Vacanze green: immergersi nella natura tra malghe e masi in Alto Adige/Südtirol

L’estate si avvicina e con essa il tanto agognato riposo. Il rischio di questo periodo, però, è quello di trasformare dei giorni di relax in ulteriore stress, causato da ritmi frenetici, lunghe code e caldo asfissiante.

Niente paura, però: per gli amanti delle vacanze alternative, ci sono tantissime possibilità. Oggi, ne vedremo alcune molto interessanti, adatte a chi ama il relax, stare a contatto con la natura e la vita rurale.

A tal proposito, l’Alto Adige è una delle regioni che possono offrire di più a chi desidera “staccare la spina” e immergersi nel verde.

Durante l’estate, in questa regione, è infatti possibile prendersi una pausa dal caos della quotidianità, rifugiandosi in malghe e masi. Le malghe sono delle costruzioni rustiche di pietre e legno anticamente adibite ad abitazioni estive per i pastori e comprendenti anche la stalla per le bestie e la casera per la lavorazione del latte.

Oggi, le malghe sono diventate un rifugio per chi ha bisogno di ritrovare il contatto con la natura e liberarsi dello stress e dei ritmi frenetici della città. Qui, il lavoro rurale diventa una sorta di terapia, fisica e psichica.

Le occasioni per coloro che vogliono passare una o più giornate accanto ai malgari e ai loro animali sono diverse. I visitatori non trovano solo ospitalità, ma imparano a mungere le mucche, produrre il formaggio secondo metodi antichi. Durante la loro permanenza, apprendono che cosa significa l’alpeggio e la sua utilità per l’ambiente. È possibile anche scegliere degli itinerari appositi per riscoprire storie, leggende e tradizioni e assaporare i piatti tipici dell’Alto Adige/Südtirol.


A differenza del passato, oggi le malghe sono facilmente raggiungibili grazie a innumerevoli sentieri. In tutto l’Alto Adige ne sono sparse un centinaio, caratterizzate da travi scricchiolanti e tetti coperti da scandole.

Oltre alle malghe, che non solo offrono un rifugio ai visitatori, ma un vero e proprio stile di vita antico, in Alto Adige sono presenti anche i masi. I masi sono delle abitazioni rurali tipiche di queste zone. Delle autentiche fattorie, in cui sono presenti varie soluzioni abitative, adatte sia per singoli, che per gruppi o famiglie.

Il soggiorno nei masi può quindi essere organizzato venendo incontro alle diverse esigenze, prevedendo escursioni, gite in bici, o in cavallo. Inoltre i prodotti sono tutti a km 0.

Ma le opportunità offerte dall’Alto Adige non sono solo queste. Potete conoscere le altre e cercare quella più adatta a voi a questo link: http://www.suedtirol.info/it/

(Foto: Helmuth Rier; foto facebook: Thomas Grüner)

Alto Adige/Südtirol, malga, masi, vacanze alternative, Vacanze in Alto Adige


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter

[newsletter_signup_form id=1]