Torta di cachi

Alcuni dei frutti più belli del mercato in questo momento sono i cachi con la loro pelle lucida e brillante colore arancione. Sono così belli e colorati che è un piacere per gli occhi.

Un ottimo modo per consumarli è anche fare delle buonissime torte. Hanno una consistenza abbastanza simile alle mele, e allora proviamo questa invitante ricetta.

Ingredienti:

  • 4 o 5 cachi medi
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1/4 di tazza di stevia
  • 2 cucchiai di stevia
  • 3 tazze di farina
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 tazza di olio di semi di arachide
  • 4 uova grandi
  • ¼ di tazza di succo d’arancia
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

Preriscaldare il forno a 200 gradi e preparate una teglia foderata di carta da forno.

Peliamo i cachi e tagliamoli a fettine, mettiamoli in una ciotola e spolveriamoli con cannella e 2 cucchiai di stevia. Un segreto per ammorbidire la carta da forno e foderare nel migliore dei modi la teglia e di bagnarla con acqua e strizzarla bene. Diventerà più morbida e malleabile.

Mescoliamo in una terrina la farina, la stevia, il lievito, aggiungiamo poi l’olio, le uova, succo d’arancia e vaniglia finchè non otteniamo un composto omogeneo.

Mettiamo un terzo della pastella ottenuta nella teglia, e ricopriamo con un pò di cachi che abbiamo precedentemente spolverizzato con la stevia e la cannella, facciamo uno strato di pastella e uno di cachi fino a concludere con l’ultimo strato di pastella.Cuocere sulla cremagliera centro del forno per 1 ora a 1 ora e 10 minuti. Verificare se torta è fatta con l’inserimento di uno spiedino al centro. Si dovrebbe uscire pulito, anche se può sembrare un po ‘appiccicoso, se è passato attraverso alcuni cachi. Mettiamo nel forno e cuociamo per 50 minuti circa, controlliamo sempre la cottura e verifichiamo con uno stuzzicadenti che l’impasto sia abbastanza asciutto. 

Una volta cotta, lasciamola raffreddare per bene. E’ un dolce che diventa più buono dopo una giornata.

I cachi poi sono ricchi di proprietà nutritive, vediamo insieme cliccando qui.

proprietà cachi, ricette cachi, torta cachi


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Commenti (2)

  • Ciao 🙂 ,
    Al posto della stevia cosa posso usare? Mi secca comprarla apposta visto che io uso principalmente zucchero di canna integrale,miele di castagno,e succo d’acero. Abbracci e grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter