Fucus: l’alga che riattiva il metabolismo

L’alga fucus è un’alga che cresce sulle coste atlantiche d’Europa, nel Mar Baltico, ma anche sulle coste atlantiche e pacifiche del Nord America. È una pianta marina molto particolare, facile da riconoscere perché è cosparsa da piccole vesciche piene di aria che la fanno galleggiare, mantenendola in posizione verticale.

Ha un colore marrone, tendente al verde. Una volta seccata, diventa nera.

L’alga fucus è un rimedio naturale molto utilizzato in omeopatia e nella medicina alternativa, soprattutto nei casi di obesità, ai fini del dimagrimento, visto che stimola il metabolismo basale.

È composta da iodio (in forma minerale ed organica), mucopolisaccaridi, polifenoli, steroli, sali minerali e tante vitamine. Le vengono attribuite proprietà antibatteriche, antiossidanti, diuretiche, emollienti, ma anche toniche endocrine, espettoranti e nutritive.

Viene usata anche in cucina, aggiunta a minestre e cereali, nonostante abbia un odore molto forte e un sapore per alcuni versi sgradevole.

Come appena detto, l’alga fucus è consigliata nei casi di obesità e sovrappeso, proprio perché il suo costituente principale è lo iodio che agisce stimolando il metabolismo basale. Questo perché il metabolismo è controllato dalla tiroide che è a sua volta influenzata dallo iodio. Una scarsità di questo minerale può quindi portare a un aumento di peso.

Pensiamo ad esempio a come, nei casi di ipotiroidismo, una ghiandola tiroidea che lavora male può portare a un rallentamento del tasso metabolico. Un metabolismo lento porta a un più lento consumo delle calorie che, invece di essere bruciate, vengono accumulate nel corpo.

Visto che lo iodio quindi è il componente principale del fucus, esso può aiutare in una condizione di accumulo di peso dovuto a un cattivo funzionamento della tiroide e non solo.
Naturalmente, nei casi in cui si soffra di patologie legate a questa ghiandola, è sempre necessario consultare uno specialista prima di assumere integratori di iodio.

Quest’alga è stata utilizzata per curare vari problemi legati alla salute, per centinaia di anni. Inoltre, è un ingrediente ben conosciuto nella tradizione della medicina cinese così come nella più moderna fitoterapia.

Naturalmente, il fucus, pur essendo un prodotto naturale, può avere delle controindicazioni o delle limitazioni d’uso. Ad esempio, come spiegato prima, il suo contenuto di iodio potrebbe peggiorare alcuni problemi della tiroide e potrebbe interferire con alcuni farmaci tiroidei o altri medicinali usati per rallentare la coagulazione del sangue. Chi soffre di ipertiroidismo, ad esempio, dovrebbe evitare di farne uso, visto che la ghiandola lavora già troppo.

È sconsigliato in gravidanza e durante l’allattamento. Inoltre, è sempre bene accertarsi della provenienza e della bontà dei prodotti acquistati, visto che alcune piante marine potrebbero contenere metalli pesanti, in base alla contaminazione delle acque in cui crescono.

Fucus - Compresse
Fucus – Compresse
13,00 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

La dose appropriata di fucus da assumere dipende da diversi fattori: per questo è sempre bene seguire le indicazioni rilevanti che appaiono sulle etichette dei prodotti e consultate uno specialista prima di utilizzarlo.

Il fucus è disponibile nel mercato sotto forma di tisane, tinture, polveri, capsule, oli per uso topico (ad esempio per la riduzione della cellulite) lozioni e più recentemente in forma di cerotti da applicare sulla pelle (coadiuvanti nella perdita di peso).

Spesso tendiamo a sottovalutare il potere delle alghe. In questa sede abbiamo visto, invece, quanto possano essere importanti: come l’alga clorella, che aiuta a eliminare i metalli pesanti dall’organismo, o l’alga spirulina, utile in gravidanza e come integratore di proteine vegetali e, infine, l’alga klamath, utile in tutte le problematiche neurologiche e neurodegenerative.

(Foto in evidenza: Anne Burgess; foto interna: Stemonitis)

Accelerare il metabolismo, alga bruna, alga fucus, erbe per dimagrire, Fucus, fucus vesiculosus, perdere peso


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.