Home Ambiente Mare e salute: una fonte inesauribile di benessere

Mare e salute: una fonte inesauribile di benessere

508
0
mare e salute

Marinai, surfisti e biologi ripetere sempre la stessa cosa: il mare ha un incantesimo, l’oceano attrae, affascina e ha un fascino misterioso per gli esseri umani quasi fin dall’inizio dei tempi. Quella distesa insondabile di acqua blu ci dà le più svariate sensazioni. A volte, quel tanto che basta per essere un momento sulla riva per ricaricare e percepire come migliora il nostro umore.

Mare e salute sono correlati. Tanto che il nostro cervello reagisce in modo più positivo a questo scenario: si sente più rilassato, la vostra percezione migliora, spunta la creatività e raggiunge una maggiore chiarezza mentale. Pochi ambienti sono confortanti come sentire la sabbia calda sotto i nostri piedi, il suono delle onde e il fresco di quella brezza salmastra. 

“L’oceano è più vecchio delle montagne ed è carico dei ricordi e dei sogni del Tempo.”

Nel 2011 è stato condotto uno studio interessante condotto dal dipartimento di architettura sanitaria dell’Università della Svezia. Ha mostrato qualcosa che tutti noi abbiamo intuito: gli ambienti acquatici generano benessere e hanno un impatto positivo sulla nostra salute. In questo modo, sia il mare … che i fiumi e i laghi generano cambiamenti nella nostra mente, nel nostro cervello e nel nostro stesso corpo.

Questo è il mistero e il fascino di questi scenari bluastri che ci sono molti autori determinati a rispondere a questo enigma. Uno di questi era il noto biologo marino Sir Alister Hardy. Secondo per lo scienziato, noto per aver preso parte in una delle prime spedizioni in Antartide, di nuovo nel 192

5, i nostri corpi sono “programmati” per reagire agli ambienti che sono favorevoli.

Quando la nostra specie ha lasciato la savana, raggiunto le coste e scoperto l’oceano, qualcosa è cambiato in noi. All’improvviso, abbiamo avuto accesso a nuovi alimenti, in particolare quelli ricchi di acidi grassi omega 3 , essenziali per lo sviluppo e la salute del cervello. Inoltre, l’effetto terapeutico del mare, con i suoi potenti stimoli, potrebbe creare un legame precoce e molto potente. Tanto che non c’è carenza di lavoro sull’argomento.

Uno di questi è quello della dottoressa Jenny Roe, dell’Università Heriot-Watt di Edimburgo. Secondo questo lavoro, quando si è in contatto con il mare, si verificano tutta una serie di risposte fisiologiche. Noi rilasciare endorfine, il livello di cortisolo è ridotto, generano onde alfa nel nostro cervello …  Quel contatto può presto i primi ominidi nel loro rapporto con il mare ci lasciare un segno che ancora persiste, ricordandoci dei suoi benefici, il suo benessere innegabile.

Il potere curativo dell’oceano

Mare e salute sono correlati. L’oceano genera quello che molti scienziati chiamano “benessere blu”.

Immagine che simboleggia la relazione tra mare e salute

La mente blu

  • Il nostro cervello reagisce molto positivamente alla vista dell’acqua. Contemplarlo, annusarlo e sentire che offre al cervello uno stato di assoluto relax. Questo stato di calma ideale favorisce il rilascio di neurotrasmettitori come la dopamina e la serotonina , che aumentano il nostro senso di felicità.
  • Il mare guida anche la nostra creatività, riducendo le preoccupazioni e migliorando i processi cognitivi di base come la memoria, l’attenzione …

Ideale per le vie respiratorie

Quella brezza salata è un dono di benessere per le nostre vie aeree. Lo sblocca, pulisce i polmoni, facilita la respirazione e, inoltre, beneficiamo del suo effetto antibiotico. Il mare è l’ideale per le persone con asma, con allergie …

Loading...

Donna che pensa agli effetti del mare e alla salute per il suo benessere

Mare e salute: Connessione e potenza

Sia il suono del mare che la visione di questi scenari dominati dal movimento, dalla luce e dalla vastità dell’immensità favoriscono l’apparizione delle onde alfa nel nostro cervello. Entriamo in uno stato di calma e la connessione interna migliora. Anzi, secondo un’opera pubblicata sul Journal of Complementary Medicine , è proprio l’aria dell’oceano che contribuisce a quello stato di rilassamento e connessione personale.

L’aria di mare è carica di ioni negativi. Queste particelle negative, come rivela questo lavoro, sono generate soprattutto in ambienti naturali con correnti d’acqua: mare, fiumi, cascate, ecc. Il suo effetto favorisce la produzione di serotonina, entriamo, per così dire, in uno stato di equilibrio interno che, a sua volta, ci riempie di energia. Di creatività, motivazione , incoraggiamento a connettersi con i nostri, a socializzare …

Né possiamo dimenticare qualcosa di essenziale. Mare e salute hanno un legame diretto, perché questi scenari hanno la capacità di assorbire la vitamina D. Questa componente è fondamentale per molti processi vitali. Se abbiamo la possibilità, ascoltiamo il nostro istinto, quella voce primitiva che sa e capisce che il mare è un buon posto dove passare la giornata. Ne vale la pena, merita la salute.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.