Home Alimentazione Biologica Magnesio: integratore fondamentale per il nostro benessere

Magnesio: integratore fondamentale per il nostro benessere

2738
0
CONDIVIDI
magnesio

Il magnesio, come quantità, è il quarto tra i minerali presenti nel nostro organismo ed è essenziale per la nostra buona salute.

Circa il 50% del magnesio contenuto nel nostro corpo si trova nelle ossa, l’altra metà si trova in prevalenza nelle cellule che compongono i tessuti e gli organi; soltanto l’1% si trova nel sangue, ma il nostro organismo deve fare molti sforzi per mantenere costanti i livelli ematici di questo minerale. Il magnesio è ampliamente diffuso negli alimenti e in particolare nei vegetali ( ortaggi a foglia verde, germe di grano,semi di girasole), nella frutta secca (mandorle, noci).

Il magnesio è necessario per più di 300 reazioni biochimiche che avvengono nel nostro organismo

Contribuisce a mantenere la normale funzionalità muscolare e nervosa, regola il battito cardiaco, mantiene sano il sistema immunitario e rafforza il tessuto osseo. Il magnesio inoltre contribuisce alla regolazione dei livelli di glucosio nel sangue, normalizza la pressione sanguigna, è coinvolto nel metabolismo dell’energia e nella sintesi delle proteine. Il magnesio sue se sciolto in acqua calda 40-50° predispone il nostro organismo ad assorbire tutti i minerali di cui ha bisogno e fa in modo che tutto il calcio aghiforme che noi ingeriamo venga trasformato in calcio sferoidale dal nostro organismo, in modo che sia disponibile per le nostre necessità. 

Il magnesio ha un ruolo centrale nell’utilizzo dell’energia da parte dell’organismo, nonché nella trasmissione degli impulsi muscolari e nervosi

Il sistema nervoso e tutti i muscoli del corpo, compreso il cuore, hanno necessità di magnesio. Il magnesio è anche indispensabile per il metabolismo osseo (nel corpo, due terzi del magnesio si trovano nelle ossa) e per il buon funzionamento dell’insulina, l’ormone ipoglicemizzante prodotto dal pancreas. Il magnesio facilita l’utilizzo di alcune vitamine, come quelle del gruppo B, la vitamina C e la vitamina E, e favorisce l’assorbimento e il metabolismo di altri minerali (calcio, fosforo, potassio ecc.).
Particolarmente importante è l’equilibrio tra calcio e magnesio: se è elevata l’assunzione di calcio (come nelle supplementazioni di questo minerale, ad esempio per prevenire o trattare l’osteoporosi) è necessario che sia sufficientemente alta anche quella di magnesio.
La carenza di magnesio è tutt’altro che infrequente nella popolazione, anche perché la quantità di questo prezioso minerale negli alimenti in generale non è elevata e, per giunta, la lavorazione e la preparazione dei cibi ne provocano perdite.

Indicazioni terapeutiche

  • Situazioni di stress prolungato tipico della vita moderna
  • Eccessiva sudorazione
  • Gravi ustioni e lesioni
  • Diaree e vomiti prolungati
  • Malattie debilitanti
  • Nervosismo e ansietà
  • Tic nervosi
  • Insonnia di tipo II
  • Ipertensione arteriosa
  • Singhiozzo frequente
  • Sindrome dolorosa premestruale
  • Abuso di alcool
  • Morbo di Chron
  • Celiachia
  • Enterite regionale

 

L’assunzione di Magnesio non presenta alcuna controindicazione, tuttavia un elevato dosaggio può causare effetti collaterali come diarrea e crampi addominale, ecco quindi che deve evitare l’assunzione chi soffre di insufficienza renale e le dosi  per gli altri in caso di effetti collaterali sopra descritti devono essere dimezzate.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here