psillio

Psillio: i benefici per la salute dell’intestino

Cos’è lo psillio? E’ una forma di fibra ricavata dalle bucce dei semi della pianta Plantago ovata.

È più comunemente noto come lassativo. Tuttavia, la ricerca mostra che l’assunzione di psillio è benefica per molte parti del corpo umano, compreso il cuore e il pancreas .

Psillio: benefici e controindicazioni

Lo psillio è un lassativo che forma massa, ciò significa che assorbe l’acqua nell’intestino e rende i movimenti intestinali molto più facili e può aiutare a promuovere la regolarità senza aumentare la flatulenza . 

Ecco i benefici del psillio.

Apparato digerente

Può essere usato come una tantum per alleviare la stitichezza, oppure può essere aggiunto alla tua dieta per aiutare a promuovere la regolarità e la salute generale dell’apparato digerente .

Le persone con sindrome dell’intestino irritabile (IBS) e morbo di Crohn hanno fin troppo familiarità con l’irregolarità intestinale. I risultati degli studi indicano l’efficacia nel trattamento di queste condizioni sono ancora contrastanti.

Lo psillio è un prebiotico , una sostanza necessaria per la crescita nell’intestino di colonie sane di probiotici .

Una colonia sana di batteri buoni nel sistema digestivo è essenziale per una sana funzione immunitaria . Il tuo corpo è in grado di combattere meglio le infezioni, ridurre l’ infiammazione e mantenere sani i tessuti e le cellule.

Oltre a mantenere regolari i movimenti intestinali e a gestire una condizione cronica, ha la capacità di ammorbidire le feci se bevi abbastanza acqua. Questo può tornare utile con disturbi a breve termine, come la stitichezza . Usato in questo modo, può prevenire le complicanze della stitichezza, come le emorroidi e le ragadi anali .

La ricerca preliminare mostra che lo psillio può aiutare con i sintomi dolorosi associati a queste condizioni. 

Salute del cuore

La ricerca ha dimostrato che l’assunzione di fibre solubili può aiutare le persone a gestire i livelli di colesterolo. Una corretta regolazione del colesterolo è importante per tutti, ma è vitale per le persone di età superiore ai 50 anni.

Uno studio mostra che almeno sei settimane di assunzione giornaliera sono un modo efficace per le persone obese o in sovrappeso di abbassare il colesterolo con pochissimi effetti collaterali.

Numerosi studi hanno dimostrato che le fibre come lo psillio, assunte come parte di una dieta sana, possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache di una persona . Lo psillio può influenzare il cuore abbassando la pressione sanguigna , migliorando i livelli di lipidi e rafforzando il muscolo cardiaco.

Perdita di peso

Mantenere un peso sano è una preoccupazione per molte persone, specialmente quelle con una condizione cronica come il diabete. Oltre a fare bene al cuore e ai livelli di zucchero nel sangue, lo psillio può aiutarti a perdere peso .

Poiché lo psillio assorbe i liquidi nel tuo corpo, può aiutarti a darti una sensazione di sazietà. Questo può aiutarti a controllare la quantità di cibo che mangi. Parla con il tuo medico della possibilità di prendere lo psillio se ti hanno suggerito di perdere peso .

Diabete

Le persone con diabete devono essere consapevoli della loro dieta per mantenere un sano equilibrio di insulina e zucchero nel sangue (glucosio) . Alcune ricerche hanno suggerito che le fibre come lo psillio possono aiutare le persone a mantenere un sano equilibrio glicemico .

Come assumere il psillio

Il dosaggio esatto di psillio dipende dal prodotto che stai utilizzando. I requisiti di dosaggio possono anche variare in base a cosa stai prendendo lo psillio. In genere si può assumere il prodotto da una a tre volte al giorno con un bicchiere pieno d’acqua.

Alcune ricerche hanno dimostrato che consumare 7,9 grammi di psillio al giorno (più o meno 3,6 grammi) con i probiotici è un modo sicuro ed efficace per curare il morbo di Crohn. Tuttavia, altri risultati mostrano che la fibra solubile come lo psillio può peggiorare i sintomi per alcune persone.

Uno studio ha scoperto che l’assunzione di 5 grammi di psillio due volte al giorno può aiutare le persone con diabete di tipo 2 a controllare la glicemia. 

Effetti collaterali

Lo psillio è più comunemente consumato sotto forma di polvere. È disponibile anche in capsule, granuli e come concentrato liquido. Quando si assume è importante bere molta acqua.

Poiché lo psillio crea massa intestinale e ha effetti lassativi , questa sostanza può comportare effetti collaterali aumentando le dosi.

Alcuni dei possibili effetti collaterali includono:

  • dolori addominali e crampi
  • diarrea
  • gas
  • feci molli
  • movimenti intestinali più frequenti
  • nausea e vomito
  • mal di stomaco

psillio


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto