Come fare un portamonete con il Tetra Pak

Esistono evidenti problematiche relative allo smaltimento degli imballaggi in Tetra Pak materiale di tipo poliaccoppiato, vale a dire costituto da più materiali (75% carta, 20% polietilene e 5% alluminio), uniti insieme grazie al film di polietilene colato a caldo, senza l’uso di collanti. La scelta migliore può essere costituita dal non acquistare, nel nostro piccolo, alimenti conservati in questo imballaggio. Se però all’interno delle nostre case ne abbiamo alcuni li possiamo traformare in qualcosa che può esserci utile.

Possiamo creare un portamonete partendo da una confezione di Tetra Pak. Seguite questo video che vi illustrerà in modo semplice come fare un portamonete.

portamonete tetra pak, riuso tetra pak, tetra pak


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter