Home Eventi Salone della Mobilità sostenibile: dal 3 al 6 novembre torna a Rimini...

Salone della Mobilità sostenibile: dal 3 al 6 novembre torna a Rimini H2R

281
0
CONDIVIDI

Dal 3 al 6 novembre Rimini sarà teatro di sostenibilità grazie a Ecomondo, la fiera internazionale dedicata alla green economy. Anche quest’anno l’evento ospiterà H2R Mobility for Sustainability, il più importante salone italiano dedicato alla mobilità sostenibile

Nuove opportunità di sviluppo economico legate al settore della mobilità ed esposizione delle migliori tecnologie automobilistiche a basso impatto ambientale sono i punti centrali di questo appuntamento.

Un modo per conoscere e toccare con mano, rivolto anche ai non addetti ai lavori, i risultati e le potenzialità della ricerca automobilistica sostenibile.

L’esposizione delle migliori innovazioni tecnologiche sarà accompagnata da un nutrito programma di convegni e incontri dedicati alle soluzioni sostenibili per l’auto privata e i veicoli commerciali.

Vari i convegni più interessanti. Per iniziare, segnatevi questi appuntamenti:

  • 4 novembre alle ore 10:30, presso l’Agorà Hall Sud, si terrà il “Main conference di Ecomondo”, per parlare di mobilità sostenibile come necessità per la realizzazione di società ed economie a basso impatto ambientale;
  • il 5 novembre alle ore 14 si parlerà di “Flotte aziendali”. Rivolto soprattutto alle aziende, durante l’incontro saranno presentate soluzioni innovative a livello tecnologico e ad alto contenuto ambientale.

Come ogni anno, sarà allestita un’area esterna dedicata al test drive che consentirà ai visitatori di “toccare con mano” le novità dell’esposizione in corso. A disposizione dei visitatori gli ultimi progetti di marchi come BMW, Ducato, Lexus, Nissan e Toyota.




Per poter eseguire il test drive sarà necessario effettuare presso il desk di H2R situato nella Hall Sud una semplice procedura di prenotazione. L’area Test Drive, con punto di consegna delle vetture, è allestita nel piazzale tra la stazione ferroviaria Rimini Fiera e l’ingresso ai padiglioni. Il percorso di prova esterno al quartiere fieristico attira guidatori interessati a sperimentare le tecnologie più avanzate in tema di contenimento di emissioni e consumi.

Ricordatevi che Ecomondo durerà da martedì 3 a venerdì 6 novembre.

L’evento è il luogo ideale in cui connettersi con gli operatori del settore della green economy. Un punto di incontro tra domanda e offerta e una vetrina, forse la più completa del mediterraneo, in cui conoscere le soluzioni tecnologiche più avanzate e sostenibili.

Qui entrerete in contatto con le innovazioni pensate per la corretta gestione e valorizzazione del rifiuto in tutte le sue tipologie; la gestione e la valorizzazione dell´acqua, delle acque reflue e dei siti e comparti marini inquinati; l’efficienza nell’uso e nella trasformazione delle materie prime e seconde e l’utilizzo di materie prime rinnovabili.

È inoltre il posto giusto dove informarsi su come accedere ai fondi nazionali ed Europei previsti per il settore.

Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’evento, disponibile a questo link: http://www.ecomondo.com/

(Foto: www.ecomondo.com)