Home Alimentazione Biologica Frutta e verdura di dicembre

Frutta e verdura di dicembre

742
0
CONDIVIDI

I supermercati e la grande distribuzione ci hanno abituato ad avere prodotti alimentari disponibili tutto l’anno senza dover rispettare la stagionalità o la provenienza. Consideriamo comunque che la stagionalità e la provenienza degli alimenti ha un altro valore nutrizionale e un valore economico non indifferente.

Ci accorgiamo sempre più come il concetto di frutta e verdura di stagione, ai giorni nostri , sia ormai perso visto che troviamo tutto in qualsiasi momento dell’anno. E’ importante che noi impariamo a mantenere alcune regole,  nel rispetto della nostra salute ma anche nel rispetto dell’ambiente.

Diminuiremo in questo modo l’uso di serre, in quanto la frutta e verdura di stagione cresce all’aria aperta, diminuisce l’uso di pesticidi, minor spreco di energia, basta al riscaldamento per mantenere le serre, minor inquinamento dovuto al trasporto. Quindi prodotti di stagione, più buoni, più sani e più ecologici.

Le verdure di stagione contengono anche più vitamine, più sali minerali. Anche il sapore cambia, prendiamo il kiwi ad esempio, questa è la sua stagione, è presente però tutto l’anno, eppure mai come in questo periodo se ne apprezza il vero gusto, talmente ricco di proprietà utili a rafforzare il nostro sistema immunitario. 

Altra frutta di stagione del mese è rappresentata da arancia, cachi, limone, mandarino, mandarancio, mela, mela cotogna, pera, nespola, pompelmo, frutta secca.

Le verdure di stagione del periodo sono: barbabietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolini di bruxelles, cicoria e cicorino, coste, crauti, erbette, finocchio, indivia, porro, radicchio, rafano, rapa, ravanello, sedano, sedano rapa, spinaci, scorzobianca e scorzonera, topinambur, valerianella, zucca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here