Home Alimentazione Biologica Usi e proprietà della papaya

Usi e proprietà della papaya

2102
0
CONDIVIDI

La papaya è un frutto tropicale dalle molteplici proprietà benefiche. I suoi usi si estendono dalla cucina, ai trattamenti di bellezza, ad alcuni piccoli rimedi naturali. Vediamo insieme caratteristiche e possibilità di impiego di questo magnifico frutto.

La papaya è un frutto non ancora molto usato nel nostro Paese, ma ricco di proprietà. Innanzitutto è un’importante fonte di antiossidanti ed è un buon alleato per chi soffre di problemi di digestione.

Il potere della papaina

In particolare, la papaya contiene un principio attivo molto importante, che si chiama papaina. È proprio grazie alla papaina che questo frutto stimola e aiuta la digestione.

La papaina, però, non è solo dotata di proprietà digestive, ma anche antimicrobiche e antiossidanti. Questo consente di diminuire il rischio di danni ossidativi ai tessuti e rende il frutto un potente alleato contro i radicali liberi.

Le proprietà digestive della papaina, maggiormente presenti nei frutti non ancora maturi, fanno in modo che alcune popolazioni locali delle aree tropicali scelgano di consumare la papaya subito dopo un pasto a base di carne o pesce. Questo consente una maggiore digeribilità delle proteine in essi contenute.

Uso del frutto fresco

L’uso più comune che si fa della papaya è il suo consumo come frutto fresco. Questo perché è un’ottima fonte di vitamine, soprattutto vitamina C, e sali minerali. Addirittura c’è chi dice che le concentrazioni di vitamina C in questo frutto superino quelle dei più comuni limoni, arance e kiwi. Le sue proprietà più conosciute sono quelle diuretiche e lassative, ma il frutto è anche un ottimo rimedio contro le infezioni dell’intestino e i disturbi dello stomaco. Inoltre, è considerato una buona fonte di energia in periodi di stress e lavoro intenso.

Estratto di papaya

Meno noto è invece l’utilizzo dell’estratto di papaya. Grazie alle sue proprietà, sembra che aumenti la capacità di rigenerazione dei tessuti, promuovendo soprattutto la proliferazione del tessuto e la sua guarigione. 

Una ricerca sui semi

Secondo un recente studio del BS, Agriculture and Agribusiness Department dell’Università di Karachi, in Pakistan, i semi di papaya sarebbero un potente aiuto per la salute. Dalla ricerca condotta emerge, infatti, che i semi sono ricchi di flavonoidi e polifenoli  che proteggono dalle infezioni batteriche.
Proprietà che sarebbero conosciute da tempo in Giappone, dove i semi di papaya vengono assunti nella misura di un cucchiaino al giorno per proteggere il fegato dalle malattie.
Oltre a ciò, dichiarano i fautori della ricerca, i semi conterrebbero una speciale mescola che ridurrebbe la formazione dei tumori.

Altri utilizzi della papaya

All’inizio del nostro articolo abbiamo accennato come l’utilizzo della papaya non sia limitato soltanto alla cucina. Questo frutto, infatti, può essere utilizzato come potente rimedio contro i brufoli, contro i talloni screpolati o come maschera per capelli. Ecco alcune soluzioni.

  • Contro i brufoli: basta schiacciare la polpa della papaya ancora non matura e applicarla sul viso per 25 minuti. Questo aiuterà a ridurre le odiate imperfezioni.
  • Per i talloni screpolati: allo stesso modo, basta applicare sulla parte interessata, per circa mezz’ora, la polpa schiacciata del frutto. Aiuterà la cicatrizzazione della pelle e allevierà il dolore.
  • Per ridurre i segni dell’invecchiamento: strofinate la buccia sul viso. Aspettate per 5 minuti, poi risciacquate con acqua fredda. Le proprietà contenute nel frutto, aiuteranno a distendere e rendere più elastica la pelle.
  • Come scrub per il corpo: basta mescolare un po’ di polpa di papaya con del miele, del sale grosso e dell’olio d’oliva. Usate come un qualsiasi altro scrub fatto in casa.
  • Come maschera nutriente per capelli. Prendete: 1 tazza di polpa di papaya matura, 1 di polpa di banana, 1 cucchiaio di miele, 1 di olio di cocco, 1 tazza di yogurt. Schiacciate accuratamente la polpa di papaya e di banana e mescolate insieme agli altri ingredienti. Applicate il composto sui capelli umidi e lasciate in posa per mezz’ora. Risciacquate accuratamente i capelli e procedete al normale lavaggio.

 

Abbiamo visto insieme alcuni degli usi e delle proprietà della papaya. Questo frutto si trova spesso anche sottoforma di papaya fermentata e abbinata ad altri estratti vegetali con le stesse attività antiossidanti e immunostimolanti. Se consumata come frutto fresco, meglio mangiarla matura, abbinata a una dieta corretta e variegata.

Fonte

Fonte

Fonte

(Foto: U.S. Department of Agriculture)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here