Home Cucina e ricette Innovative ricette con fiori per piatti “profumati”

Innovative ricette con fiori per piatti “profumati”

3494
3
CONDIVIDI
ricette con fiori

Non solo ricette con fiori di zucca. In cucina è possibile portare in tavola tanti altri tipi di fiori, che daranno un tocco di sapore e di “profumo” ai vostri piatti.

Sono tanti i fiori che vale la pena conoscere per assaporarli e creare deliziose sorprese in cucina. Prima di passare a tante sfiziose ricette, è importante fare una premessa. Vi consigliamo di utilizzare sempre fiori biologici ovvero coltivati in campo, non vicino a passaggi di auto e non trattati con antiparassitari.

L’ideale sarebbe usare i fiori del vostro giardino o quelli di amici in modo da essere certi del trattamento che hanno subito. Se li comprate dal fioraio dovete acquistare solo quelli biologici.

Inoltre, ricordate che i fiori devono essere ben lavati, puliti da eventuali insetti e asciugati pochi con della carta assorbente morbida e in modo delicato.

Ricette con fiori commestibili e quelli velenosi

Ma quali sono i fiori che comunemente si usano? Via libera a quasi tutti i gerani, i crisantemi giapponesi, i fiori di zucca, il garofano, il gelsomino, il geranio, il sambuco, l’iris, il girasole, la margherita, le dalie, le petunie, le viole, le violette, le rose, la boraggine, la camomilla, il glicine, la malva, il dente di leone, i piccolissimi fiori delle erbe aromatiche, i fiori di alcuni alberi fruttiferi come l’arancio e il pesco.

Attenzione che non tutti i fiori però sono commestibili. Alcuni sono addirittura velenosi, come l’anemone, l’oleandro, la camelia, il ciclamino.

Usate dunque la vostra fantasia per inventare nuove ricette.

ricette con fiori – Frittelle di acacia

Vi occorrono:

  • 2 uova,
  • 200gr di zucchero,
  • 3 cucchiai di olio d’oliva,
  • 250gr farina 00, ½ bicchiere di marsala(o porto o grappa),
  • un cucchiaio da cucina di lievito di birra,
  • 2 grappoli di fiori d’acacia.

Preparazione : Sbattete energicamente i tuorli di uova con lo zucchero semolato, unite l’ olio d’oliva e, poca alla volta, mescolate bene affinchè non si formino grumi la farina bianca.

Aggiungete il marsala, il lievito di birra e le due chiare montate a neve ferma con un pizzico di sale.

Amalgamate con cura e lasciate riposare tre ore.

Poi immergete interi, uno alla volta, i grappoli di acacia nella pastella tenendoli per il gambo per poi buttarli in padella nell’olio caldo finché risulteranno dorati.

ricette con fiori – Marmellata di fiori di acacia e mele

Ingredienti:

  • 2 mele,
  • 2 limoni,
  • 1 kg di zucchero,
  • 1 kg di petali di fiore d’acacia

Preparazione: in una pentola grande d’acciaio inossidabile mettete le mele sbucciate e private del torsolo, poi tagliate a fettine molto sottili, con il succo dei due limoni e un litro d’acqua.

Far cuocere per 15-20 minuti poi frullare con il frullino ad immersione. Unite ora lo zucchero e fate bollire finché riduca di circa un terzo e cominci a sciroppare.

A questo punto, unite i petali dei fiori di acacia lavati ed asciugati e continuare a cuocere la marmellata mescolando molto spesso finché avrà raggiunto la giusta consistenza. Invasare e sterilizzare per circa 20 minuti.

ricette con fiori – Insalata di begonia

Ingredienti:

  • pomodori da insalata maturi,
  • 2 pere,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 limone,
  • 200 gr di feta,
  • Fiori di begonia,
  • Foglie di basilico,
  • Olio extravergine d’oliva,
  • Sale e pepe

Preparazione: pelate le pere, affettatele e tagliatele a cubetti. Conditele con il succo di limone e lasciatele marinare per alcuni minuti cosi che le pere si impregnino del limone.

Nel frattempo pelate la cipolla e affettatela a rondelle sottili. Lavate i pomodori e affettateli in rondelle di circa un centimetro di spessore. Lavate anche le foglie di basilico.

Distribuite in modo equo in ciascun piatto le fette di pomodoro, i cubetti di pera e la feta sbriciolata. Aggiungete le foglie di basilico in modo ornamentale e condite con poco sale, olio e pepe.

Servite l’insalata decorandola con i fiori di begonia che, naturalmente, avrete in precedenza lavato e asciugato. Per completare la decorazione aggiungi anche gli anelli di cipolla.

Crema con fiori di borragine

Vi occorrono:

  • 2 porri,
  • 2 scalogni,
  • 2 patate,
  • 3 zucchine,
  • foglie di sedano verde,
  • 2 tazze di latte,
  • una tazza di yogurt intero,
  • erba cipollina,
  • una manciata di petali di fiore di borragine,
  • delle fette di pane, .
  • del formaggio filante a fette.

Preparazione: Affettate sottilmente i porri e gli scalogni, sbucciate e tagliate a pezzetti le patate e le zucchine, lavate e tagliuzzate alcune foglie di sedano verde.

Mettete tutte queste verdure in una casseruola, salate, coprite a filo con acqua e portate ad ebollizione. Fatele cuocere per una ventina di minuti.

Passatele al passaverdure o frullatele con un frullino ad immersione. Rimettete il tutto sul fuoco, dopo aver aggiunto lo yogurt intero e il latte.

Salate e portate ad ebollizione. Fate cuocere dolcemente ancora qualche minuto. Mettete in ogni coppetta individuale una fetta di pane leggermente tostato, una fetta di formaggio e poi versare la crema. Cospargete il tutto con un trito di erba cipollina e con petali di fiori di borragine. 

ricette con fiori – Risotto alla calendula

Ingredienti per 4 persone:

  • una cipolla,
  • ½ spicchio d’aglio,
  • olio d’oliva,
  • 350gr. di riso,
  • ½ bicchiere di vino bianco,
  • brodo di pollo,
  • una manciata di fiori di calendula.

Preparazione: Tritate finemente la cipolla insieme a mezzo spicchio d’aglio e metteteli a rosolare in padella con 2 o 3 cucchiaiate di olio. Fate attenzione che il soffritto non annerisca e di conseguenza diventi troppo forte.

Aggiungete il riso, mescolate bene e poi versate mezzo bicchiere di vino bianco secco. Fatelo evaporare e poi coprite con brodo caldo.

Aggiungete man mano altro brodo fino a completa cottura del riso. Cinque minuti prima di spegnere, unite una bella manciata di petali di fiori di calendula che conferiranno al risotto un bel colore giallo.

3 COMMENTI

  1. Le ricette sono tutte molto invitanti!!
    Sapete rispondere riguardo ai fiori di Iris, sono davvero commestibili??? Gi trovato un paio di siti che li indicano come velenosi!! Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here