Alla scoperta dell’aeroponica, l’efficace tecnica di coltivazione indoor

L’aeroponica è una tecnica che rende facile ed ottimizza la coltivazione indoor. Se avete un piccolo spazio o vivete in appartamento, è la tecnica che fa per voi.

Ne avete mai sentito parlare? La coltivazione aeroponica permette la crescita delle piante senza terra o acqua. Pensata per la coltivazione in luoghi chiusi e in serra, invece di inserire le sostanze nutritive nel terreno, il fertilizzante viene spruzzato e nebulizzato sulle radici (che restano all’aria).

Questa tecnica consente di ossigenare meglio la pianta, che cresce più velocemente e più sana.

Vantaggi della coltivazione aeroponica

La coltivazione aeroponica può rivelarsi una soluzione adeguata soprattutto alla luce del contesto odierno, così inquinato e contaminato. Infatti, la coltivazione avviene in assenza di substrato, ovvero le radici non crescono nel terreno ma sono sospese in aria. Questo le mette a riparo da possibili contaminazioni e dalla formazione di agenti patogeni.

Permette di massimizzare la produzione, in termini di qualità e quantità, senza ricorre all’utilizzo dei pesticidi, che compromettono la qualità del prodotto stesso. Ad esempio, nella coltivazione della patate, questa tecnica di coltivazione può incrementare la coltivazione dalle cinque alle sette volte, guadagnando una ventina di tuberi rispetto ai metodi tradizionali.Di contro, l’installazione di questo metodo di giardinaggio può essere molto complicato e costoso perché necessita il controllo minuzioso di una serie di parametri. Però la resa e la qualità del prodotto compensa il costo.

I benefici per l’ambiente

La coltivazione aeroponica è considerata più rispettosa per l’ambiente, perché vi permette di risparmiare acqua e ridurra la quantità dei fertilizzati necessari per la produzione.

Si adatta alla maggior parte di piante, fiori (di solito coltivati in serra) e fornisce un ambiente controllato. Il metodo è utilizzato soprattutto dai coltivatori che vogliono implementare la coltivazione naturale biologica e senza malattie. Infatti, poichè le radici sono sospese in aria, la tecnica aeroponica evita che le colture contraggano le malattie che si trasmettono attraverso la terra.

L’aeroponica domestica

Questo è un tipo di coltivazione che può essere realizzato anche  in spazi piccoli o ad uso domestico. Sul web ci sono diversi tipi di kit per la coltivazione aeroponica, alcuni in vendita anche su Amazon.

Anche per l’uso domestico, le sostanze nutritive sono assorbite dalle radici mediante nebulizzazione, attraverso piccole condotte, attivabili anche grazie a un timer automatico. La soluzione nutritiva si differenzia a seconda della coltura e deve essere dosata accuratamente per permettere una produzione più rigogliosa.

 LEGGI ANCHE: Agricoltura biologica: logica della vita, logica dell’ambiente

Foto: Pinterest

aeroponica, coltivazione aeroponica, innovazioni orto


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter