Home Alimentazione Biologica Cavolo rosso alle mele

Cavolo rosso alle mele

765
0
CONDIVIDI

Il cavolo rosso è ricco di vitamina C e possiede un’azione antiulcera, disintossicante e protettiva contro alcune malattie. L’acqua di cottura, per la presenza di zolfo che determina l’aroma e l’odore caratteristico del cavolo, risulta utile nel trattamento delle affezioni cutanee.

Il cavolo rosso contiene 36 diverse varietà di antocianine, una classe di pigmenti idrosolubili appartenente alla famiglia dei flavonoidi, che sembrano proteggere contro il rischio di tumore. 

E’ quanto risulta da un nuovo studio condotto dai ricercatori del servizio di ricerca agricola (Agricultural Research Service – ARS) del dipartimento americano dell’agricoltura. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry.

Le antocianine sono i pigmenti naturali responsabili delle colorazioni rosso, blu e violetto in fiori e frutta. Molti studi scientifici hanno dimostrato che, in aggiunta alle proprietà antitumorali, le antocianine possono migliorare la salute cardiaca e le funzioni cerebrali. Un ulteriore studio di laboratorio condotto dall’ARS ha portato in evidenza che alcune varietà di antocianina possiedono un effetto antiossidante doppio rispetto alla vitamina C. Tale effetto, però, non è stato ancora testato sull’organismo umano.

Nello studio sul cavolo rosso, i ricercatori hanno tenuto 12 volontari a regime dietetico controllato: la dieta conteneva diversi quantitativi di cavolo rosso bollito per ogni pasto. I volontari hanno consumato due volte al giorno questi pasti per tre giorni. I ricercatori hanno riscontrato che i partecipanti che avevano assunto maggiori dosi di cavolo rosso erano anche quelli che avevano assorbito i maggiori quantitativi di antocianine. Inoltre, i ricercatori sono riusciti ad identificare 36 diverse varietà di pigmenti nella verdura in questione, otto in più di quanto precedentemente noto.

Ingredienti:

  • 4 mele
  • 500 gr cavolo rosso
  • 1 cipolla di tropea
  • olio evo
  • mezzo bicchiere di aceto
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 3 foglie di alloro
  • 2/3 chiodi di garofano
  • mezzo cucchiaio di semi cumino

Tagliate il cavolo a listarelle sottili, e mettetelo a macerare con il vino e l’aceto per qualche ora. Trascorso il tempo tagliate la cipolla e rosolatela assieme a un pò di olio evo, aggiungendo il cavolo, gli aromi e fate cuocere lentamente per un’ora circa. Coprite durante la cottura il cavolo. Trascorsa un’ora aggiungete le mele precedentemente tagliate a pezzettini  e aggiungete anche un cucchiaio di zucchero di canna. Continuate così la cottura per 30 minuti. Buon appetito.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here