Home Alimentazione Biologica Dermatite da pannolino curarla in modo naturale

Dermatite da pannolino curarla in modo naturale

1878
0

Nei bambini piccoli la dermatite da pannolino è un punto dolente, tanti ne soffrono ed è necessario oltre che a curarla anche prevenirla. Come prima cosa dobbiamo accertarci che non si sia un’allergia verso alcuni pannolini, la soluzione migliore sarebbe quella di usare dei pannolini ecologici di cotone lavabile. Un rimedio naturale molto utilizzato ed estremamente utile è la farina d’avena che ha molte proprietà, ma soprattutto è ottimo per la cura della pelle sensibile, dermatiti e pelle danneggiata. L’avena aiuta ad alleviare l’irritazione, il prurito e aiutare a rigenerare la zona. E’ sufficiente ridurre in polvere 100 gr. fiocchi di avena in un frullatore, una volta ottenuto questa farina fina aggiungerla all’acqua del bagno del bimbo. Mescolare bene  ed ecco che abbiamo pronto un bagno lenitivo e rinfrescante. Nella cura e nell’igiene del nostro bambino è indispensabile utilizzare saponi naturali di avena, o di olio di mandorle o di altre componenti comunque delicate per non irritare la pelle.

Possiamo fare anche un bagno aromatico composto da una goccia di olio di lavanda (o camomilla) aggiunta in un cucchiaio di olio di mandorle, due cucchiai di miele e una tazza abbondante di latte di riso. Mescolate bene il tutto e usiamo diluito nell’acqua del bagnetto del bambino. Questo bagno aromatico aiuterà a prevenire e combattere l’attrito ed evitare che si formino i batteri nella pelle o anche qualche lievito della candida. In questo caso abbiamo usato una goccia di olio essenziale diluito con olio di mandorle e latte, in quanto l’olio essenziale per la pelle del bambino, così delicata, se versato puro o poco diluito può irritare. L’ideale per l’appunto è diluirlo con un olio vegetale e con il latte.

Le creme ideali da usare per la pelle del bambino sono a base di calendula o di camomilla, ideali per trattare le irritazioni. L’olio essenziale di mirra è utile per velocizzare i processi di guarigione delle dermatiti. Potremmo aggiungerne una goccia in un bel pò di crema e mescolare molto bene per evitare il contatto diretto con l’olio essenziale sulla pelle che potrebbe irritare. La soluzione migliore potrebbe essere in ogni caso l’uso di fiori di Bach, come Rescue Remedy. Alcune gocce direttamente nel bagno del bambino oppure sulla crema che gli spalmiamo aiutano a velocizzare la guarigione ed essendo totalmente compatibili con l’aromaterapia non creano irritazioni.

Quando cambiamo il pannolino in sostituzione del solito talco possiamo utilizzare della polvere di calendula, in quanto assorbe l’umidità in eccesso e aiuta a lenire la pelle. Per la composizione della polvere di calendula dobbiamo acquistare:

  • 15 gr. fiori di calendula secchi
  • 100 gr. arrowroot polvere o argilla bianca (meglio se è per uso interno).
  • un quarto di acqua di lavanda

Preparazione:
Mentre nel macina caffè o in trita tutto i petali di calendula,  aggiungere la ciotola di iotola d’arrow polvere o argilla, petali polverizzato ed acqua o olio essenziale di lavanda. Mescolare bene.
Prima di usare la mossa bene e cospargere la pelle del bambino preparato ogni volta che si cambia il pannolino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.