Home Permacultura Costume per Holloween, come realizzarlo in modo facile e economico

Costume per Holloween, come realizzarlo in modo facile e economico

698
0
CONDIVIDI

Halloween è alle porte e vi serve un’idea per il costume di vostro figlio. Ecco delle idee da realizzare in modo semplice, economico e all’insegna del riciclo. Per un effetto “mostruoso”

Halloween è alle porte e, come ogni anno, vostro figlio è invitato a una mostruosa festa a tema. È ora di pensare al vestito che indosserà. Le mamme degli altri bambini fanno a gara a chi cuce il vestito più bello, mentre voi a stento riuscite a attaccare un bottone? Oppure siete bravissime nel cucito, ma avete poco tempo a disposizione e temete di deludere il vostro piccolo. Niente paura. Ecco alcune idee alla portata di tutti ed economiche da realizzare. Basta solo un po’ di pazienza e un pizzico di creatività. Ed è una buona occasione per voi e vostro figlio per svolgere un’attività insieme e cementare il vostro legame.

Come trasformare un vecchio lenzuolo in un terrificante costume

Il fantasma. Se avete in casa un lenzuolo bianco, avete il 70% di ciò che occorre per realizzare, non uno, ma tre diversi costumi di Halloween. Partiamo con un classico, il fantasma. È una soluzione sempre d’effetto, che può salvarvi in caso di inviti dell’ultimo minuto. Basta piegare il lenzuolo come se fosse un poncho e poi sfrangiare i bordi, tagliandoli a striscioline. Senza dimenticare i buchi per gli occhi, ovviamente. Potete trovare un tutorial completo qui.

La mummia. Se avete a disposizione più tempo, potreste dilettarvi a realizzare uno spaventoso costume da mummia. In questo caso tagliate il lenzuolo a strisce larghe un palmo e mettetele a bagno nella vasca in acqua e caffè, per dare l’effetto anticato. Una volta asciutte, legate le strisce tra loro con un nodo e poi arrotolatele attorno gli arti di vostro figlio (fategli indossare un pantalone e una maglia bianca). Ricordatevi di arrotolare le strisce in modo tale che la parte di sotto si possa abbassare (se vostro figlio avesse bisogno del bagno?). Basterà poi colare il viso di bianco e il gioco è fatto. Per maggiori dettagli, guardate qui

Il ragnetto. Realizzare questo costume è più semplice di quanto pensiate. Oltre il lenzuolo vi servirà un pennarello grosso di colore nero e un ragno di plastica (in questo periodo è possibile acquistarlo ovunque a pochi euro). Piegate il lenzuolo come se fosse un poncho, così da tagliare il buco per la testa e poi, con il pennarello nero, tracciate delle righe orizzontali e verticali, che rappresentano la tela del ragno. Ora incollate con la colla a caldo il ragno di plastica all’altezza della spalla, e il vostro ragnetto è bello e pronto. Potete verificare tutti i passaggi con questo tutorial.

Vestiti vecchi, colla al caldo e tanta fantasia per il vostro Halloween

Il Mucchio di foglie. Realizzare questo vestito è davvero semplice. Procuratevi le foglie che solitamente usate per decorare gli ambienti (anche queste le trovate facilmente e a pochi euro) e della colla a caldo. Attaccatele su dei vecchi leggins e una maglia di vostra figlia (meglio se dello stesso colore delle foglie). Non bisogna essere esperti del fai da te per ottenere un risultato che lascerà gli altri a bocca aperto. Se volete maggiori dettagli, guardate qui.

Il gufetto. Se avete un po’ di dimestichezza con le forbici, potreste anche cimentarvi nella realizzazione di un simpatico gufetto. Il procedimento è simile a quello usato per il mucchietto di foglie, ma stavolta c’è da fare un passaggio in più. Dovete infatti procurarvi del feltro o della stoffa dalle tonalità marroni, da cui tagliare le penne del vostro gufo. Una volta realizzate le penne, non vi resterà che fissarle sui vestiti vecchi del vostro bambino con la colla a caldo o la macchina per cucire. Guardate qui per saperne di più.

L’unicorno. Avete una felpa bianca con il cappuccio che vostro figlio non mette più? Trasformatela in un favoloso e incantevole unicorno. Procuratevi del feltro bianco e rosa per le orecchie e il corno e alcuni gomitoli di lana colorati per criniera e coda. Per fare il corno, basterà avvolgere il feltro bianco attorno a della carta da imballaggio fatta a forma di cono. Sempre col il feltro, realizzate delle orecchie e poi incollate tutto sul cappuccio. Per la criniera e la coda, utilizzate lana dalla maglia grossa, così che faccia volume. Sembra difficile, ma non lo è. Armatevi di colla e pazienza, e otterrete un buon risultato. Trovate tutti i passaggi per realizzarlo qui.

Scatole di troppo? Trasformatele in un coloratissimo lego

Con le scatole è possibile realizzare un’infinità di costumi simpatici e originali. Tra questi, uno semplice da fare, ma di grande effetto, è il lego. Vi basterà una scatola delle dimensioni del tronco del vostro bambino, delle tempere, colla a caldo e otto bicchieri grossi di plastica. Realizzatelo con l’aiuto di vostro figlio per un divertente pomeriggio insieme. Trovate tutti i passaggi qui.

Un costume a misura di superFido

Perché escludere i nostri piccoli amici a quattro zampe? È festa per tutta la famiglia. Realizzate per lui una mascherina, o un mantello da supereroe. Basta davvero poco per creare un originale costume anche per il vostro cane, così che potrà accompagnare vostro figlio durante il tradizionale “trick or treat?”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here