Home Rimedi Naturali 4 (+1) Tisane dimagranti e drenanti per ritornare in forma dopo le...

4 (+1) Tisane dimagranti e drenanti per ritornare in forma dopo le feste

2736
0
CONDIVIDI

Cenoni e abbuffate possono spesso far impazzire l’ago della bilancia dopo le feste. Ecco 4 tisane dimagranti + 1 che ci aiutano a tornare in forma.

Le feste natalizie sono giorni in cui ci concediamo qualche dolce in più e facciamo più di uno strappo alla regola. Il risultato è ritrovarsi a metà gennaio gonfi e con qualche chilo di troppo.

Stile di vita attivo e alimentazione sana possono fare tanto, ma la loro azione può essere aiutata da alcune tisane dimagranti e drenanti.  Prepararle è semplice, sono fatte con ingredienti che potete trovare in qualsiasi erboristeria. Vediamo quali sono.

tisane brucia grassi

Tisane dimagranti: tiglio e cicoria

Ecco la nostra prima ricetta. Per realizzarla, vi serviranno:

  • 20 gr di tiglio,
  • 20 di cicoria,
  • 15 di malva
  • 15 di rabarbaro.

Lasciate in infusione 10 minuti e addolcite con della stevia. Il tiglio è una pianta molto utile soprattutto nelle prime fasi di una dieta, grazie alle sue proprietà depurative. La cicoria funge da disintossicante, favorisce la peristalsi e aiuta a eliminare i gonfiori. La malva, oltre a essere rilassante, aiuta a far tornare la pancia piatta. Il rabarbaro, infine, favorisce il transito intestinale e l’eliminazione delle tossine.

Tisana tarassaco e valeriana

Tra le tisane dimagranti, questa aiuta a rilassare e a favorire l’espulsione delle sostanze nocive accumulate durante i pranzi dei giorni di festa. Per realizzarla vi serviranno:

  • 20 gr di valeriana,
  • 30 di tarassaco
  • 20 gr di foglie di prugnolo.

Il prugnolo è un arbusto spontaneo, utilizzato come lassativo, diuretico e drenante. Procedete nella preparazione come descritto più su.

Tisana rilassante e depurativa alla malva

La malva è aiuta non solo a rilassare i nervi (spesso tesi proprio a causa di una dieta), ma anche a sgonfiare la pancia e a liberarvi delle tossine in eccesso. Mettete in un contenitore:

  • 50 gr di foglie di malva,
  • 20 di menta,
  • 20 di verbana.

Gli ingredienti devono essere secchi e sminuzzati e conservati in un luogo asciutto. Quando dovete preparare la vostra tisana, prelevate 5 grammi di questa miscela per ogni tazza di acqua bollente, all’interno della quale lascerete gli ingredienti in infusione per 30 minuti. Dolcificate con stevia.

Tisana drenante all’ortica

Questa tisana è utile a eliminare i ristagni liquidi e il grasso in eccesso. Vi serviranno:

  • 50 gr di ortica essiccata,
  • 50 di betulla,
  • 50 di gramigna
  • 50 gr di frutti di bosco secchi, utili per favorire il microcircolo e proteggere i vasi sanguigni.

Gli ingredienti vanno mescolati e conservati in un barattolo di vetro pulito e sigillato. Per preparare l’infuso dovrete utilizzare 1 cucchiaio della miscela per ogni tazza di acqua, lasciando in infusione per circa 15 minuti. La gramigna è diuretica, come anche la betulla che aiuta a espellere grassi e liquidi in eccesso. Anche l’ortica è depurativa. I frutti di bosco servono in parte per coprire il sapore amaro delle piante.

Tisana a base di Gallio

Oltre a queste tisane dimagranti, preparate dall’unione di più erbe, non dimentichiamo l’azione di un ingrediente particolare, che prende il nome di Gallio. Il gallio è una pianta spontanea dalle proprietà diuretiche, depurative, antinfiammatorie e stimolanti linfatiche. Aiuta a combattere i ristagni periferici, attivando il drenaggio linfatico, e favorisce la disintossicazione del corpo. Può essere consumata come infuso, utilizzando le parti aeree essiccate (un cucchiaino in una tazza di acqua).

Ovviamente, prima di assumere queste tisane, verificate particolari allergie o intolleranze agli ingredienti e proprietà e controindicazioni degli stessi.

Alcuni consigli per dimagrire e perder peso

Dando per scontato che non esiste una soluzione miracolosa per perdere i chili messi durante cenoni e pranzi natalizi, esistono una serie di accorgimenti che possono aiutarci a ritrovare la linea perduta.

Un regime alimentare sano, tanto sport sono i presupposti che non possono di certo mancare. Oltre a queste tisane dimagranti, possiamo provare anche una serie di tisane a base di erbe depurative, utili a sciogliere l’accumulo di grassi e a pulire l’organismo.

Molto utili sono nel nostro caso l’aloe, la bardana, il carciofo o il tarassaco. C’è chi consiglia addirittura di assumere le fibre vegetali idrosolubili, che si prendono prima dei pasti con abbondante acqua, per attenuare la fame.

LEGGI ANCHE: Alimentazione bio: acqua e zenzero per dimagrire velocemente

Foto interna: mohanitea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here