Home Rimedi Naturali La lista di 13 piante anti-zanzare

La lista di 13 piante anti-zanzare

3070
0
CONDIVIDI
piante anti-zanzare

Le zanzare vi danno il tormento? Provate a disporre vicino a porte e finestre una di queste tredici piante anti-zanzare

Le giornate diventano più calde e (sempre che se ne siano mai andate!) ritornano le zanzare. Dal ronzio fastidioso, almeno quanto le loro punture, le zanzare possono trasformarsi in una vera e propria ossessione.

Esistono diversi rimedi naturali per allontanarle: abbiamo visto ad esempio come realizzare dei repellenti naturali e alcune piante da coltivare in giardino per tenere lontani questi fastidiosi insetti.

Oggi vogliamo approfondire questo argomento, con un elenco 13 piante che, grazie alle loro caratteristiche e al loro profumo “attraente”, fungono da repellente per le zanzare.

Piante anti-zanzare: Citronella

Tra le piante che tengono lontane le zanzare non poteva mancare lei: la citronella. Ingrediente principale di candele e rimedi naturali questa pianta emette un profumo piacevole di limone e può essere facilmente coltivata in vaso o in giardino. Se abitate in zone con inverni freddi, meglio piantarla in vaso e spostarla al chiuso durante le gelate invernali.

L’esemplare migliore per le sue qualità repellenti è il Nardus Cybopogon.

Anche l’olio essenziale di citronella può essere adoperato come uso personale per tenere lontane le zanzare. Purtroppo, però, sembra che l’essenza evapori velocemente.

Tuttavia,  una ricerca pubblicata sul Journal of Vector Ecology ha dimostrato che quando la citronella viene mescolata alla vaniglia, aumenta la sua efficacia contro le zanzare fino a 8 ore, un po’ come i comuni composti decisamente meno ecologici presenti in commercio.

Potete inoltre strofinare delle foglie di citronella tra le mani, e nelle altre parti esposte del corpo per tenere lontane le zanzare o piazzare i vasi sul davanzale per impedire agli insetti di entrare in casa.

Piante anti-zanzare: Nepitella

La nepitella contiene un olio particolare che ha dimostrato di allontanare gli insetti. Una ricerca pubblicata su Parasitology Research ha dimostrato che questa pianta può essere utilizzata come ingrediente eco-friendly per realizzare repellenti contro le zanzare.

Piante anti-zanzare: Erba gatta

Adoperata anche per proteggere i vostri giardini dalle incursioni feline, l’erba gatta è strettamente legata alla nepitella. Sembra che l’olio essenziale di erba gatta sia 10 volte più efficace di alcuni ingredienti chimici utilizzati come repellenti per gli insetti.

Piante anti-zanzare: Rosmarino

Il rosmarino è una pianta ricca di proprietà, eccezionale per dare sapore ai nostri piatti. Cresce bene sia all’aperto che in vaso ed è una delle piante migliori, capaci di tenere lontane le zanzare. Mettete un vaso sul davanzale della vostra finestra o nella cucina.

Piante anti-zanzare: Basilico

Anche il basilico è una pianta dal sapore e dal profumo intensi. Non solo respinge le zanzare, ma ha anche proprietà antinfiammatorie e lenitive ed è possibile adoperarlo sopra le punture. Basta schiacciare in un mortaio delle foglie e applicare la pasta ottenuta sulla zona interessata.



Piretro

Meno famosa delle piante appena descritte, il piretro è un’alternativa naturale altrettanto valida nella lotta contro le zanzare e altri insetti, come afidi, cicaline, acari e zecche. Posizionato sui davanzali può fungere sia da elemento decorativo che da efficace barriera contro gli insetti.

Lavanda

Dal profumo inconfondibile e terapeutico, la lavanda ha veramente tantissimi usi, tra cui anche quello di repellente contro gli insetti. Alcuni studi hanno dimostrato che l’olio essenziale di lavanda è particolarmente efficace, se abbinato ad altri oli naturali.

Piante anti-zanzare: Geranio

I gerani sono delle piante decorative bellissime, dai colori vivaci e facili da coltivare. Il loro profumo tiene lontane le zanzare e altri tipi di insetti. Se vi piace l’olio essenziale, provate a mescolarlo con quello di lavanda, limone ed eucalipto, potreste ricavare un eccezionale repellente.

Menta piperita

Anche questa pianta allontana le zanzare grazie al suo forte odore. Le foglie, inoltre, possono essere applicate sulle punture, per avere un sollievo temporaneo dal prurito.

Aglio

Conosciamo l’aglio per le sue proprietà antibiotiche, nonché per il suo odore pungente capace di allontanare non solo le persone, ma anche gli insetti!!

Melissa

La melissa funziona un po’ come la menta piperita. Cresce bene in diverse condizioni e aiuta ad allontanare le zanzare.

Piante anti-zanzare: Calendula

La calendula produce una sostanza in grado di allontanare gli insetti. Questa pianta emana un odore intenso sgradito a zanzare, vespe e calabroni e al suo interno è presente il piretro, un composto utilizzato in molti repellenti.

Monarda

Questa pianta erbacea perenne emana un odore molto forte, repellente per zanzare e insetti. È una pianta ornamentale, resistente e tollerante anche in periodi di siccità. Può essere coltivata in vaso con facilità e disposta vicino a finestre e balconi.

(Foto: Iqbal Osman)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here