Home Energia 10 consigli per risparmiare sul carburante

10 consigli per risparmiare sul carburante

296
0
CONDIVIDI

Il continuo aumento dei carburanti mette sempre più in crisi l’economia delle famiglie, spesso abbiamo meditato di fare a meno dell’auto, ma per esigenze di lavoro non è sempre possibile, soprattutto per chi non vive e lavora direttamente nella città.

Possiamo in ogni caso, adottare qualche piccolo trucco per risparmiare sul carburante, vediamo insieme come fare e quali sono per noi fattibili:

  • 1)Non riscaldate il motore: partite subito dopo l’avviamento e inserite la seconda già dopo pochi metri di marcia, una guida lineare senza troppi scatti, morbida nelle marce aiuta a risparmiare anche fino al 30%. Viaggiate sempre con la marcia più alta possibile. Di norma si può inserire la terza a 30 km/h, la quarta a 40 km/h e la quinta a 50 km/h. Viaggiare con un numero di giri basso non danneggia in alcun modo il motore. Non “tirate” troppo le marce quando accelerate. Cambiate per tempo accelerando un po’ di più.
  • 2) Quando siamo fermi ai semafori in città, o magari davanti ad un passaggio a livello spegniamo l’auto, riusciamo a risparmiare molto, nel tempo, anche imparando questa sana abitudine. Inoltre mantenere una velocità costante anche quando siamo in autostrada aiuta, una velocità uniforme tra 100 e 130 km/h evita inoltre le frequenti frenate ed accelerate e permette di risparmiare carburante.
  • 3) Quando siamo su delle strade in discesa non serve accelerare, se andate troppo lenti a causa dell’effetto frenante del motore, inserite la marcia superiore e sfruttate la spinta finché dura.
  • 4)Evitate, quando riuscite, di usare il climatizzatore, temperature caraibiche d’inverno o polari d’estate non servono e aumentano inoltre i consumi della propria auto del 20%.
  • 5)La manutenzione ordinaria della vostra auto vi permetterà di limitare i consumi e inquinerà meno. Cercate di controllate il livello e la qualità dell’olio, la convergenza delle ruote, il filtro dell’aria, le candele e le pastiglie dei freni: almeno una volta l’anno un check up completo.
  • 6)Sgomberate il bagagliaio dagli oggetti inutili e liberatevi del peso superfluo, il porta pacchi solo quando serve.
  • 7) Importante per un corretto e moderato consumo di carburante è il controllo regolare della pressione dei pneumatici. Considerate la pressione consigliata a pieno carico. Il controllo ogni due settimane aiuta anche a diminuire l’usura della gomma stessa.  Le ruote sgonfie hanno un maggiore attrito con l’asfalto agendo come elemento frenante al moto della vettura. 

  • 8)Quando cambiate l’olio utilizzate l’olio sintetico e alla prossima sostituzione montate pneumatici più leggeri.
  • 9) Quando fate rifornimento preferite la modalità self- service, vi permetterà di risparmiare, soprattutto se utilizzate le pompe bianche, trovate qui l’elenco completo delle pompe indipendenti presenti in Italia.
  • 10) Un’altra modalità che aiuta a risparmiare carburante, aiuta l’ambiente è il carpooling, la condivisione dell’auto per viaggiare insieme ad altre persone. Possiamo utilizzare questa pratica anche per andare al lavoro, muoverci anche con i colleghi che ci abitano vicino, facendo a turno, aiuterebbe a risparmiare notevolmente e ad inquinare meno. Se osserviamo bene, spesso nella maggior parte delle auto ci sono una o due persone, potremmo ottimizzare lo spazio e e condividere i viaggi. Se questo non ci è sempre così facile ci sono molte realtà che si dedicano al carpooling e inscrivendosi negli archivi potremmo trovare la soluzione migliore per noi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here