Home Alimentazione Biologica Torta di cachi

Torta di cachi

548
2
CONDIVIDI

Alcuni dei frutti più belli del mercato in questo momento sono i cachi con la loro pelle lucida e brillante colore arancione. Sono così belli e colorati che è un piacere per gli occhi.

Un ottimo modo per consumarli è anche fare delle buonissime torte. Hanno una consistenza abbastanza simile alle mele, e allora proviamo questa invitante ricetta.

Ingredienti:

  • 4 o 5 cachi medi
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1/4 di tazza di stevia
  • 2 cucchiai di stevia
  • 3 tazze di farina
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 tazza di olio di semi di arachide
  • 4 uova grandi
  • ¼ di tazza di succo d’arancia
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Preriscaldare il forno a 200 gradi e preparate una teglia foderata di carta da forno.

Peliamo i cachi e tagliamoli a fettine, mettiamoli in una ciotola e spolveriamoli con cannella e 2 cucchiai di stevia. Un segreto per ammorbidire la carta da forno e foderare nel migliore dei modi la teglia e di bagnarla con acqua e strizzarla bene. Diventerà più morbida e malleabile.

Mescoliamo in una terrina la farina, la stevia, il lievito, aggiungiamo poi l’olio, le uova, succo d’arancia e vaniglia finchè non otteniamo un composto omogeneo.

Mettiamo un terzo della pastella ottenuta nella teglia, e ricopriamo con un pò di cachi che abbiamo precedentemente spolverizzato con la stevia e la cannella, facciamo uno strato di pastella e uno di cachi fino a concludere con l’ultimo strato di pastella.Cuocere sulla cremagliera centro del forno per 1 ora a 1 ora e 10 minuti. Verificare se torta è fatta con l’inserimento di uno spiedino al centro. Si dovrebbe uscire pulito, anche se può sembrare un po ‘appiccicoso, se è passato attraverso alcuni cachi. Mettiamo nel forno e cuociamo per 50 minuti circa, controlliamo sempre la cottura e verifichiamo con uno stuzzicadenti che l’impasto sia abbastanza asciutto. 

Una volta cotta, lasciamola raffreddare per bene. E’ un dolce che diventa più buono dopo una giornata.

I cachi poi sono ricchi di proprietà nutritive, vediamo insieme cliccando qui.

2 COMMENTI

  1. Ciao 🙂 ,
    Al posto della stevia cosa posso usare? Mi secca comprarla apposta visto che io uso principalmente zucchero di canna integrale,miele di castagno,e succo d’acero. Abbracci e grazie 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here