carne di maiale OGM

La FDA statunitense dichiara la carne di maiale OGM “sicura da mangiare”. Molti i dubbi

Carne di maiale OGM: i suini geneticamente modificati (OGM) sono stati approvati per uso alimentare e medico negli Stati Uniti, suscitando reazioni contrastanti. I maiali rappreentano il secondo animale oGM ad essere approvato per il cibo dopo il salmone.

Questa settimana la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato i suini OGM, che sono stati progettati per eliminare l’alfa-gallone, uno zucchero presente nei suini che può causare reazioni allergiche.

La FDA ha affermato che era la prima volta che aveva approvato un animale OGM per uso alimentare e medico.

La FDA ha affermato di aver stabilito che la carne di maiale OGM , nota come suini GalSafe, è “sicura per la popolazione generale” e ha suggerito che la carne potrebbe essere venduta per l’esportazione.

Un portavoce della United Therapeutics Corp, lo sviluppatore di suini OGM, è stato più cauto. 

Il responsabile delle relazioni con gli investitori dell’azienda ha dichiarato di non avere intenzione di vendere direttamente carne. L’obiettivo principale è quello di concentrarsi sui trapianti di organi interni per i pazienti con sindrome di alfa-gallone.

“Stiamo esaminando il potenziale per collaborare con i produttori di carne, ma non abbiamo in programma di vendere carne da soli”, ha detto Dewey Steadman, aggiungendo che “le dimensioni della mandria GalSafe sono limitate a una fattoria e 1.000 capi insieme a uno mattatoio ”, indicando che la distribuzione di massa non è contemplata ora.

Steadman ha affermato che l’attuale modifica del gene è “solo una delle 10 modifiche che stiamo attualmente utilizzando nei suini per il nostro programma di sviluppo di xenotrapianti preclinici [trapianti su esseri umani da fonti non umane] che speriamo un giorno possa aiutare ad affrontare la grave carenza di organi trapiantabili per l’uomo in caso di bisogno.”

Walter Sánchez-Suárez, lo scienziato veterinario ed esperto di comportamento e benessere degli animali, era meno ottimista. “Sfortunatamente, questo è un altro esempio di come i non umani senzienti vengono sistematicamente sfruttati negli Stati Uniti”, ha detto.

Suarez, che lavora con l’ONG statunitense Mercy for Animals, ha detto che la modificazione genetica è uno “strumento complesso con un grande potenziale e che il suo utilizzo solleva serie questioni etiche e pratiche”. Quello strumento, ha detto, ora sarebbe “semplicemente impiegato per sostenere gli interessi finanziari delle società di produzione animale”.

I consumatori interessati alla carne priva di alfa-gallone potrebbero includere coloro che hanno la sindrome di alfa-gallone, che si ritiene sia causata da morsi di zecca. Il consumo di carne rossa standard, che contiene anche alfa-gallone, può quindi innescare reazioni allergiche, di gravità variabile dall’orticaria alla difficoltà respiratoria.

Il Centro statunitense per la sicurezza alimentare, un’organizzazione senza scopo di lucro, ha osservato che la carne dei suini geneticamente modificati non era ancora stata testata su persone con allergie e Steadman ha confermato che era così.

Jaydee Hanson, direttore delle politiche del centro, ha detto di non essere a conoscenza di alcun test effettuato sui maiali come fonte di cibo o trapianti. “Ci incontreremo la prossima settimana con il nostro staff legale per decidere se citare in giudizio la FDA per l’approvazione dei suini OGM”, ha detto Hanson. “La mia più grande preoccupazione è che non sappiamo se questo è sicuro da mangiare, o come fonte di trapianti di organi, e nessuno scienziato, né il pubblico, ha visto i dati. Né c’è stato alcun processo di consultazione pubblica della FDA, come normalmente sarebbe. “

Un portavoce dell’Amministrazione europea per l’alimentazione e la sicurezza (EFSA) ha affermato che fino ad oggi “nessun animale geneticamente modificato, o cibo derivato da animali geneticamente modificati, è stato autorizzato per l’immissione sul mercato nell’UE, né sono state presentate richieste di approvazione dall’industria” .

carne di maiale OGM, fda, maiali OGM


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter