Home Rimedi Naturali Combattere la cellulite con il basilico. Ecco come

Combattere la cellulite con il basilico. Ecco come

1936
1
CONDIVIDI

Il basilico è una delle piante aromatiche più profumate, buone e usate nella nostra cucina. Non solo: è un ottimo repellente contro le zanzare e possiede innumerevoli proprietà.

Abbiamo visto, ad esempio, come sia utile a combattere i disturbi dell’apparato respiratorio, lo stress, le punture d’insetti, il mal di testa.

Eppure, sembra che le sue proprietà non finiscano qui. Il basilico, infatti, sembra essere una pianta utile a drenare i ristagni di liquidi in eccesso presenti nel nostro organismo, aiutandoci a combattere la cellulite.

A tal proposito, questa pianta può essere adoperata in due modalità differenti: sotto forma di tisana drenante e olio essenziale per i massaggi.

Tisana drenante anticellulite

Realizzare la nostra tisana è abbastanza semplice: basterà procurarsi alcune foglie di basilico, ovviamente, alloro e menta. Un mix che farà anche bene alla salute del nostro cavo orale!

Come per le normali tisane, dovrete mettere a bollire l’acqua. Una volta raggiunta l’ebollizione, versate dentro 3 foglie di basilico, 1 di alloro e 2 foglie di menta. Spegnete e lasciate in infusione per circa dieci minuti. Dopo di che, filtrate e bevete. Potete decidere di consumare la vostra bevanda fredda, soprattutto in questo periodo di gran caldo. È una bevanda che ci aiuterà a smaltire i liquidi in eccesso, sostenendoci nella nostra lotta contro la cellulite. Va consumata lontano dai pasti.

Massaggi con olio essenziale di basilico

Gli oli essenziali possono essere un vero e proprio toccasana per combattere di inestetismi della cellulite. In un nostro precedente articolo, ad esempio, abbiamo visto un elenco di otto oli essenziali utili per raggiungere il nostro scopo. A questi va aggiunto anche l’olio essenziale di basilico.


Gli oli essenziali, per essere utilizzati, devono essere mescolati in questo modo: 10 gocce di essenza in 2 o 3 cucchiai di olio per massaggi, va bene l’olio di mandorle, ma anche l’olio d’oliva in mancanza di altro. Si mescola il tutto per preparare un’emulsione omogenea e si aggiunge il composto nell’acqua della vasca. I massaggi vanno effettuati con una spugna vegetale. Se invece volete preparare un composto da usare all’occorrenza, potete versare 15 gocce di olio essenziale dentro un massimo di 50 ml di olio vegetale. Conservate la soluzione in un barattolino di vetro con chiusura ermetica e usatelo, quando volete, praticando dei massaggi circolari di almeno 15 minuti.

Naturalmente, questi non sono rimedi miracolosi. Per combattere la cellulite è infatti necessario agire su più fronti: innanzitutto adottando uno stile di vita sano, fatto di alimenti adeguati, abbinato poi a delle sessioni di allenamento. Anche l’idratazione è un tassello molto importante.

Se siete degli amanti di spezie, inoltre, vi farà piacere sapere che ce ne sono alcune che possono aiutarci a bruciare i grassi ed eliminare la cellulite. Potete approfondire l’argomento al link: http://ambientebio.it/4-spezie-per-combattere-la-cellulite/

(Foto: gnuckx)

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here