Home Alimentazione Biologica Cartina la prima ballerina di carta

Cartina la prima ballerina di carta

299
0
CONDIVIDI

A Lucca è stata prodotta la prima scarpa italiana realizzata in carta e che può essere riciclata. Si chiama ”Cartina” ed è una ballerina indirizzata alle giovani. Ad idearla è stato Mirko Paladini, proprietario della ”Italian Global Service” di Camigliano, che ha messo insieme l’idea di creare un prodotto alla moda con quelle del rispetto dell’ambiente e della qualità dei manufatti locali. La calzatura, infatti, non solo è ”Made in Italy”, ma viene prodotta a poche centinaia di metri nel calzaturificio ”Lorex” di Segromigno in Monte. Per vedere da vicino questa realtà virtuosa, gli assessori all’ambiente, Alessio Ciacci, e alle attività produttive, Maurizio Vellutini, hanno fatto visita alla ”Italian Global Service”.
La ballerina ”Cartina” è disponibile nei negozi di abbigliamento e online da circa un anno ed è stata brevettata in Italia per la particolarità dei materiali utilizzati, una carta speciale con anima in polipropilene che la rende resistente all’acqua e alle sollecitazioni dell’uso quotidiano. La suola è costituita da TR ed è anch’essa riciclabile. Anche le confezioni sono sostenibili dal punto di vista ambientale, visto che sono realizzate con cartone riciclato.

La ballerina, oltre a essere disponibile in vari colori e disegni, può essere personalizzata disegnando con pennarelli la propria superficie oppure pitturandola. Accanto alla linea per ragazze sono state recentemente prodotte quelle per bambine da 4 anni in su e le sneakers, oltre a borse ed accessori.

 

Fonte “http://www.adnkronos.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here