, senza ingredienti sintetici e inquinanti. Inquadrati nell’approccio dell’economia circolare, una volta che questi pallet non sono più utili, possono essere riciclati, compostati per l’agricoltura o convertiti in biomassa.https://player.vimeo.com/video/407921841

Cocopallet  garantisce una soluzione sostenibile che affronta questioni urgenti come:

–  Inquinamento ambientale: l’  85% dei 73 miliardi di gusci di cocco vengono gettati in discarica o bruciati.
–  Disboscamento:  170 milioni di alberi vengono abbattuti ogni anno per produrre 1,7 miliardi di pallet di legno monouso.
–  Povertà degli agricoltori: la  maggior parte dei piccoli coltivatori di cocco vive attualmente al di sotto della soglia di povertà a causa del reddito annuo ridotto.

pallet, legno, cocco, pallet sostenibile, rifiuti

Contronto tra cocopallet e pallet di legno

COCOPALLETPALLET IN LEGNO TRADIZIONALE

1. Ridurre i costi e la CO2 nella catena di approvvigionamento se utilizzato come alternativa ai pallet di legno esportati solo andata in Asia 
2. Prodotto con calore e alta pressione. 100% senza legno e quindi esente dallo standard ISPM15. “Il pallet perfetto per l’esportazione” 
3. Il design integrato consente di risparmiare il 70% dello spazio di stoccaggio e trasporto. 
4. 100% naturale e biodegradabile. Privo di resine sintetiche 
5. Completamente circolare. Prezioso come ammendante alla fine della filiera. 
6. Salvare milioni di alberi, convertire i residui della buccia di cocco in valore, ridurre la povertà degli agricoltori.









1. Aumento dei costi della vita utile dei pallet per carenza di legno, possibili ritardi nel porto di destinazione e smaltimento al termine della loro vita utile.

2. È necessario un trattamento termico costoso o una fumigazione tossica per conformarsi a ISPM15 con possibile sviluppo di muffe durante l’uso.

3. Il design ingombrante porta a trasporto e stoccaggio inefficienti e inquinanti.

4. Uso di chiodi e fumigazione chimica. Discarica o incendio alla fine della sua vita utile.

5. Costi aggiuntivi per eliminare il trasporto in discarica o l’incendio.

6. Uso monouso insostenibile di legno inquinante e più adatto per applicazioni a lungo termine (mobili, edilizia, ecc.) 

LEGGI ANCHE: Pallet House: la casa riciclata a costo quasi zero

Ecoportal.net


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto