Creizy Line: una linea di abiti speciali realizzati con il riciclo creativo

Quando il riciclo creativo si veste (e in questo caso il termine calza a pennello!) di solidarietà. Creizy Line è la linea di abbigliamento realizzato dal riciclo creativo di tessuti, vestiti e oggetti ad opera degli utenti della Comunità Terapeutica Assistita CTA “Lares” mod. 5 e dei ragazzi con sindrome di Down dell’A.F.P.D (Associazione Famiglie Persone Down).

La linea di abbigliamento rientra all’interno del progetto Ress “recupero equo solidale sociale”, promosso dall’associazione di volontariato Viviamo in Positivo (Vip Palermo onlus).

Ogni giorno, affiancati da operatori e volontari, gli artisti si lanciano a capofitto in un’attività creativa basata sull’ottica di “prototipo/modello lavorativo” aderente di fatto ai principi del restiling. Nel laboratorio, infatti, i tanti materiali riciclati vengono rielaborati e assemblati secondo il gusto degli artisti, la cui età varia dai 25 ai 50 anni.

Ogni singolo pezzo è interamente realizzato e decorato a mano, è un pezzo unico, frutto della fantasia, del lavoro e della pazienza di ogni singolo utente.

Il progetto è completamente autofinanziato e verrà sostenuto con le offerte e il ricavato dalla vendita dei prodotti.

Prevista anche una sezione interamente dedicata alla solidarietà e intitolata “Mi cambio d’abito“, che prevede la raccolta di abiti per i pazienti della comunità terapeutiche della città che avranno la possibilità di sceglierli proprio dalla Bottega Solidale.

Roberta Zottino, presidente di Vip Palermo onlus spiega così l’idea che ha portato alla realizzazione dei lavori: “L’idea progettuale, portata avanti soltanto da volontari, nasce dalla convinzione che la diversità è un valore aggiunto e va valorizzata nel gesto e nel segno spontaneo con cui l’artista si esprime. Le eventuali piccole imperfezioni delle opere che proponiamo dimostrano la vera fattura artigianale e il pregio artistico di ogni prodotto. La bottega è una esplosione di colore. Lavorare con questi ragazzi è molto bello perché hanno una fantasia ed una creatività incredibile da cui c’è tanto da imparare“.

Il laboratorio si trova a Palermo, all’interno di alcuni locali della direzione dell’Asp 6 nel complesso del dipartimento di salute mentale di via La Loggia.

Un esempio di sartoria sociale intelligente che apre il cuore, aiuta contro lo spreco e rende più bella la comunità.

Fonte

(Foto: little*star)

Comunità Terapeutica Assistita CTA “Lares, Creizy Line, linea abbigliamento, palermo, progetti sociali, riciclo creativo, riciclo creativo vestiti, Sartoria sociale


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter

[newsletter_signup_form id=1]