Home Animali Raggi Uv nocivi anche per i nostri cani

Raggi Uv nocivi anche per i nostri cani

314
0
CONDIVIDI

Ai nostri cani il sole piace e fa anche molto bene ma dobbiamo prestare attenzione perché i raggi UV possono causare problemi alla loro pelle e ai loro occhi. E’ indispensabile innanzitutto evitare le esposizioni e le passeggiate nelle ore più calde. Se vuole uscire in giardino o lo teniamo comunque in giardino diamogli la possibilità di una tettoia, oppure se siamo fortunate anche un giardino con alberi che possano fare un pò d’ombra. La protezione dipende anche molto dal tipo di cane, dal pelo e dal colore. Per esempio un cane bianco dal pelo corto avrà maggior necessità di protezione rispetto a un cane a pelo lungo o di diverso colore. In commercio troviamo ottimi prodotti per cani con la protezione adatta, cerchiamo di utilizzare prodotti indirizzati ai nostri piccoli animali e non creme solari nostre che non sono adatte e possono essere tossiche. I prodotti dedicati ai cani oltre tutto sono atossici e non creano problemi anche se il cane si dovesse leccare.

Come regola utile ricordiamoci di spalmargli la crema nelle zone più esposte come orecchie, naso, pancine e dove vediamo c’è anche meno pelo, almeno 30minuti prima di uscire. Quando portiamo il nostro cane a passeggio ricordiamoci sempre una ciotola e dell’acqua fresca, per dissetarlo nel caso dovesse esserci un eccessivo calore. Gli occhiali per cani possono essere un articolo molto utile per la protezione degli occhi dai raggi UV, in commercio ne troviamo comunque di adatti. Tutte queste precauzioni sono necessarie quando portiamo in vacanza con noi i nostri cuccioli, il sole, la sabbia possono irritare gli occhi, quindi una protezione sarebbe utile. Cerchiamo di rendere l’esposizione al sole il più piacevole e sicura possibile ai nostri amici a 4 zampe.

 

Agnese Tondelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here