Home Energia Arriva sul mercato il kit per il fotovoltaico fai da te: si...

Arriva sul mercato il kit per il fotovoltaico fai da te: si installa in 30 minuti

1683
3
kit fotovoltaico fai da te

Arriva sul mercato il kit per il fotovoltaico fai da te che si installa in soli 30 minuti. Il kit si chiama Pronto, è semplicissimo da montare ed è dotato di un software che permette di monitorarne il funzionamento. Ecco come funziona

Un kit per il fotovoltaico fai da te che potrebbe permettere a chiunque di tagliare i costi in bolletta? È già realtà. Il dispositivo prende il nome di Pronto ed è disponibile sul mercato indiano. Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Fotovoltaico fai da te: la nuova frontiera delle rinnovabili

Il settore del fotovoltaico fai da te è in continua evoluzione. La possibilità di costruire un impianto ottimizzando costi e tempi, infatti, sembra interessare sempre più persone, anche per piccole soluzioni.

Per fotovoltaico fai da te, infatti, si intende in genere la possibilità di realizzare una semplice tipologia di impianto, tagliando costi di progettazione e studio di fattibilità. Le soluzioni presenti in commercio sono varie, di formati e costi differenti. Ce ne sono alcune che comprendono potenze nominali maggiori, ad esempio, che vanno dai 6-10-12-20 Kw. In genere, oltre al kit per costruire il proprio impianto di fotovoltaico fai da te, si offre una sorta di centro assistenza a cui rivolgersi per l’operazione di montaggio dei pannelli.

Il kit di fotovoltaico fai da te che si monta in mezz’ora

Tra le proposte presenti sul mercato, da poco, è possibile trovare anche una soluzione estremamente semplice, installabile in soli 30 minuti.

Il prodotto è commercializzato dall’azienda indiana Waaree Energies, produttrice di moduli fotovoltaici. Si tratta di un acquisto adatto a chi vuole installare dei piccoli impianti di fotovoltaico fai da te sul tetto.

Il kit, che prende il nome di Pronto, è composto da un modulo della capacità variabile tra l’1 e i 5 kW, un inverter e un insieme di staffaggio. Non solo: nel kit anche un software che permette di monitorare le prestazioni del sistema.

I vantaggi

Il primo indiscutibile vantaggio è che, secondo l’azienda, il kit di fotovoltaico fai da te presto potrebbe consentire un risparmio del 30% in bolletta.




L’installazione è il secondo punto di forza di questo kit: bastano infatti solo due persone, in un tempo di circa 30 minuti. Non solo. Il sistema può essere adoperato per qualsiasi applicazione basata sul net-metering, permettendo ai consumatori di ottenere crediti per l’energia immessa in rete.

3 COMMENTI

  1. Installare un impianto fotovoltaico connesso in rete richiede un progetto, una comunicazione al comune, l’intervento di personale qualificato che dovrà rilasciare la dichiarazione di conformità, infine la richiesta di connessione al distributore di energia elettrica competente per la zona in cui è installato l’impianto. L’articolo non spiega nulla di tutto ciò. Non a caso il kit di cui si parla è disponibile per il mercato indiano. È buona norma informare correttamente dando informazioni complete altrimenti si crea confusione nei lettori e si alimenta la disinformazione.

  2. Abbiamo dato questa notizia perché soluzioni simili 1. Presto arriveranno anche in Europa e in Italia 2. Possono ispirare imprenditori italiani o europei a fare qualcosa di simile.

    Sul sito web dell’azienda, inoltre, è possibile commentare un form: http://www.waaree.com/enquiry su cui è possibile richiedere info sia come acquirenti sia come potenziali rivenditori del kit.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.