Home Rimedi Naturali 5 rimedi naturali per gli occhi arrossati e gonfi

5 rimedi naturali per gli occhi arrossati e gonfi

2719
0
CONDIVIDI

Gli occhi sono particolarmente messi alla prova dall’inquinamento e dall’uso degli schermi del televisore e del computer. Ecco 5 rimedi naturali per alleviare questo fastidioso problema.

I fattori che causano gli occhi arrossati e stanchi sono, nella società attuale, numerosi. L’inquinamento è senz’altro al primo posto nel contribuire a tali disagi, che vengono ulteriormente accentuati dall’abitudine o necessità di dover fissare a lungo schermi, come televisore, cellulari o computer.

Anche le vacanze possono diventare problematiche per gli occhi: il sole intenso dell’estate li affatica e l’acqua del mare o delle piscine può irritarli. Le piante possono dare un concreto sollievo ai vostri occhi arrossati e gonfi.

1. Bagni oculari antiarrossamento

I preparati a base di fiordaliso sfruttano le proprietà antinfiammatorie e astringenti della pianta per prevenire o, successivamente, curare gli stati infiammatori della congiuntiva.

L’uso del fiordaliso non ha controindicazioni, purché venga fatta molta attenzione nella preparazione della tisana, che deve risultare perfettamente limpida e non contenere particelle vegetali in sospensione. I risultati migliori nella cura degli occhi arrossati si ottengono impiegando i singoli fiori, privati del ricettacolo e del calice, e la soluzione fisiologica sterile (reperibile in farmacia) al posto dell’acqua. Si prepara l’infuso versando una tazza di soluzione fisiologica bollente su un cucchiaio di fiori. Dopo quindici minuti si filtra due volte su tela. Una volta intiepidito, si usa il preparato per bagni oculari da fare con l’apposita occhiera un paio di volte al giorno.

2. Infuso per le borse sotto gli occhi arrossati

Sintomo di stanchezza o di malessere generale, le borse sotto gli occhi richiedono un’attenzione particolare e possono essere alleviate con una cura per via interna. Preparate una miscela utilizzando:

  • 60 gr di foglie Ortosifon
  • 20 gr foglie di Ribes nero
  • 20 gr di radice di Ononide

Le piante che compongono la miscela hanno un’azione depurativa e diuretica che facilita il riassorbimento dell’edema. Con la tisana si prepara l’infuso versando una tazza d’acqua bollente su un cucchiaio di miscela e lasciando riposare il tutto per 15 minuti circa. Dopo di che si filtra e si beve una tazza d’infuso al mattino e una alla sera.

3. Occhi arrossati: mirtilli per vedere di notte

Il succo dei mirtilli contiene una sostanza che stimola la sintesi del pigmento retinico e agisce sulla rete vascolare. Mangiare mirtilli freschi o berne il succo migliora la visione, specie quella crepuscolare e notturna. Attenzione però a non eccedere nel consumo perché si potrebbero avere problemi di stipsi.

Per ovviare a questo problema, esistono anche le capsule a base di estratto secco, da prendere secondo la posologia in confezione.

4. Tisana al combretto per gli occhi belli

Talvolta è il fegato in disordine a provocare gli occhi arrossati e irritati. Se compaiono questi sintomi, meglio ricorrere alla tisana depurativa al combretto. Vi occorrono:

  • 60gr foglie di combretto
  • 40gr di foglie ribes nero

Quando gli occhi si arrossano con facilità, sono utili le cure interne con piante dall’azione drenante e antinfiammatoria. Con la miscela si prepara l’infuso da bere al mattino e alla sera. Si versa una tazza d’acqua bollente su un cucchiaio di miscela e si lascia riposare il tutto per quindici minuti, prima di filtrare il liquido.

5. Olio di stella di sera lubrificante

Mantenere lo sguardo fisso sullo schermo del computer per periodi lunghi ci impedisce di sbattere le palpebre. Questo gesto involontario mantiene il globo oculare ben lubrificato grazie al velo di lacrime. Quando invece non sbattiamo le palpebre, riscontriamo occhi arrossati e secchi.

L’olio di stella di sera mantiene l’integrità delle membrane cellulari, comprese quelle degli occhi, migliorando la lubrificazione. Per chi lavora al video, sì consiglia di prendere da due a quattro capsule da 500 mg al giorno .

LEGGI ANCHE: Occhi irritati? 10 rimedi naturali fai da te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here