Previsioni meteo

Previsioni meteo terrificanti per i prossimi 5 anni. Al Polo Sud stessa temperatura di San Francisco

Previsioni meteo: Nei prossimi cinque anni, i termometri stabiliranno temperature record, con un aumento che potrebbe superare 1,5° C entro il 2024.

Queste sono le recenti previsioni per il decennio 2020-2030, sviluppate dall’Ufficio meteorologico britannico, l’autorità in materia.

L’ufficio Met è uno dei più importanti centri globali, specializzato in analisi climatiche a breve termine, nonché previsioni annuali e pluriennali, grazie ai dati raccolti dalla NASA, Noaa e HadCRUT4.

Le previsioni per i decenni sono aggiornate ogni anno e, nel gennaio 2020, hanno mostrato un futuro spiacevole.

Secondo gli esperti dell’ufficio Met, infatti, già nei primi cinque anni del prossimo decennio, i modelli previsionali suggeriscono un maggiore riscaldamento in gran parte del pianeta, specialmente nelle alte latitudini settentrionali, con impatti climatici potenzialmente significativi , soprattutto in Europa, Asia, Nord America e Africa.

Le previsioni tengono conto della variabilità naturale e delle influenze umane, osservando lo stato climatico attuale e valutando il possibile aumento dei gas a effetto serra causato dall’attività vulcanica e antropogenica.

L’ultima previsione del Met Office è stata fatta analizzando le temperature registrate sulla superficie del mare, nonché quelle registrate al di sotto della superficie dell‘oceano, oltre a tenere conto della salinità delle acque e dei venti atmosferici.

Migranti climatici: ecco la storica sentenza del Comitato dei diritti umani dell’Onu

Temperature record in Antardite

Secondo la CNN, un’ondata di calore di nove giorni ha bruciato la punta settentrionale dell’Antartide all’inizio di questo mese. Nuove immagini della NASA rivelano che quasi un quarto della copertura nevosa di un’isola antartica si è sciolta – un sintomo sempre più comune della crisi climatica.

Per darvi un’idea concreta della temperatura, si è stabilito che i 18,2 gradi celsius misurati al Polo Sud nella giornata di ieri, sono stati la stessa identica temperatura riscontrata a San Francisco.

Ecco cosa ha detto Mauri Pelto, geologo del Nichols College in Massachusetts, all’Osservatorio della Terra della NASA

Non ho visto gli stagni di fusione svilupparsi così rapidamente in Antartide,vedi questo tipo di eventi di scioglimento in Alaska e Groenlandia, ma di solito non in Antartide.

Isola Antartica previsioni meteo: nelle due immagini si evidenza lo scioglimento del ghiaccio in questi giorni dove si sono registrate temperature eccezionalmente calde

Eventi di fusione come questo sono piuttosto rari per l’Antartide, anche durante l’estate. È uno dei luoghi più freddi sulla Terra.Ma l’Antartide ha appena registrato la sua temperatura più calda di sempre. Questa ondata di calore è stata il risultato di alte temperature sostenute, ha detto, che quasi mai si sono verificate nel continente fino al 21 ° secolo. È il tipo di evento meteorologico che diventa sempre più comune all’aumentare della temperatura globale.

Fenomeni di fusione accelerati e distacco di iceberg

Questo mese, l’alta pressione su Cape Horn nell’arcipelago del Cile ha permesso alle temperature calde di accumularsi e viaggiare. La penisola più settentrionale dell’Antartide è in genere protetta da queste alte temperature a causa dei forti venti che attraversano l’emisfero australe, ma quei venti erano insolitamente deboli e non potevano impedire alle alte temperature di penetrare nella punta settentrionale del continente, secondo la NASA.

E all’inizio di questo mese, un enorme iceberg delle dimensioni dell’isola di Malta lungo il bordo occidentale dell’Antartide si è rotto dal ghiacciaio di Pine Island. Il blocco di 116 miglia quadrate di ghiaccio probabilmente si è fratturato a causa delle temperature più calde del mare ed è la prova che il ghiacciaio sta rapidamente rispondendo ai cambiamenti climatici

Improvviso riscaldamento dell’Artico Orientale

A causa di un Vortice Polare definito da MeteoGiornale, come “bizzarro”, si è assistito ad un raro degrado dell’ozono sull’Artico. E in questi giorni, anche nel polo Nord si sta assistendo ad un fenomeno preoccupante di incremento di temperature verso il caldo.

Premesso che l’estensione dei ghiacci è stata quasi da record, cosa che non si può dire del volume/profondità, negli ultimi giorni c’è stato un fenomeno insolito che può significare un anticipo della stagione di fusione.

Una vasta bassa pressione, molto profonda, incentrata sulla Scandinavia ma propagatasi verso il Mare di Barents ha innescato un vigoroso richiamo di aria più calda verso l’arcipelago di Novaya Zemlya e il mare di Kara. Di contro, aria molto fredda scivolava lungo il lato occidentale dirigendosi verso l’Islanda e la Scandinavia.

Bolla di caldo nell’Artico Orientale: sta portando ad una stagnazione dei ghiacci che in questo momento dovrebbero continuare a formarsi

Le temperature registrate sono state molto vicine allo zero, il che è assolutamente inusuale per questa zona in questo periodo dell’anno. Un evento che può durare più giorni, l’aria più calda continuerà a spostarsi verso est attraverso l’arcipelago di Severnaya Zemlya, nel Mare di Laptev. Lungo il percorso si raffredderà lentamente, ma non abbastanza da riportare le temperature alla normalità.

Vogliamo sottolineare che per il meteo dell’Artico sono anomalie pazzesche, con temperature che supereranno di 20°C la media stagionale! In quelle regioni in questo periodo i termometri dovrebbero oscillare da -35°C a -25°C, mentre quelli che si aspettano sono valori compresi tra -4°C e 0°C.

Il risultato di questo fenomeno, è che il ghiaccio marino artico è attualmente stagnante, non cresce e non fonde mentre invece dovrebbe continuare a formarsi.

Previsioni meteo e riscaldamento globale

Nel quinquennio 2020-2024, la temperatura media globale dovrebbe aumentare tra 1,06 ° C e 1,62 ° C rispetto al periodo preindustriale dal 1850 al 1900, superando il record di 1,16 ° C registrato nel 2016. Tutto questo , ad eccezione delle principali eruzioni vulcaniche.

Come sarà il futuro del mondo tra 30 anni? Ecco 4 scenari plausibili nel rapporto di Arup

Pertanto, l’analisi mostra un’ulteriore tendenza al riscaldamento, che potrebbe anche portarci a superare, anche temporaneamente, gli obiettivi stabiliti dall’accordo di Parigi.

Secondo gli scienziati, l’aumento delle temperature, a cui contribuisce il cambiamento climatico, è coerente con i livelli elevati e continui di gas serra nell’atmosfera. Le previsioni mostrano che la finestra temporale in cui abbiamo l’opportunità di affrontare le emergenze climatiche si sta restringendo sempre di più.

previsioni meteo, riscaldamento globale


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Commenti (3)

  • Dalla Sacra Bibbia varie scritture che parlano dei nostri tempi come di un periodo chiamato “Ultimi Giorni”…2timoteo cap.3:1a5 caratteristiche umane…..poi Matteo cap. 24..tutto cap..(versetto 14) Marco 13….(versetto 10) Luca cap.21:versetto da25a36…infine ciò che Dio ha promesso (Dio non è un uomo che dice menzogne (Numeri 23:19…Isaia 46:10)nel libro di Rivelazione o Apocalisse cap.11: 17,18 parte finale dice che ridurrà in rovina quelli che rovinano la terra….mediante che cosa ? (Al versetto 17parte finale dice che Dio ha preso il potere ed ha incominciato a regnare,si non è forse vero che la maggioranza conosce la preghiera modello di Cristo Gesù chiamata :”PADRE NOSTRO “in cui si invoca il suo REGNO che venga a fare la sua Volontà come in cielo anche sulla Terra?(MATTEO 6:9,10) Ebbene quel Regno altro non è che il GOVERNO DI DIO! Per informazioni più dettagliate andate al sito ufficiale
    JW.ORG.trovate le risposte su cos’è il REGNO DI DIO?

  • È quasi impossibile nelle condizioni attuali risolvere l’equazione sviluppo, ambiente e salute. In quasi tutti i Paesi cosiddetti sviluppati si è rinunciato a salvaguardare salute e ambiente pur di assicurare consumi crescenti di prodotti in gran parte superflui o dannosi. In Europa è in particolare evidenza
    Il Portogallo primo in cima alla lista dei Paesi più inquinati d’Europa.

  • Sono assolutamente in linea con il commento di Gabbriella Corva e la ringrazio per il suo intervento, mi sto avvalendo dello strumento informatico JW.ORG e della Sacra Bibbia – Traduzione del Nuovo Mondo. Le diverse informazioni che sto acquisendo da questo fantastico libro mi stanno piano piano cambiando, sicuramente una visione diversa del mondo e di quello che accadrà.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.