Home Alimentazione Biologica Dolci di Pasqua cruelty-free: la ricetta della colomba vegana

Dolci di Pasqua cruelty-free: la ricetta della colomba vegana

753
0
CONDIVIDI

Dolci di Pasqua? Meglio cruelty free! Ecco come realizzare in casa una colomba vegana senza derivati animali.

Come per ogni cosa, anche per i dolci di Pasqua è possibile trovare delle alternative realizzate con ingredienti completamente cruelty-free. Abbiamo già visto alcuni menu da proporre sulle nostre tavole, oggi, vedremo insieme come realizzare una colomba pasquale vegana.

Non è necessario rinunciare ai dolci di Pasqua per evitare lo sfruttamento animale: basta organizzarsi e avere delle alternative. Ecco la nostra di oggi!

Gli ingredienti necessari per realizzare la nostra colomba pasquale vegana sono:

  • 500 grammi di farina di manitoba,
  • 12 grammi di lievito di birra,
  • 100 grammi di zucchero di canna,
  • 270 di latte di mandorla,
  • 100 grammi di mandorle spellate,
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • la scorza grattugiata di un limone e di due arance.

Per la glassa e la guarnizione serviranno invece:

  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 125 g di acqua fredda
  • 30 g zucchero a velo
  • 40 g di mandorle tritate finemente
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 10 mandorle intere con la buccia
  • 50 g zucchero in granella




Il procedimento da seguire è un po’ lungo ma molto semplice. Iniziate facendo sciogliere il lievito di birra nel latte di mandorle, sul fuoco. Non tenete molto gli ingredienti sui fornelli: basta semplicemente che il latte divenga appena caldo per sciogliere il cubetto.

Tritate a parte i 100 grammi di mandorle spellate che andranno incorporate nell’impasto. In un recipiente abbastanza capiente, versate il latte unito al lievito e incorporate gradualmente la farina, senza formare grumi. Poi, aggiungete il resto degli ingredienti, mescolando energicamente l’impasto.

Formate un panetto che lascerete riposare per circa tre ore, coperto da un panno asciutto. Una volta trascorso questo tempo, riponete l’impasto nello stampo della colomba e fate lievitare ancora un’ora in un luogo caldo.

Nel frattempo, accendete il forno a 200°C e preparate la glassa. In un pentolino, versate l’amido e l’acqua fredda e mettete sul fuoco. Incorporate poco alla volta lo zucchero. Unite un composto di mandorle preparato in precedenza tritando finemente delle mandorle, unite allo zucchero a velo.

Spegnete, spennellate la colomba e aggiungete le mandorle rimanenti con la buccia, per guarnire. Questa operazione deve essere effettuata in maniera molto delicata, per evitare di sgonfiare l’impasto. Terminate cospargendo con la granella.

Infornate per 10 minuti a forno preriscaldato a 200°C e poi abbassate e cuocete per altri 35 minuti circa a 160°C.

Se invece siete degli appassionati di pastiera, al link trovate l’alternativa vegana proposta dalla Lav (Lega antivivisezione) e preparata dallo chef Martino Beria.

(Foto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here