La Pet Theraphy: l’esempio del friuli

tapp water filtri per acqua biodegradabili

In Friuli è stata approvata una nuova legge sulla ”Pet therapy”  che permetterà  di valorizzare le diverse positive esperienze maturate nella regaione, per  accrescere ulteriormente gli standard qualitativi dei servizi prestati e delle diverse attivita’ svolte, anche attraverso la concessione di contributi economici ai progetti e alle iniziative piu’ meritevoli.

La Pet Therapy può essere utile non certo per sostituirsi alle terapie tradizionali ma per affiancarle e rafforzarle, specialmente in quei casi in cui il paziente non dimostra di poter collaborare spontaneamente con le diverse figure professionali coinvolte (medici, psicoterapeuti, riabilitatori). Infatti, se gia’ Levinson pote’ constatare come anche il semplice prendersi cura di un animale possa calmare l’ansia e aiutare a superare stress e depressione, e’ ormai provato scientificamente come spesso la presenza di un animale, appositamente addestrato, permetta di stabilire un canale di comunicazione, anche emotivo, tra paziente e terapeuta, con benefici effetti su certi disturbi fisici e motori, ma anche psichici o cognitivi.

Sono i concetti di, Renzo Tondo, nella veste di assessore alla Salute, ricordando come a fine marzo il Consiglio regionale abbia approvato ”una norma all’avanguardia e di civilta’ che, riprendendo le teorie dello psichiatra infantile Boris Levinson, finalmente disciplina anche in Friuli Venezia Giulia le attivita’ e le terapie assistite con animali”.

Continua il presidente: “ Da anni in questo campo operano diverse interessanti realta’, che fanno riferimento ad alcune Aziende sanitarie territoriali e che, proprio in virtu’ della competenza raggiunta e delle buone pratiche che possono essere portate ad esempio, sono coinvolte nell’attivita’ del Centro di Referenza Nazionale sugli ‘Interventi assistiti dagli animali’, che ha sede in Veneto e che funge da raccordo tra le esperienze italiane e quelle estere, ove questo tipo di cura e’ piu’ consolidata”.

 

tratto da Asca.it

Boris Levinson, Friuli, nuova legge, pet therapy


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.
Iscrizione Newsletter