10 ladri che rubano la vostra energia senza che ve ne accorgiate

Nella nostra vita ci sono dei momenti in cui ci sentiamo a terra, senza energia. Come abbiamo visto più volte, questa condizione può essere collegata a diverse carenze alimentari o a particolari patologie del nostro corpo. Ma non è sempre così.

Nel nostro agire quotidiano, infatti, la stanchezza psicofisica può essere ricollegata a delle abitudini sbagliate che, anche se non ce ne accorgiamo, influiscono pesantemente sul nostro cuore e la nostra mente, appesantendoli. Secondo il Dalai Lama, esistono dieci ladri della nostra energia e altrettante regole per contrastarli. Vediamo insieme quali sono e come evitare che ci rubino energie preziose.

1 Persone negative. Lasciate andare le persone che si lamentano soltanto o che occupano il loro tempo a giudicare gli altri. Evitate che la vostra mente diventi un cestino dell’immondizia dove accogliere e raccogliere questa negatività.

2 Debiti. Pagate i vostri debiti in tempo. Allo stesso tempo fate pagare chi è in debito con voi, oppure lasciateli andare se non possono saldare i loro debiti.

3 Promesse non mantenute. Mantenete le vostre promesse. Se non l’avete fatto, chiedetevi il perché. Scoprite cos’è che vi rende difficile mantenere le vostre promesse. Certo, potete sempre scusarvi o rinegoziare la promessa non mantenuta, offrendone un’altra in cambio, ma non fate in modo che diventi un abitudine. Piuttosto, invece di fare promesse che sapete non potrete mantenere, dite subito di No.

4 Fare ciò che non vi piace. Non fate ciò che non volete, o, al limite, imparate a delegare. Bisogna cercare di dedicare il proprio tempo a fare soprattutto ciò che ci piace.

5 Non riposare mai. Quando serve, prendetevi il tempo per riposare, ma anche di agire se c’è un’occasione buona.

6 Disordine. Uno spazio pieno di cose del passato che non servono più e disordinato ruba veramente molta energia. Riorganizzate gli spazi, vi sentirete meglio. Provare per credere.

7 Trascurare la salute. Un corpo sano vi permette di rendere al massimo. Bilanciate l’attività al giusto riposo.

8 Tollerare situazioni che ci intossicano l’anima. Meglio affrontarle subito, che si tratti di un amico, un parente o chiunque altro, è sempre meglio affrontare le persone a viso aperto, con sincerità.

9 Non accettare ciò che non si può cambiare. Non è rassegnarsi, piuttosto evitare di perdere ancora più energia.

10 Vivere nell’astio. Imparate a perdonare. Vivere sempre nel ricordo del dolore è quotidianamente causa di dolore.

E voi? Quali sono i punti che pensate rubino maggiormente la vostra energia?

(Foto: kingacichocka)

abitudini sbagliate, cause stanchezza, Insegnamenti dalai lama, ladri energia, vivere bene


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter