Home Alimentazione Biologica Succo di melograno: il vaccino naturale dell’autunno

Succo di melograno: il vaccino naturale dell’autunno

23057
0
CONDIVIDI

Il melograno è uno dei doni che questa stagione autunnale ci regala. Produce la melagrana, un frutto di stagione molto apprezzato, soprattutto per le sue proprietà.

I suoi chicchi, infatti, sono uno scrigno di vitamine, minerali e antiossidanti.

Negli ultimi anni, la comunità scientifica si è concentrata sullo scoprire i vari benefici che il consumo dei frutti di melograno può dare al nostro organismo. Diversi studi, ad esempio, hanno dimostrato che il consumo regolare di succo di melograno favorisce il sistema cardiocircolatorio, prevenendo lo stress ossidativo delle arterie e il possibile insorgere di aterosclerosi. Non solo: secondo i risultati di alcuni studi condotti in vitro, il succo e l’estratto di questo favoloso alimento potrebbero ritardare la progressione di alcuni tumori, come il cancro alla prostata, al colon e al seno.

Per i ricercatori, i vari benefici del consumo di succo di melograno sarebbero collegati all’alta concentrazione di antiossidanti, utili anche a proteggere la pelle dai raggi UV e dall’invecchiamento.

Il potassio è una delle sostanze benefiche naturali di cui la melagrana è più ricca, circa 250 mg per 100 grammi di frutto, ma anche vitamina C, ferro, magnesio e sodio. In minor quantità sono presenti poi manganese, rame e zinco. Grazie alla presenza di tannino (acido ellagico) il succo del melograno ha anche proprietà astringenti ed è quindi utile in caso di diarrea.

La melagrana, grazie ai suoi preziosi nutrienti, rinforza il sistema immunitario: per questo è consigliabile consumarlo in questo periodo, perché i suoi principi attivi ci preparano ad affrontare i malanni da freddo con un’azione simile a quella di un vaccino.

I chicchi di melograno possono essere gustati così, al naturale, o sotto forma di succo.

Preparare in casa il succo del frutto del melograno è molto semplice: potete ricavarlo utilizzando uno spremiagrumi; ma ancora più semplice, gustoso ed efficace, utile a mantenere intatte le sue sostanze nutritive, è l’utilizzo di un estrattore. Alcuni estrattori, come ad esempio quello di SIQUR SALUTE offrono come optional uno sgranatore, per sgranare i melograni in pochi semplici passaggi. È realizzato in plastiche prive di BPA e di sostanze tossiche.

sgranatore_succo di melograno

Basta tagliare il melograno a metà, posarne una parte sullo sgranatore, sovrapporre la calotta in gomma e battere ripetutamente con un cucchiaio. In questo modo, si ottengono chicchi di melograno pronti da spremere per preparare il succo.

Aggiungete un po’ di succo di limone per evitare l’ossidazione e migliorarne il carico di vitamine. Bevetelo appena pronto, in modo da potenziare il vostro sistema immunitario e proteggervi dai malanni dei mesi freddi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here