intolleranza allo zucchero

Intolleranza allo zucchero: 10 segnali che ci permettono di riconoscerla

L’intolleranza allo zucchero è un problema digestivo che colpisce molte persone. Potrebbe esserci un legame dovuto a un problema digestivo come la malattia dell’intestino irritabile (IBS) o la celiachia. Queste condizioni causano problemi a digerire alcuni tipi di zucchero. L’intolleranza al lattosio è anche un’altra forma di intolleranza allo zucchero. I sintomi principali di un’intolleranza allo zucchero sono piuttosto chiari. Ecco 10 sintomi comuni che potrebbero indicare che hai un’intolleranza allo zucchero.

Sintomi che indicano intolleranza allo zucchero

1.Flatulenza

La flatulenza o il gas è un sintomo comune. Ciò potrebbe significare che hai intolleranza al lattosio, IBS o celiachia. Presta attenzione a ciò che mangi se soffri di eccessiva flatulenza. Non è solo un problema fisico, ma la flatulenza è imbarazzante. Può influenzare il tuo lavoro e la tua vita sociale. Vedi se noti che hai gas dopo aver mangiato o bevuto cose tipo:

  • Latticini: potresti avere gas dopo aver mangiato cibi come gelato, formaggio o latte normale
  • Bevande alcoliche: l’alcol contiene molto zucchero. Se si ottiene gas dopo aver bevuto una birra o un bicchiere di vino, potrebbe essere un’intolleranza allo zucchero.
  • Carboidrati: dessert, caramelle o carboidrati raffinati possono essere i colpevoli di flatulenza
  • Alimenti e bevande dietetici: i dolcificanti artificiali sono presenti in molti cibi e bevande dietetici. Queste sono fonti comuni di flatulenza.

2. Gonfiore

Appena abbiamo mangiato qualcosa può succedere che avvertiamo un vero gonfiore visibile anche a occhio nudo. Può accadere dopo aver mangiato un pasto abbondante o determinati cibi con molto zucchero. Anche i dolcificanti naturali aggiunti al cibo possono causare gonfiore. Questi includono:

  • Sciroppo di mais con alto contenuto di fruttosio
  • Zucchero di canna
  • Agave
  • Miele

3. Rutti continui

Eruttare spesso potrebbe non essere un grosso problema, ma se continui a eruttare dopo aver mangiato, potrebbe indicare che hai sviluppato un’intolleranza allo zucchero. Potresti non renderti conto che questo è un problema fino al momento in cui questo sintomo non inizia a diventare imbarazzante.

Prova a tenere un diario alimentare per vedere quali cibi ti fanno eruttare. È molto probabile che emerga un modello di intolleranza allo zucchero.

4. Dolore allo stomaco

Il dolore intestinale è spesso il primo sintomo dell’intolleranza allo zucchero, quindi non ignorare questo sintomo.

5. Diarrea

Se soffri di intolleranza allo zucchero, significa che il tuo corpo elabora lo zucchero troppo rapidamente. Il cibo che mangi si sposta troppo rapidamente attraverso il tuo corpo e nell’intestino tenue, causando diarrea. Questo è spesso un sintomo di intolleranza al lattosio o malattia di Celica, entrambi esempi di intolleranza allo zucchero. Tieni traccia di ciò che mangi e di quando mangi. Determina quali alimenti causano questo sintomo. Se possibile, prova a eliminarlo dalla tua dieta. Potresti trovare sollievo.

6. Voglia continua di dolci

Questo è un sintomo confuso ma la voglia continua di dolci e di farine raffinate potrebbe significare che lotti con l’intolleranza allo zucchero. Alcuni zuccheri provocano aumenti ormonali, che fanno scattare le voglie. Questo può portare all’obesità se rispondi a queste voglie mangiando cibi zuccherini eccessivamente raffinati come i carboidrati.

7. Crampi allo stomaco

I problemi digestivi sono in genere i primi indicatori di un’intolleranza a zuccheri. I crampi allo stomaco causano dolore all’intestino e spesso si manifestano dopo aver mangiato frutta zuccherina come mele, mango o anguria o cibi ricchi di carboidrati e amidacei come riso o pasta. I crampi allo stomaco possono portare a diarrea mentre il tuo corpo cerca di metabolizzare i cibi zuccherini.

8. Nausea legata all’intolleranza allo zucchero

Molti cibi contengono zuccheri nascosti. C’è zucchero in tanti prodotti alimentari. A meno che tu non legga l’etichetta, potresti non renderti conto di quanto zucchero stai mangiando. 

9. Vertigini dopo aver assunto zuccheri

Ciò accade quando il cibo si sposta troppo velocemente attraverso il tuo sistema digestivo fino alla piccola parte dell’intestino. Quando ciò accade, il tuo tratto digerente rilascia troppi ormoni. Gli ormoni extra e il movimento dei liquidi nell’intestino tenue causano la sindrome da dumping, si caratterizza per il passaggio troppo veloce del cibo all’interno dell’intestino tenue. Gli ormoni extra possono anche indurre il pancreas a produrre troppa insulina che porta a un basso livello di glucosio nel sangue ovunque da una a tre ore dopo aver mangiato. I sintomi includono quanto segue:

  • Sensazione di tremolio
  • Stanco
  • Battito cardiaco irregolare
  • Sudorazione
  • Debolezza


10. La tendenza a mangiare troppo

Mangiare troppo zucchero può farti essere in sovrappeso, ma è a causa del tuo cervello. In uno studio , i ricercatori hanno utilizzato la risonanza magnetica per vedere come le parti del cervello reagiscono al fruttosio e al glucosio. Il fruttosio è usato come dolcificante alimentare e si pensa che una dieta con un contenuto eccessivo di fruttosio possa portare all’obesità. Il fruttosio è più dolce del glucosio e non provoca il rilascio di insulina da parte del corpo, che aumenta l’appetito. 

Test per l’intolleranza allo zucchero

Se pensi di poter avere un’intolleranza allo zucchero, parla con il tuo medico. Possono eseguire un test del respiro con idrogeno per determinare se il tuo corpo assorbe correttamente lo zucchero. Intolleranza allo zucchero e disturbi gastrointestinali vanno di pari passo. Sono comuni sia nei bambini che negli adulti.

Conclusioni sull’intolleranza allo zucchero

Le intolleranze allo zucchero sono comuni. Molte persone scoprono di avere un’intolleranza allo zucchero del latte, IBS o celiachia, che fa sì che i loro corpi non elaborino correttamente lo zucchero. In genere, un’intolleranza allo zucchero si presenterà come un problema gastrointestinale. Se soffri di eruttazione eccessiva, flatulenza, nausea o diarrea, potrebbe significare che hai sviluppato un’intolleranza allo zucchero.

Le strane voglie di zucchero possono anche essere un grande indicatore di intolleranza allo zucchero. Una volta che hai capito lo schema di ciò che causa questi sintomi, puoi iniziare a eliminare o ridurre gli alimenti zuccherini che ti causano problemi. Cambia la tua dieta con verdure fresche, cereali integrali, frutta fresca, noci, semi e carni magre. Tieni d’occhio le etichette degli alimenti per quegli zuccheri nascosti che si fanno strada in tanti dei nostri alimenti.

celiachia, flatulenza, intestino irritabile, intolleranza allo zucchero


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto