Home Riciclo materiali Come creare 3 fiocchi natalizi fai da te per stupire gli amici

Come creare 3 fiocchi natalizi fai da te per stupire gli amici

699
0
CONDIVIDI
fiocco fai da te

Sempre più spesso, le persone apprezzano gli oggetti unici, artigianali, fai da te. E sempre più spesso tendiamo a rifiutare le cose industriali, standardizzate, che non hanno nulla di personale.

Ed è una cosa veramente bella! Quest’anno, per i nostri regali di Natale, possiamo provare a stupire amici e parenti con dei fiocchi natalizi fai da te.

Con un po’ di carta riciclata, con dei nastri (magari prendendoli da vecchi regali), un po’ di colla a caldo, qualche spilletta e una forbice possiamo creare oggetti davvero belli e, soprattutto, unici! Ecco qualche idea.

Fiocchi natalizi fai da te: i fiorellini di carta

Il video in cui viene presentata l’idea è in inglese, ma serve a tutti anche per rendersi conto della manualità necessaria per realizzare questo particolare fiocco. Dopo un’introduzione, il tutorial vero e proprio parte al minuto 2:

Prendiamo insieme un foglio di carta stampato, magari da un vecchio libro che vogliamo buttar via o da una rivista.

Pieghiamolo a metà una prima volta. E poi ripetiamo l’operazione altre due volte. Disegniamo poi una curva su un lato del foglio così ottenuto: dobbiamo tracciare un quarto di circonferenza, partendo da un angolo, per finire in quello opposto. Ritagliamo lungo la linea tracciata. In questo modo otterremo due cerchi di carta più o meno identici.

Partendo poi da un punto qualsiasi della circonferenza del cerchio, andiamo a ritagliare la carta a forma di spirale (visibile al minuto 2:50).

Lo “spessore” di questa spirale dovrà essere abbastanza grosso. La spirale così creata viene poi arrotolata in maniera molto stretta da un’estremità all’altra, lasciando però “libero” il cerchietto finale.In questo modo formeremo una specie di fiorellino (minuto 3:10). Sul cerchietto che abbiamo lasciato scoperto andremo a mettere un po’ di colla a caldo: andremo poi a fissarlo sul resto del fiorellino, in modo da fissarlo, impedendo che si sfaldi.

Con l’altro cerchio creato in precedenza, andiamo a realizzare una spirale un po’ più stretta, ripetendo per il resto il procedimento visto fin qui. In questo modo avremo un fiorellino più grande e un altro più piccolo.

Gli usi possibili sono tanti. La creatrice nel video, li applica persino a delle piccole lampadine, come una sorta di paralume in miniatura. Ma colorando il foglio è possibile utilizzare l’idea anche per degli innovativi fiocchi per i regali o per decorare finestre, porte, albero e così via!

Fiocchi natalizi fai da te per i regali

Il prossimo tutorial spiega invece come realizzare dei fiocchi per i regali “classici”, ma dando un tocco di personalizzazione che non guasta mai. All’inizio del video, vengono presentati i diversi modelli di fiocco: dal più ricercato, al rustico. Nei primi secondi del video, ci sono alcune idee davvero carine:

Per realizzarne uno, si parte dalla scelta del proprio nastro preferito (della larghezza di circa 2,5 cm), da cui ricaveremo:

  • 3 strisce di 23 centimetri
  • 3 strisce di 20 centimetri
  • 3 strisce da 18 centimetri
  • 1 striscia da 7,5 centimetri

Una volta capito il procedimento, potremo poi scegliere il nastro della lunghezza che preferiamo, per creare sempre nuove composizioni.

La prima cosa da fare è piegare a metà tutte le strisce ritagliate, in modo da lasciare un piccolo segno che ci indichi il punto mediano. E li andremo a mettere un piccolo punto di colla a caldo. Dobbiamo poi prendere le estremità del nastro, piegarle nel senso opposto e andarle a incollare nel centro, dove abbiamo posizionato la colla (per vederlo nel video basta andare al minuto 1:10 circa).

Poi, i diversi fiocchetti così ottenuti andranno incollati, per ottenerne uno più grande. Cominciamo con i più grandi, che andranno a formare la base, per poi proseguire con i più piccoli. La colla va sempre posizionata al centro, su cui andremo ad attaccare a incastro tutti i “pezzi” che abbiamo creato, come mostra il video al minuto 2.

Fiocchi natalizi fai da te in carta

Una versione che ci piace di più – perché realizzata con carta riciclata! – per i nostri fiocchi da regalo utilizza ancora una volta delle riviste vecchie, che non leggiamo più. A partire dalle pagine più colorate! Questa volta il video non ha spiegazioni in inglese, quindi è più semplice da seguire per tutti:

Scegliamo, come detto, una pagina da una rivista molto colorata. Nell’esempio, ne troviamo una con un bel giallo brillante. Dobbiamo poi piegarla di pochi centimetri sul lato lungo, una volta su una pagina, la seconda volta sull’altra pagina e così via.

Andremo poi a ritagliare delle striscioline lungo le piegature che abbiamo formato. Anche qui, la lunghezza sarà variabile:

  • 3 strisce da 11 centimetri
  • 3 strisce da 10 cm
  • 2 da 9 cm
  • 1 da 3 cm

Partendo dalle più lunghe, prendiamo le strisce dalle estremità, fino a farle combaciare, ma attenzione! Stavolta non dobbiamo piegare in due la striscia, ma creare una sorta di spirale (come si vede dal minuto 0:37).

Con una spillatrice, andiamo a fissare il centro in modo che non si sciolga.

Ripetiamo l’operazione con tutte le strisce di carta create, tranne che con la più piccola, a cui daremo la semplice forma di un cilindro (sempre fissato con la spillatrice). Come nell’esempio precedente, andiamo a fissare con la colla a caldo i vari pezzi creati a incastro, fino a ottenere un bel fiocco da regalo.

Leggi anche: Addobbi natalizi in pannolenci: 4 semplici idee fai da te

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here